#SANREMO2017: VINCE FRANCESCO GABBANI

gabbani-vince-sanremo

 

Anche per quest’anno siamo arrivati alla fine. E non vedo l’ora di sapere chi vince anche perché chi mi conosce sa bene che la mia intera vita si basa intorno a questa giornata dell’anno: la finale del Festival Di Sanremo.

Ma andiamo subito a vedere cosa è successo.

– Elodie, Tutta colpa mia; E niente, questa canzone ti entra in testa come un martello. Lei bellissima e intensa. Voto: 7 e 1/2
– Michele Zarrillo, Mani nelle mani; ripeto quello che ho detto ieri…ma come si fa non volergli bene? come? Comunque una canone innocua… voto: 5 e 1/2
– Sergio Sylvestre, Con Te; la canzone non mi arriva e a trovo banale. Voto: 5
– Fiorella Mannoia, Che sia benedetta; oddio…sarò impopolare ma questa canzone non la sopporto gia più. voto: 6
– Fabrizio Moro, Portami Via; canzone intensa. mi piace sempre ascoltarla. Voto: 7
– Alessio Bernabei, Nel mezzo di un applauso. veramente una delle cose più brutte che abbia mani ascoltato negli ultimi anni. Brutta, non trovo altri aggettivi… voto: 2
– Marco Masini, Spostato di un secondo. questa canzone più la sento già mi piace. Voto: 7 e 1/2

Superospite italiano Zucchero. Allora. Come la penso sui superopsiti italiani già, credo, lo sapete (se vuoi il palco di Sanremo e la sua enorme esposizione…allora gareggi, bello!) e vi dico che Zucchero non è esattamente nelle mie preferite, specie gli ultimi anni. Ma devo ammettere che l’esibizione di Miserere in ricordo di Pavarotti è stata a dir poco bellissima.
– Paola Turci, Fatti bella per te; e niente… mi è tornata voglia di spolverare tutti i miei vecchi Cd di Paola Turci. bentornata nelle mie orecchie. Voto: 9
– Bianca Atzei, Ora esisti solo tu: la canzone stanno facendo di tutto per farcela entrare nelle orecchie. e ci stanno riuscendo: ma non mi avranno mai. MAAAI! Voto: 5
– Francesco Gabbani, Occidentali’s Karma; Perfetto in tutto. Sono completamente conquistato. Perfetto anche per l’Eurovision. Voto: 10
– Chiara, Nessun posto è casa mia; sempre combattuto tra la noia e la beatitudine. Ma la prima sta prendendo il spavento. voto: 6
– Clementino, Ragazzi Fuori; spero che questa sia l’ultima volta che io debba ascoltare questa canzone. voto: 3
– Ermal Meta, Vietato morire; come dice la mia amica Papessa “il mio nome è mai più…mai più”…e io le o risposto “pensa” di Moro. insomma ci siamo capiti. Plagi a parte canzone molto orecchiabile. Voto: 6 e 1/2
– Lodovica Comello, Il cielo non mi basta; mamma mia questa canzone è talmente sdolcinata che mi fa paura. più la sento più mi irrita. Voto: 4
– Samuel, Vedrai; sicuramente il più intonato del festival. fresco e super orecchiabileVoto: 9
– Michele Bravi, Il diario degli errori. MI ricorda la Michielin l’anno scorso quando la vedemmo crescere di 4 anni in 4 giorni. Canzone sempre più bella. Voto: 8

A questo punto non ci resta che attendere.

Quello che vorrei:

1) Francesco Gabbani
2) Paola Turci
3) Samuel
Quel che penso succederà:
11) Francesco Gabbani
2) Mannoia
3) Ermal Meta

vedremo che succederà. Nel frattempo godiamoci una sempre divertente Geppi Cucciari.

Classifica dalla 16 alla quarta:

04) Michele Bravi 05) Paola Turci  06) Sergio Sylvestre 07) Fabrizio Moro 08) Elodie  09) Bianca Atzei 10) Samuel 11) Zarrillo 12) Comello 13) Masini 14) Chiara 15) Bernabei 16) Clementino

Scandalo Comello sopra Masini e Chiara. Fischi per posizioni di Turci, Sylvestre, Moro e Elodie.

Premio Bardotti e Premio Critica Lucio Dalla alla Mannoia, Meta premio della Critica Mia Martini, Al Bano vince il Premio Giancarlo Bigazzi per il miglior arrangiamento attribuito dall’orchestra, premio Tim Music a Francesco Gabbani

Terzo posto Ermal Meta

Seconda Fiorella Mannoia

VINCE SANREMO 2017 FRANCESCO GABBANI. E io che orami sono innamoratissimo di lui non posso che esserne più che contento sperando solo che accetti di rappresentare l’Italia all’edizione 2017 dell’Eurovision.  CHE VINCA ANCHE L’EUROVISIONE 2017.

Comunque anche per quest’anno avevo azzeccato il podio in pieno (ho evidenze fotografiche che lo provano) e l’unica domanda è: perché anche quest’anno non me lo son giocato?! A me i soldi me sa che me fanno proprio schifo…eh?!

Comunque anche per quest’anno abbiamo dato e aspettiamo Sanremo2018. Mancano solo 360 giorni.

Ora scimmie mie, spogliamoci e mettiamoci tutti a ballare.

gabbani

#SANREMO2017: PAGELLONE QUARTA SERATA

schermata-2017-02-11-alle-01-03-09

Dopo l’agonia della serata di ieri dedicata alle cover e inspiegabilmente andata benissimo negli ascolti, eccoci arrivati al venerdì. oggi verrà eletto il vincitore delle Nuove proposte e verranno eliminate quattro canzoni dei big.

Iniziamo dalle nuove proposte:

-Leonardo Limacchia – Ciò che resta: in questi giorni è la canzone che nella mia playlist Sanremo ho sempre ascoltato con piacere. Sanremese al punto giusto. Voto: 8
-Lele – Ora Mai: lui, la faccia, la canzone…tutto ha il profumo di vincitore. Molto piacevole anche se a lungo andare potrebbe stancare. Voto: 7 e 1/2
-Maldestro – Canzone per Federica: canzone che meriterebbe la vittoria per quanto è bella. Ogni volta che l’ascolto c’è una franse in più che mi colpisce. Voto: 8
-Francesco Guasti – Vedrai: la canzone meno meritevole di essere in finale. noiosa e scontata. Voto: 4

Vince, come da me facilmente previsto, Lele. Meritato. Non c’è che dire. Menzione speciale per maldestro che vince il premio della critica Mia Martini e Tommaso Pini (non finalista) ce vince il premio della stampa e radio Lucio Dalla (ricorsate che avevo detto ieri?!)

E’ il turno dei big. Ormai le canzoni sono più conosciuti e alcuni giudizi si sono modificati.

-Al Bano, Di Rose e di Spine; io ad Al Bano voglio tanto bene. Ma forse questa canzone è un po’ troppi già sentita. Voto: 6 Con rispetto e affetto. 
-Elodie, Tutta colpa mia; ancora un paio d’anni è sarà una grande della musica italiana. La canzone sta piano piano diventando un’ossessione… voto: 7 e 1/2
-Paola Turci, Fatti bella per te; Un ritorno con il botto quello della Turci. In fortissima sia con il suo inedito che con la cover. Non vedo l’ora di ascoltare l’album. Voto: 9 
-Samuel, Vedrai; Musica a parte…ma quanto sta maturando bene quest’uomo  qui? proprio meritevole di essere guardato oltre ad essere ascoltato che già di suo è un piacere. Sempre intonatissimo e la canzone è super radiofonica e spacca. Voto 8 e 1/2
Fiorella Mannoia, Che sia benedetta;  posso essere impopolare? Ma tra la strofa iniziale identica a quella di Accidenti A Te di Fiordaliso (Sanremo 2002) e lo stile forse troppo indento a se stesso…questa canzone di Fiorella m’annoia-to un po’ (battutona originalissimaaaaa). Comunque bella e se dovesse vincere meriterebbe comunque la vittoria. Voto: 7 e 1/2
-Michele Bravi, Il diario degli errori; timidamente inizia a sentirsi a suo agio con il grand pubblico. Questa sera ha reso finalmente giustizia alla sua canzone gia vendutissima. Sarà contenta la mia amica Monica. Voto: 7 e 1/2
-Fabrizio Moro, Portami Via; bello, bravo e con una bella canzone. Che aggiungere d’altro? voto: 7 e 1/2
-Giusy Ferreri, Fatalmente male; finalmente sorridente e con un’interpretazione niente male. In questi giorni è sicuramente la canzone che più h ascoltato. Voto 9 (alla canzone)
-Gigi D’Alessio, La prima stella;  non appartengo alla categoria di snob nei confronti di Giggitiamo. anzi. ma ho capito che sebbene la musica di questa canzone mi pace tantissimo… è il testo che mi lascia perplesso e non mi arriva. Voto: 6 e 1/2
-Ron, L’ottava meraviglia; Ron è una cantautore che nel corso degli anni, sin da piccolo, ho sempre apprezzato e amato. Molte sue canzone, anche se non immediate alle mie orecchie, poi crescono. Come questa che in questi giorni di full immertion sanremese ho iniziato ad apprezzare. Voto: 7
-Ermal Meta, Vietato morire; in molti scettici del suo nome tra i big…e invece ha dimostrato di essere un autore con i fiocchi. Voto: 7 e 1/2
-Michele Zarrillo, Mani nelle mani; come si fa a non voler bene a Zarrizllo?! deve essere la persona più buona al mondo e vi assicuro che in concerto è una forza della natura. la canzone cm è piacevole ma alla di più. Voto: 6
-Lodovica Comello, Il cielo non mi basta; per quanto è brutta questa canzone quasi mi fa tenerezza. voto: 4
-Sergio Sylvestre, Con Te; ecco qui, signore e signori da casa, posso dire che forse stiamo sopravvalutando Sergione? Voto: 5
-Clementino, Ragazzi Fuori; ancora tu…ma non dovevamo non vederci più? voto: 4
-Alessio Bernabei, Nel mezzo di un applauso; la buona notizia è che non ha stonato tutto il tempo  come ci ha deliziato per anni. Ma la canzone è paurosamente brutta. Voto: 4
-Chiara, Nessun posto è casa mia; questa canzone mi fa cambiare giudizio ad ogni ascolto. Un volta la amo, una volta la trovo smielata e insopportabile Chissà cosa resterà… per ora diamo una sufficienza di media. Voto: 6
-Francesco Gabbani, Occidentali’s Karma; sa cantare, sa ballare e sa far ridere. Ufficiale. Sono innamorato di lui. Sposami, Francesco! Voto: 9
-Bianca Atzei, Ora esisti solo tu; passato l’entusiasmo di ieri…posiamo riportare la Atei nell’anonimato. Considerato poi il pianto acchiappa voti…. Voto: 5 e 1/2
-Marco Masini, Spostato di un secondo. dite quello che ve pare…ma a me questa versione moderna di Masini non dispiace affatto. Questo brano ha un ritmo incalzante che se ti lasci andare ti prende da matti. Voto: 8

A questo punto ecco la mia personale top 5

1) Giusy Ferreri 2) Francesco Gabbani 3) Paola Turci 4) Samuel 5) Elodie

Aspettando il risultato delle quattro canzoni eliminate volevo fare una menzione speciale a Virginia Raffaele che anche quest’anno ci ha fatto ridere con l’imitazione di Sandra Milo. Se non l’avete vita a vi consiglio di recuperarla.

Vengono CLAMOROSAMENTE eliminati:

GIUSY FERRERI, RON, AL BANO E GIGI D’ALESSIO. Questi due erano alla vigilia tra i favoriti alla vittoria.

 

 

 

#SANREMO2017: PAGELLONE TERZA -NOIOSISSIMA- SERATA (COVER)

schermata-2017-02-09-alle-23-04-23

Eccoci qui con la serata delle cover.

La odio. La odio dal profondo del mio cuore. Non ne capisco l’utilità, la bellezza, il fattore emozionale…. sempre le stesse canzoni ricantate in salse spesso noiose e pretenziose. Chiedo a grande voce i duetti internazionali: vi ricordate che bello quando Grace Jones cantava Renato Zero o Ray Charles cantava Toto Cotugno  o Nikka Costa nella sua versione in inglese di vattene Amore o addirittura La Toya jackosn nei fratelli Bella. Ah si…quelli si che erano Sanremo, che erano canzoni. Come l’anno scorso anche quest’anno un livello mediocre di canzoni. Possiamo quindi dire che Conti è bravissimo a confezionare e trainare il Festival una meno bravo nello scegliere le canzoni in gara? Vogliamo fare i qualunquisti e dire “troppa politica discografia”. Forse tutti gli indizi portano a questa conclusione. Forse mi faccio troppe poppe mentali sul fanta Sanremo, forse no.  Detto ciò, se i pagelloni delle precedenti serate vi sono sembrate scarne e poco appassionate…ah non sapete cosa vi aspetta tra poche righe.

Prima di lasciarvi ad un paglione vero e proprio della serata delle cover vorrei menzionare l’unica gioia della serata: Jo Squillo che mi  manda un bacio su Twitter. Come vedete mi basta poco. Quindi perché questo Sanremo mi sta scontentato così tanto?!

La serata si apre con i 4 giovani che si scontrano per i due posti rimasti per la finale:

Maldestro, Canzone per Federica; canzone molto sanremese ma nel senso buono della parola. Quelle belle canzoni che riascolti sempre volentieri. Voto: 7

Tommaso Pini, Cose che danno ansia; non vincerà mai, ma credo che le radio potrebbero suonarla talmente tanto fino a farla odiare. Comunque a me mette allegria. Voto: 7

Valeria Farinacci, Insieme; la cosa più interessante, per non dire l’unica  è la tonalità del suo rossetto. Voto: 2

Lele, Ora Mai. considerando quanto è orecchiabile, che proviene da Amici e che il televoto dei giovani avrà molta influenza…direi che abbiamo già un vincitore? La canzone comunque c’è e lui ha sorprendentemente cantato meglio sul palco di Sanremo che ad Amici. Voto: 7 

Come previsto passano Madresto e Lele.

PAGELLONE COVER:

Al Bano – Pregherò voto: 6. #ripetitivo
Alessio Bernabei – Un giorno credi : Voto 4 :anchebasta
Chiara – Diamante con Mauro Pagani al violino : Voto 6 #fatelanacanzonedscrittadagregori
Elodie – Quando finisce un amore : voto 6 e premio speciale #mainagioia
Ermal Meta – Amara terra mia ; voto 6 #nonmiarrivi
Fabrizio Moro – La leva calcistica della classe 68 voto: 6 #fatelanacanzonedscrittadagregori
Fiorella Mannoia – Sempre e per sempre : voto 7 #fatelanacanzonedscrittadagregori
Francesco Gabbani – Susanna : voto 7 #sposami
Gigi d’Alessio – L’immensità: voto: 7 #giggitiamo
Lodovica Comello – Le mille bolle blu : voto 5 meno meno….meno. #noncelapossofare
Marco Masini – Signor Tenente voto:  6 #remix
Michele Bravi – La stagione dell’amore; voto 8 #cucciolo
Michele Zarrillo – Se tu non torni : voto 7 #esattamentequellochetiaspetti
Paola Turci – Un’emozione da poco : voto: 9 #unicagioia
Samuel – Ho difeso il mio amore voto: 7 #dajearide
Sergio Sylvestre – Vorrei la pelle nera con i Soul System voto: 5 #scontata

terzo posto per Masini, seconda la Turci e vice….ERMAL META! vabbè anche sticazzi: è l’inutile serata cover di cui stiamo parlando!

Si scontrano infine i sei eliminandi tra i big che ricantano le loro canzoni in gara. Solo 4 si salveranno:

– Giusy Ferreri, Fa talmente male; quello che fa talmente male è la sua interpretazione ma la canzone è la mia preferita (su disco) del festival. voto: 4 per l’esibizione e 9 per la canzone
– Ron, L’ottava meraviglia; dopo vari ascolti devo dire meglio: voto 7
– Clementino, Ragazzi Fuori; vogliamo usare il singolare? RAGAZZO: FUORI! voto: 4
– Bianca Atzei, Ora esisti solo tu;  qui lo dico e qui lo nego…ma questa canzone inizia a piacermi. Ho paura solo a scriverlo. Voto: 7
– Nesli e Alice Paba, Do retta a te; ecco bravi….date retta a me: basta cantare sta canzone! voto: 3
– Raige e Giulia Luzi, Togliamoci la voglia: la voglia, cari ragazzi, l’avete tolta a noi di ascoltarvi! anche se la canzone risulta più orecchiabile oggi… voto: 4

Escono DEFINITIVAMENTE le due coppie. Volevo anche vedere. Anche se Clementivo meritava pure lui…

Detto ciò, anche per quest’anno siamo sopravvissuti alla serata cover. Voto: 4 e 1/2

Domani…con questo tour de force!

#SANREMO2017: PAGELLONE SECONDA SERATA

gabbani

Arieccoce.

Seconda serata del mio, nostro, amato Festivàl della canzone italiana (cit). in queste 24 ore ho avuto modo di ascoltare e riascoltare le canzoni di ieri e e confermo molte mie impressioni: prima di tutto quella di Giusy Ferreri è assolutamente una canzone super radiofonica e credo di averla sentita almeno una ventina di volte oggi; ma anche la canzone di Elodie è crescita molto nelle mie orecchie,

Ma ora vediamo cosa succederà in questa seconda serata (SEMPRE PERDONANDO I MIEI REFUSI…). Si inizia con le Nuove Proposte:

Marianne Mirage, Le canzoni fanno male:  canzone molto orecchiabile che mi colpì da subito. Voto:  7 e 1/2

Francesco Guasti, Universo: senza infamia e senza lode: voto 5 e 1/2

Braschi, Nel mare ci sono i coccodrilli: simpatica. Nulla di più. voto: 6

Leonardo Lamacchia, Ciò che resta: una bella canzone che mi colpì gia al primo ascolto. Voto 7 1/2

Passano Guasti e Lamacchia. Peccato per la Mirage.

– Bianca Atzei, Ora esisti solo tu: mai nella mia vita ho provato un senso di rifiuto nei confronti di una cantante come con lei. Niente d personale ma la vivo come una imposizione e non ho mai capito da parte di chi. Voto: 4 

– Marco Masini, Spostato di un secondo- una canzone che per apprezzarla a fondo deve sicuramente essere ascoltata più volte. Comunque bella. Voto: 6 e 1/2

 Nesli e Alice Paba, Do retta a te:  imbarazzantemente brutta. Voto: 4

– Sergio Sylvestre, Con Te; canzone nella media delle canzoni medie sanremesi. senza infamia e senza lode. Voto: 6

– Gigi D’Alessio, La prima stella; speravo in qualcosa di diverso. Onestamente non so cosa farmene di questa canzone. E non è snobismo nei suoi confronti perché normalmente non mi dispiace. Voto: 5 

 Michele Bravi, Il diario degli errori: con questo primo ascolto non riesco a capire se mi piace tantissimo o mi appalla da impazzire. Voto: 6 

– Paola Turci, Fatti bella per te; Una botta di vita. Un attacco subito radiofonico e una melodia ben strutturata. Indubbiamente tra le mie favorite. Voto: 9 

Robbie Williams con la sua canzone più banale. Vabbè. andiamo oltre.
 Francesco Gabbani, Occidentali’s Karma; Paracela, orecchiabile, radiofonica. Voto: 8

Momento super ospite italiano: Giorgia. mi piace tantissimo ma sapete bene che penso dei superospiti italiani, giusto? o devo ripeterlo?! ;)

– Michele Zarrillo, Mani nelle mani: rassicurante come una canzone di Zarrillo. piacevole. Voto: 6 e 1/2

– Chiara, Nessun posto è casa mia: canzone delicatissima dal testo bellissimo ma NON DECOLLA MAI! Voto: 6 e 1/2

– Raige e Giulia Luzi, Togliamoci la voglia : mi ha ricordato una di quelle cose brutte che vedi solo all’Eurovision a rappresentare la Polonia. Voto: 4

Aspettando i risultati ci siamo dovuti subire il trio Brignano/Cirillo/Insinna. Forse la cosa più brutta mai vista al festival. E non nel senso trashmivergognodidirecheerabelissimo ma proprio BRUTTA! BRUTTA! BRUTTA! Alla No Maria Io Esco per intenderci.

 

Non passano il turno Raige e Giulia Luz, Bianca Aztei e Nesli e Alice Paba. E amen. per citare il caro Gabbana.

Sono io o ho notato un livello veramente mediocre della media delle canzoni?

Domani sarà il turno delle cover. Animo bene.

Buona notte.

#SANREMO2017: PAGELLONE PRIMA SERATA

schermata-2017-02-07-alle-20-36-53

Eccoci qui.

Come avrete notato il mio blog è fermo da un po’…da Sanremo 2016 per l’esattezza. Nonostante la vita sembra portarmi in direzioni a me impensate fino a qualche tempo fa il richiamo di Sanremo è sempre troppo grande per non togliermi lo sfizio di dire la mia.

Quest’anno cercherò di essere un po’ più sintetico, anche perché domani mi devo svegliare presto. Scusate quindi in anticipo i miei refusi. Promesso che non mi stresserete per quali?

Dopo una luuuunga intro Sanremo 2017 si apre con uno stupendo omaggio di Tiziano Ferro a Luigi Tenco che, per chi non lo sapesse, è da sempre il mio cantautore preferito. Bellissima e intensa interpretazione .

 Giusy Ferreri – Fa talmente male: il problema della Ferreri è che dal vivo non rende proprio, Ma io so che alla radio e la studio version di questa canzone sarà una mia ossessione: voto: 7 

– Fabrizio Moro – Portami Via:  canzone sanremese. Lui ha fatto ben meglio. Voto: 6 e 1/2

– Elodie, Tutta colpa mia:  onestamente mi aspettavo di meglio e di più. Spero che cresca ad ogni ascolto. comunque arrangiamento d’archi niente male. Voto: 6

– Lodovica Comello – Il cielo non mi basta: mi sta anche simpatica e un paio di canzoni mi sono anche piaciute in passato. Ma mamma mia, le orecchie sanguinano: Voto: 3

– Fiorella Mannoia: Che sia benedetta: bella ma un po’ troppo già sentita: voto: 7 

– Alessio Bernabei, Nel mezzo di un applauso; che abbiamo fatto di male? voto: 4

Il mio pensiero qui va alla Mannoia che si è trovata nel mezzo di un sandwich imbarazzante tra la Pomello e Bernabei, Forse l’idea di andare come superstite italiano non era male, eh…Fiorella?

Superopiste italiano: Tiziano Ferro sia solo che in duetto con Carme Consoli. tutto molto bello…ma come ogni anno io mi ribello all’idea dei Superopisti italiani. Vuoi il palco di Sanremo? ci vai come concorrente. Grazie.

– AlBano – Di Rose e di Spine; canzone all’Albano. Voto: 6

– Samuel – Vedrai: prevedo tormentone radiofonico, Adoro: voto: 9

– Ron – L’ottava meraviglia: senza infamia e senza lode. Peccato. Da Ron mi aspetto sempre tanto. Voto: 5

– Clementino – Ragazzi Fuori; quasi mi fa rimpiangere Bernabei. Quasi.  voto: 2

Momento ormone al top con Ricky Martin. la cosa divertente è che tutte le mie amiche mi stavano maledicendo…come se fosse colpa mia la sua omosessualità ahahahah

– Ermal Meta, Vietato morire; ennesima canzone di denuncia. bella per carità ma io voglio amore- cuore- dolore. grazie. Voto: 6

Ospiti i Clean Bandit feat Anne Marie (neanche citata) . Quanto cazzo sono forti loro!!!!

Non passano il turno diretto Clementino, Ron e GIUSY FERRERI, questo vuol dire che la Pomello e Barnabei invece si. NO MARIA IO ESCO è proprio il caso di dire.

Voto prima serata: un pallido 6 e 1/5

A domani….