Archivi tag: abba

14 APRILE 2004 – 14 APRILE 2014: BUON ANNIVERSARIO A ME!

972565_10152122681596156_1798360696_n

 

A volte ci sono date che non puoi far finta di non ricordare. Ci sono date che segnano per sempre la nostra vita. Il 14 aprile è per me una di queste. Sono passati esattamente 10 anni (e ora che guardo che ore sono, mi rendo conto che sono proprio ESATTAMENTE 10 anni) da quel 14 aprile 2004 che ha cambiato per sempre la mia vita e il corso di essa.

Abitavo da circa un anno e mezzo a Londra e mi stavo recando, tutto contento, a dare le dimissioni per un lavoro poiché me ne era stato offerto un altro di maggior prestigio. Iniziavo il turno a mezzogiorno e armato del mio bel sorriso, il mio look sbarazzino, la mia enorme tracolla color panna della puma piena di cd e il walkman alle orecchie che suonava Dancing Queen degli Abba. Il semaforo è rosso, spingo la prenotazione per il semaforo pedonale e attendo di poter passare. In lontananza vedo un autobus ma non gli do molto peso essendo abbastanza lontano. Vedo le macchine che si fermano, sento il messaggio sonoro del semaforo verde (il volume delle cuffie quando cammino non è mai troppo alto) e metto un piede fuori dal marciapiede. L’autobus non si era fermato al suo rosso e decise di travolgermi a una velocità elevatissima. Da quel momento la mia vita, il mio approccio per la vita e tutto il resto in mezzo è costretta a non essere più la stessa.

Fortunatamente le conseguenze fisiche non furono gravi (altrimenti non potrei stare qui a raccontarvi tutto questo). Ma sarebbe bastato un secondo in più e la mia vita, forse, sarebbe finita lì, in quella strada di Londra.

E questi sono i fatti. Stabiliti da un giudice che mi ha riconosciuto al 100% la ragione dei fatti e la ricostruzione delle dinamiche.

E’ inutile negare che i mesi a seguire sono stati difficilissimi, dolorosissimi e durissimi. La battaglia legale è durata più di quattro anni. E io, anche per questo, sono stato costretto a imparare l’inglese come mai avrei pensato di poter e dover fare.

Ma non sono qui per piangermi addosso, perché io ho deciso già da tempo che il 14 aprile è una data da festeggiare perché è stato un segno del “destino” che la vita come la stavo impostando al telo non era quella che che era stata scritta per me. C’è voluto tempo, analisi e leggerezza per accettare il “perché proprio a me”.

Giorni, mesi, anni passati e io sono, fortunatamente, un’atra persona: sono il risultato di questo decennio.

L’atro giorno parlavo sul mio Facebook di come le coincidenze mi facciano sempre sorridere: come qualcuno avrà capito io sto cercando di realizzare un sogno, quello di incidere un brano musicale e di farci un video musicale abbinato. Ho scelto Musicraiser.com come piattaforma di appoggio per il progetto. E la data di consegna prevista di esso è, appunto, oggi….14 aprile 2014.

E questa volta il destino non sta facendo nulla per fermarmi…anzi.

Tutto questo per dirvi che il bicchiere deve essere SEMPRE mezzo pieno e che vino rimasto bisogna godercelo fino all’ultima goccia. Che poi, tanto, c’è una nuova bottiglia da stappare.

Buon decimo anniversario a me.

“Vi voglio bene tutti” (cit)

PS: tutte le info sul mio progetto saranno PRESTO disponibili. Spero nel vostro aiuto ;)

THIS IS IT: THE VERY BEST OF DANNII MINOGUE. RACCONTO DI UNA PASSIONE MUSICALE.

dannii-minogue-greatest-hits-artwork

Danni Minogue per anni è stata la regina (quasi) incontrastata del mio cuore musicale…sola la sorella Kylie è riuscita a volte a metterla leggermente in ombra, ma questo solo dovuto al fatto che la produzione musicale di Danni è sempre stata di gran lunga inferiore di quella della sorella.

collezione discoigor dannii minogue
Quando dico che per anni è stata LA REGINA parliamo degli anni che vanno dal marzo 1991 -quando debuttò in UK con Love And kissses- a circa tutto il 2010.
La esigua produzione musicale da allora mi ha un po’ fatto smettere di ascoltarla. Non sono quel tipo di persona che ascolta sempre le stesse cose…anche se le mie vere passioni musicali non le abbandono veramente mai. Comunque…tornando a noi: Parliamo qui di un amore folle durato tanti e tanti anni. Non credo che ci sia un solo suo singolo che non mi piace! Ho sempre aspettato con ansia e trepidazione ogni suo nuovo singolo, collaborazione, look e agognato ogni suo album. Ho sempre amato la sua freschezza musicale, come ogni suo singolo fosse perfettamente in linea con il trend musicale del momento ma allo stesso tempo risultando sempre chiaramente Dannii Minogue.
Potete immaginare come stavo quando nel 2008 la ha davanti a me per lavoro.
Al tempo avevo iniziato ad essere l’assistente di Sinitta già da qualche mese…e quindi mi sarei dovuto recare con lei nei fine settimana per seguire la lavorazione delle puntata settimanale di X Factor. ..dove Danni MInogue era uno dei giudici insieme a Simon Cowell, CHeryl Cole e Louis Walsh. Un giorno forse vi racconterò di quei giorni, ma qui qui vorrei concentrare sul mio assoluto nervosismo nell’incontrare Danni Minogue. Se fate i conti erano 17 anni che io sognavo di incontrare la mia regina assoluta. Ora, OVVIAMENTE la prima volta (e  alcune volte dopo) che la vidi non seppi dire altro se non darle un CD da autografare. e rimanere con la faccia imbambolata!
Poi un giorno decido che je la devo fà e mi dichiaro completamente innamorato della sua musica e le presento questo da autografare:
danni minogue boogie woogies cover autograph
Essendo il pezzo più ricercato dai collezionisti di Dannii, potete capire il suo stupore…tanto che il discorso fu, con sguardo di amore reciproco, questo:
D: “ma io credevo di non piacerti…”
I”ma come ti vene in mente una cosa del genere?!”
D:” non mi guardavi… mai tantomeno parlavi….”
I”Ho troppo rispetto per te che dovevo guadagnarmi il tuo per potermi approcciare a te”
D”che dolceeee…”
I”Mhhh….ok… ora mi ci fai anche una stellina sopra?”
E stellina fu.
Da lì è sempre stato un piacere incontrare il mio mito…
Le foto qui sotto ce le siamo fatte nei corridoi dei camerini di X Factor: quella in cui ho la felpa arancione è la foto subito dopo del colloqui che vi ho appena trascritto… quella in cui ho la camicia nera è quella che preferisco…perchè è stata lei a proporla… “because we are too cool today not to take a pic of it!!!”  (trad: “siamo troppo fighi oggi da non immortalare”. Infatti quel giorno ci incontrammo solo io, lei e la sua assistente nel corridoio e lei appena mi vide urlò un enorme “CIAAAAAOOOOO!!!” e abbiamo iniziato a parlare di….MODA!
Tutto questo per dirvi che a volte incontrare il proprio mito è una cosa piacevole.
Il motivo di questo post però è informarvi che Dannii sta per far uscire (solo in Australia) un nuovo The Best Of con la maggio parte dei suoi singoli, una traccia nuova (Cos You’re Beautiful scritta insieme a Ruth Lorenzo che è stata una concorrente proprio di X Factor del 2008 e con la quale io sono sempre in contatto…I cerchi, come vedete, si chiudono sempre) e un duetto con la sorella Kylie (The Winner Takes It All , cover degli Abba, incisa per la colonna sonora del telefilm prodotto BBC Beautiful People)
Questa la tracklist di  Danni Minogue’s This Is It: The Very Best Of :1. ‘Love And Kisses’
2. ‘Success’
3. ‘Jump To The Beat’
4. ‘Baby Love’
5. ‘I Don’t Wanna Take This Pain’
6. ‘Show You The Way To Go’
7. ‘This Is It’
8. ‘This Is The Way’
9. ‘Get Into You’
10. ‘All I Wanna Do’
11. ‘Everything I Wanted’
12. ‘Disremembrance’
13. ‘Coconut’
14. ‘Who Do You Love Now’
15. ‘Put The Needle On It’
16. ‘I Begin To Wonder’
17. ‘Don’t Wanna Lose This Groove’
18. ‘You Won’t Forget About Me’
19. ‘Perfection’
20. ‘So Under Pressure’
21. ‘He’s The Greatest Dancer’
22. ‘Touch Me Like That’
23. ‘The Winner Takes It All’ (duet with Kylie)
24. ”Cos You’re Beautiful’
Se di queste 24  ne dovessi scegliere 5…allora vi direi di iniziare da qui… Se poi non vi ho convinto… problema vostro, non mio ;)

…A VOLTE RITORNANO: AGNETHA FALTSKOG (ABBA) – WHEN YOU REALLY LOVED SOMEONE

Agnetha Faltskog A COVER

Ebbene si! la bionda degli Abba, quella dagli attacchi di panico…torna a distanza di 10 anni come solista!

L’ultimo suo album da solista My Colouring Book era stato un discreto successo con pezzi discretamente buoni (ma cover).

Nel 2013 torna con A. Tutti pezzi inediti tra i quali un duetto con Gary Barlow. Il singolo di debutto, When You Really Loved Someone, è una bella esperienza vintage e senza tempo!

Qui la Tracklisting per A:

1. The One Who Loves You Now 3.30
2. When You Really Loved Someone 3.31
3. Perfume In The Breeze 3.31
4. I Was A Flower 4.08
5. I Should’ve Followed You Home (with Gary Barlow)  4.04
6. Past Forever 3.30
7. Dance Your Pain Away 4.10
8. Bubble 4.21
9. Back On Your Radio 3.43
10. I Keep Them On The Floor Beside Me 4.06