Archivi tag: Biagio Antonacci

#SANREMO2015 : RECENSIONE E PAGELLE SECONDA SERATA.

sanremo 2015 logo

 

L’inizio di ieri è stato buono ma tiepido. Non ci sono state grandi botte de vita. Che ci aspetterà questa sera? Una curva in ascesa o in discesa?!

Poche chicchere in questo Sanremo 2015. Si inizia subito con la gara delle Nuove Proposte con sfide dirette due a due.

KUTSO vs KALIGOLA

KUTSO: ELISA

Si sentono alternativi ma rientrano in qualche cliché di troppo Canzone comunque gradevole. Voto: 6,5

KALIGOLA:OLTRE IL GIARDINO

Molto acerbo e tutto già sentito…. Voto: 5,5

Passano, non a sorpresa, i Kutso. E’ ora il momento dello scontro tra altri due giovani:

ENRICO NIGIOTTI vs CHANTY

ENRICO NIGIOTTI : QUALCOSA DA DECIDERE

Quando le aspettative vengono deluse. Melodia moooolto Britti. Voto: 5,5

CHANTY: RITORNERAI

Jenny B 2.0. Tutto ciò non è così speciale come le devono aver detto. Voto: 5

Passa Nigiotti…il meno peggio dei due.

I PILOBOLUS aprono il vero e proprio show… ballerini di arte figurata bravissimi!

Iniziamo con i campioni.

Nina Zilli – Sola

Decisamente ancora troppo Amy Winehouse. canzone che alla radio spaccherà. Voto: 6,5

Entra Arisa, più sciolta e in forma di ieri. Tette la vento nuovamente…ma ormai quello è un must per lei.

Marco Masini: Che Giorno E’

Per la rima volta in vita mia mi piace una canzone di Masini anche molto. Bella e intensa. Voto: 8 

Entra Emma vestita, male, di rosso.

Anna Tatangelo: Libera

La mia preferita alla vigilia…ma…Non immediata e incisiva come Bastardo, ma canzone molto gradevole. Voto 7,5

Comparsata di Joe Bastianich, di fretta e in piedi… inutile.

Raf: Come Una Favola.

Che delusione. Immensa. Voto: 4

Entra Rocio… frega assolutamente nulla.

Biagio Antonacci superospite. Pensare, con un superospite, che a volte il playback dovrebbe essere obbligatori la dice lunga. Grande cantautore, per carità… ma se penso al Ferro di ieri, il confronto non regge.

Toccante omaggio a Pino Daniele.

Il Volo: Grande Amore

inaspettatamente bella. Voto: 9

Charlize Theron. E’ una gnocca. Nient’altro da dichiarare.

Omaggio, dovuto, A Mango con un balletto con Rocio che “si commuove” su Lei Verrà.

Irene Grandi: Un Vento Senza Nome

Bella, delicata e intensa. Irene è sempre una garanzia. Voto: 8,5 

Lorenzo Fragola: Siamo Uguali

Radiofonica…ma performance veramente debole. #Voto: 5

Altro giro altro comico: Angelo Pintus. Non ho iso neanche una volta. NON UNA SINGOLA VOLTA. Bah…

Biggio e Mandelli (I Soliti Idioti): Vita di inferno

Oscenamente ridicola. Brutta e inutile. Voto: 3

Ospite Pino Donaggio per celebrare Io Che Non Vivo… è bello ricordare le belle canzoni di una volta, contando che questa sera di belle canzoni ce ne sono state ben poche.

Bianca Atzei: Il solo al mondo

La scontentezza. L’inutilità fatta canzone. Voto: 4,5 

Moreno: Oggi ti parlo così 

Che ha fatto di male Sanremo per meritare tutto ciò?! Voto: 4

Ospite Conchita Wurst con un nuovo capello corto che evidenziava la barba. Canzone un po’ lagnosa, ma il gemellaggio con L’Eurovision s’ha da fa.

Marlon Roudette canta When The Beat Drops Out. Onestamente non ne ho mai sentito parlare…

L’immancabile rassegna stampa di Rocco Tanica… lunga e ripetitiva e riciclata da altri programmi.

A rischio sono: Moreno, Bianca Atzei, I soliti Idioti e….ANNA TATANGELO???!!!

Questa seconda puntata ha mantenuto la premessa della prima? Si…ma solo nella perfetta costruzione della macchina da guerra! Quello che è mancato in questa seconda puntata sono reali emozioni e belle canzoni! A parte qualche eccezione, le canzoni di oggi sono state molto mediocri. La serata è scivolata via in modo anonim e alquanto lenta. Oggi ancor di più si è percepita quella sensazione di voler a tutti i costi fare il compitno a casa in modo perfetto e quella disperata ricerca di piacere a tutti a tutti i costi. Voto Seconda Serata: 5

seconda serata sanremo  #pinocchioamasanremo seconda serata

 

ICONE GAY MADE IN ITALY. E PER ERRORE LOREDANA

ICONE GAY MADE IN ITALY. E PER ERRORE LOREDANA

Loredana Errore

Canzone simbolo: Ragazza Occhi cielo
Gemma dimenticata: La mia piccola casa
Canzone gay-friendly: Cattiva (feat Loredana Berte’)

Piccole icone crescono. Quando questo dizionario delle cantanti icone gay femminili mi venne in mente, io ero tornato da pochissimo da Londra (dove ho vissuto tra estate 2002 ed estate 2010) e la lettera E era in realtà destinata ad Elisa, che a dir la verità a me personalmente lascia un po indifferente…ma tanto piace alle mie amiche lesbiche e a tanti miei colleghi gay maschi.
Di Loredana Errore Io sapevo solo che era arrivata seconda ad Amici nel 2010 e che Rita Dalla Chiesa disse a suo tempo a Forum che voleva vincesse lei. Non la migliore delle introduzioni dunque.
Di lei venni a sapere successivamente che Biagio Antonacci ha scritto qualche canzone per il suo EP di esordio….la cosa mi lascia indifferente.
Poi arriva Sanremo 2011. Chi fino ad ora ha letto i miei blog sa quanto io abbia amato (e amo tutt’ora) Bastardo di Anna Tatangelo. Ecco, la prima volta che ho visto in vita mia cantare Loredana Errore e’ stata a Sanremo in duetto con Lady Tata. Nel mio blog sanremese l’ho definita posseduta. Confermo l’impressione.
(dedico questo video ai miei amici di Trashonisti)

Quello che pero’ iniziava ad essermi chiaro e’ che Loredana Errore non passa inosservata, sicuramente vale il detto “o la ami o la odi”….certo indifferente non può lasciarti. Inizio ad essere incuriosito.
Tutto si può dire di me tranne che sono un snob musicale. Ascolto tutto. Tutto quello che mi vene proposto prima di dire che non mi piace viene fatto passare nelle mie orecchie almeno una volta. E sono musicalmente molto curioso. Quando dopo un mesetto mi trovi davanti al video de il muro, incuriosito lo aprii.
Amo la freschezza e i suoni.
Decido di scaricare il suo primo EP. Ragazza Occhi cileo, La vedova nera e Ti amo la fanno da padrone.
Finalmente capisco che la lettera E del mio blog aveva una degna rappresentante.
Per essere sicuro che la nostra Loredana potesse entrare in questa lista sono andato a rispolverare il manuale d’uso: . Qui leggiamo che

SE pero’ abbiamo bisogno di trovare dei fattori comuni possiamo riconoscere nell’irriverente tragicità, in un’improbabile credibilità e da indiscutibili elementi di kitsch, gli indizi base per sapere che siamo sulla buona strada…

Commosso capisco che finalmente ho una nuova potenziale icona. Devo solo attendere l’album di prossima uscita…. E finalmente saprò.
Scopro da li a poco che nel disco sarà presente un duetto con un’altra Loredana, grande icona (gay e non gay) italiana.
Loredana Errore con Loredana Berte’. La canzone e’ Cattiva scritta da Biagio Antonacci che il duo presenta ad Amici di Maria De Filippi del sabato pomeriggio. Ascoltiamola.

Una delle performance in playback più belle che io abbia mai visto (vogliamo commentare i microfoni???!!!), degna di una coppa della gara di playback di Non e’ la Rai.
E che dire della canzone se non che e’ bellissima? Io mi convinco che ho davanti un personaggio che difficilmente abbandonerò.

Esce L’Errore. L’8 marzo…e io e’ praticamente da allora che lo ascolto in ripetizione.


Di tutti gli ex Amici di Maria la presenza di Loredana tra le icone gay come unica rappresentanza certo non e’ un Errore
(si…l’ho scritto veramente….lol).

Ogni bene,
Grazie
Igor