Archivi tag: DiscoIgor

DISCOIGOR – C’EST COOL : OFFICIAL VIDEO

Più C’est Cool per tutti :)

FREE download qui:

https://discoigor.com/2014/07/30/discoigor-cest-cool-free-download-mp3-gratis-2/

FREE ringtone e testo qui:

https://discoigor.com/2014/07/30/discoigor-cest-cool-anteprima-audio-free-ringtone-testo/

DISCOIGOR – C’EST COOL : FREE DOWNLOAD / MP3 GRATIS

Schermata 2014-07-31 alle 12.00.28

 

….finalmente ci siamo!

Ho pensato molto e a lungo su come distribuire questa mia canzone…e sono arrivato a questa conclusione: questo sogno me o avete regalato voi ed è quindi giusto che io regali a voi il risultato!

C’est Cool è nato e cresciuto grazie a voi, al vostro contributo e al vostro affetto…ed è quindi giusto che diventi una canzone di tutti, per tutti…un modo per ringraziarvi  cercando di rallegrare questa estate 2014 così piovosa…

Ecco C’est Cool, quindi, nella sua interezza…in attesa del video… Free Download andando sul simbolo in alto a destra del player qui sotto come in questi esempi:

Vi ricordo che potete trovare il testo e la suoneria gratis cliccando qui: https://discoigor.com/2014/07/30/discoigor-cest-cool-anteprima-audio-free-ringtone-testo/ Spero la canzone vi piaccia :) …e a questo giro è proprio il caso di dire “più C’est Cool per tutti”. Igor Ps potete anche scegliere la vostra copertina peperita da mettere sul vostro iTunes ;)

 

DISCOIGOR – C’EST COOL : ANTEPRIMA AUDIO + FREE RINGTONE + TESTO

DISCOIGOR - C'EST COOL COVER  / COPERTINA UFFICIALE

 

Ed eccoci finalmente arrivati nella fase calda della realizzazione del mio singolo C’est Cool, ormai  arrivato agli ultimi e definitivi ritocchi (anche perché se continuo a far modificare ogni fotogramma rischiamo di farlo uscire nel 2018).

In molti mi state chiedendo “ok…ma quando esce? Si potrà comprare?”, a queste domande risponderò in un post che pubblicherò oggi pomeriggio…ma posso anticiparvi che ormai ci siamo quasi…ma mi sento molto Beyoncè e farò qualcosa senza preavviso eclatante…del resto Dive si nasce, non si diventa! ;)

Come immaginate le sto pensando tutte per fare aumentare la vostra curiosità (e la vostra dipendenza)…e quindi ho pensato di rendere l’anteprima audio un vero e proprio ringtone AGGRATISSE per i vostri cellulari. Basta infatti scaricare direttamente il file dal player qui sotto cliccando su questa iconcina in alto a destra come nelle due foto d’esempio qui sotto.

Quindi…che abbia inizio il tormentone! ;)

Dopo questa anteprima audio vi lascio con il testo della mia versione di C’est Cool che, come sapete, è leggermente differente dalla versione originale. Vi voglio raccontare in merito un aneddoto a riguardo: quando contattai la Off Limits per poter modificare il testo motivai questa mia necessità dicendo che quello originale era troppo femminile…e come rendere un testo più macho? Beh cambiando woman con DIVA! Che domande! :P

Ovviamente sono consapevole che questa canzone non cambierà il mondo…ma spero almeno che faccia sorridere il VOSTRO mondo per 3 minuti e poco più.

A tra pochissime ore con ulteriori aggiornamenti…

Vi voglio bene tutti

Igor

C’est Cool – Testo DiscoIgor’s version

Pa pa pa pa
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
Pa pa pa pa Pa
Hey!

Oh! C’est cool la-la
I think you should know
I’m your diva
Oh c’est cool la-la
I think you should know
Oh, I can dance
Oh! C’est cool la-la
I think you should know
I’m your star
Oh c’est cool la-la
I think you should know
think you should know
We can

Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
(I think we should, oh we can dance)
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
Pa pa pa pa Pa
Hey!

Oh c’est cool la-la
I think that you know
I’m your Papi
Oh c’est cool la-la
I think that you know
Want you to show
Oh! c’est cool la-la
I think that you know
I’m your man
Oh c’est cool la-la
I think we should go
Think we should go
We can

Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
(I think we should, oh we can dance)
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
(we can dance)
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
(I think we should, oh we can dance)
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
papapapa

We can dance
We can dance
I think we should, oh
We can dance
Yes we can dance
We can dance
We can dance-dance
Pah– rah rah-ah

Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
(I think we should, oh we can dance)
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
(we can dance)
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
(I think we should, oh we can dance)
Pa pa pa pa
Pa ra pa pa ra Pa pa
papapapa

Eh!

SECONDA PUNTATA: “C’EST COOL” VIDEO AGGIORNAMENTI E PRIMI RINGRAZIAMENTI.

 

101

Eccoci qui con il primo aggiornamento sul mio crowdfunding su Musicraiser.com.

…fatto è che neanche io mi aspettavo un risultato così veloce….

Ma, prima delle chicchere, vi lascio al video:

Visto? Ormai non ho più ritegno e mi sto divertendo a “fare il bislacco”.

Come ho detto nel video la campagna di raccolta fondi è aperta fino al 21 giugno. Per poter contribuire potete andare su Musicraiser.com cliccando qui o se avete bisogno delle istruzioni si come fare potete cliccare prima qui.

Nel caso il budget raggiunto sarà di molto superiore (consideriamo oltre i 500 euro)…con l’eccedenza saranno i raisers (coloro che hanno contribuito al progetto) ad aiutarmi a decidere cosa fare! Che ne dite?

Ovviamente, a questo punto, volevo iniziare a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito fino ad ora alla riuscita della raccolta fondi (alcuni li avete visti nel video…e un grazie particolare a loro per essersi prestati alla DiscoIgor follia) e, come da accordi nelle ricompense, li voglio e devo ringraziarli uno per uno sul mio blog. Quindi, in ordine di adesione:

Maria, Valeria Ruggieri, Eleonora Sciortino, Sergio., Andrea Neri, Sonia Gazzelloni, Casatiella, Santo Scarpello, Simone Nobili, Sandro Armenio, Donatella Leonardi, Michela Pesci, Daniela Radduso, Luca Rinaldi, Fatina Dell’Umorismo, Monia Dell’Orco, Francesca Vigna, Laura Martino, Alessio Camilli, Giorgia Gusmaroli, Gaetano, Claudia Pulli, Giorgio Minasi (& consorte), Tommaso Mungari, Irene Pacelli, Kiara Croft, Claudia Valente, Eleonora Capodiferro, Stefania Orlando, Chiara Panci, Daniela, Sissy, Antonio, Stefano De Gennaro, Alessandro Gelpi, Ugo Monaco, Sabrina Codato, Lavi Pic, Miriam Ivone, Claudia Capuana, Massimo Stu.

Grazie ancora gente bella. Siete fantastici.

E’ grazie anche a voi che SIAMO diventati il progetto di maggior successo (basato sulla velocità di percentuale raggiunta) presentato su Musicraiser Italia!! Meglio dell’Eneide dei Liftiba! ahahah

Non so se sono più bislacco io…o voi che continuate a darmi retta!!! :p

Ma una cosa è certa:

“Vi voglio bene tutti”. (o quasi).

Non perdete i prossimi aggiornamenti!

Igor

 

DISCOIGOR.COM : QUELLO CHE SARA’

 

 

10252058_10152160834136156_7615908387363176217_nE’ un po’ di tempo che riflettevo sul mio blog, su quello che voglio da lui e quello che voglio raggiungere tramite esso.

Chiunque abbia avuto la pazienza di seguirmi in questi anni avrà capito che sono stato alla ricerca di una netta linea editoriale già da un po’. Ci sono state idee più fortunate e altre meno. Ma tutte sono sono servite a raggiungere un’idea più netta di quello che sarà.

Come sapete, mi sono lanciato -tra le varie- in una nuova avventura: il crowdfounding. Grazie a questa iniziativa potrò quindi realizzare un mio sogno e al momento ritengo opportuno dedicare tutto il mio tempo libero a questo progetto che sta andando oltre le mie più rosee aspettative (ma di questo ne parleremo abbondantemente in seguito). (QUI tutte le info)

Questo vuol dire necessariamente meno tempo per il blog così come lo avevo concepito in questi ultimi mesi. Da questo momento sarà un po’ più un blog personale che riprende il concetto originario di blog: un diario online.

Oltretutto devo anche prendere in considerazione il fatto che mi sono entrati un po’ di lavori che necessariamente mi prenderanno parte del tempo che prima potevo utilizzare per i post di DiscoIgor.com.

Torneranno anche alcune rubriche che recentemente avevo abbandonato ma che mi dava molta gioia scrivere.

Non mancheranno sicuramente recensioni di musica nuova o/e vecchia, interviste a personaggi che interessano a me e riflessioni su quello che mi capita di vedere, sentire, vivere.

Mancherà quindi una cosa: la ricerca del click a tutti i costi (mi sono tolto le mie soddisfazioni e va bene così). Questo blog è nato come necessità di esprimere la mia anima creativa e comunicativa…e così deve tornare ad essere.

Se avrete piacere di continuare a seguirmi ne sarò ben lieto e spero che continuerete ad apprezzare quello che scrivo.

A tutti gli altri auguroi l meglio della vita…e di trovare il blog dei loro sogni. O magari di farlo. Perché nella vita, bisogna anche rischiare e buttarsi nelle cose in cui si crede.

“Vi voglio bene tutti”

Igor

 

 

C’EST COOL: REGALA UN SOGNO A DISCOIGOR. ISTRUZIONI PER L’USO.

discoigor igor scopelliti musicraiser bannaer c'est cool

Ed eccoci qui. Finalmente ci siamo e finalmente sono pronto ad affrontare anche questa mia nuova avventura. Onestamente non ho la minima idea su come andrà a finire…ma nella vita ho imparato che anche il solo averci provato, a volte, basta per sentirti un vincente.

Se siete arrivati fino a qui, sicuramente sarete curiosi di capire cosa io stessi combinando in questi giorni, quindi eccovi il video di presentazione del mio progetto (TUTTE le info nel dettaglio su come partecipare subito sotto il video in questo post).

Come avete capito è un sogno che vorrei far diventare una splendida realtà e posso farlo solo grazie all’aiuto dei MIEI amici.

Ed eccoci a noi. Cosa bisogna fare per poter contribuire? I passaggi sono MOLTO semplici e cercherò di guidarvi in modo chiaro (se avete domande non esitate a chiedere anche via email a discoigor@gmail.com)

  • vai su Musicraiser.com
  • in alto a destra troverete delle opzioni per entrare nel sito. La più veloce è quella tramite Facebook. Autorizzata l’applicazione
  • Schermata 2014-04-22 alle 16.33.15

 

  • una volta entrati andate a questo link: https://www.musicraiser.com/projects/2343-discoigor-cest-cool-il-mio-primo-video-musicale e vi si aprirà la pagina del mio progetto
  • Schermata 2014-04-22 alle 16.46.28Schermata 2014-04-22 alle 16.46.04a questo punto potete o andare direttamente a contribuire al progetto cliccando il tasto verde sotto il riassunto generale del progetto o scegliere prima le ricompense che avrete per ogni donazione. nella seconda parte della pagina basta infatti andare con la freccia del mouse su una delle varie ricompense e vi verrà detto nel dettaglio a quale ricompensa corrispon
  • Schermata 2014-04-22 alle 16.49.56una volta selezionata la ricompensa scelta cliccate su pulsante verde e selezionate il metodo di pagamento (carta di credito, carta prepagata, paypal o bonifico)
  • Schermata 2014-04-22 alle 16.50.07

Schermata 2014-04-22 alle 16.52.07

  • e la vostra promessa di offerta sarà fatta. Infatti solo se la somma da me richiesta verrà raggiunta i soldi vi verranno effettivamente scalati…nel caso contrario verrà TUTTO rimborsato.
  • Anche le ricompense materiali varranno realizzate esclusivamente a budget raggiunto.

Questo, amici miei è tutto. Per il momento.

Io vi aggiornerò settimanalmente sull’andazzo del progetto. Potete tranquillamente farmi le vostre domande nella casella dei comment o scrivendomi una mail (se volete rimanere anonimi) a discoigor@gmail.com

Confido in voi.

“vi voglio bene tutti” (cit)

(Disco)Igor

BUONA PASQUA A TUTTI!!!

 

1526851_10152133928656156_8966215081612121321_n

40 giorni di fioretto. Dieta. Aspettavo questa mattinata come il migliore dei capodanni… Anzi ho aspettato la mezzanotte come il migliore dei capodanni. Ha affondato cucchiaio nella Nutella (complice l’amica di una vita Valeria) e spalmato su fette biscottate… Questo solo a mezzanotte! Questa mattina casatiello della Sora Candy Crush e uovo di Pasqua Kinder Hello Kitty ( quelle per lui aveva i super eroi lei Hello Kitty… Capite bene…) spesso anche abbinati insieme! Io sono una persona felice… La mia pancia un po’ meno! Buona Pasqua a tutti voi e alle vostre famiglie!
“Vi voglio bene” (cit)
Igor

 

VALERIO SCANU APRE DALIDA’

10157354_621662404592611_869113916_nIl 16 aprile è stato inaugurato ufficialmente la boutique Dalidà, nuova avventura di Valerio Scanu imprenditore in Via Margutta 14, a due passi da Piazza Di Spagna in Roma.

Alla “serata evento” hanno partecipato amici e personaggi del mondo dello spettacolo che hanno voluto condividere con Valerio questa nuova avventura: Nenella Impiglia, Stefania Orlando, Antonino Spadaccino, Barbara di Palma ed Olmes Carretti.

Valerio Nenella Stefania Barbara social Il negozio, come l’inaugurazione stessa, rappresenta molto bene Valerio e il suo mondo fatto di ordine, dettagli, buon cibo, amicizia, classicità…e quel tocco di follia che rende tutto unico. 10171236_628328483926003_283581150776526385_n La cosa che mi ha colpito è come, se a primo acchito sembrerebbe un negozio di scarpe, è solo entrandoci che ti rendi conto di come il concetto di boutique sia il più adatto: niente è lasciato al caso e il cliente apnea entra si sente coccolato e unico e soprattutto….non ci sono solo scarpe! Ma bisogna andare a visitarlo per capire di cosa sto parlando! Inaugurazione L’inaugurazione è stata, almeno personalmente, un’occasione per poter rincontrare anche amici che, causa impegni d tutti, non riesco a vedere quanto vorrei. 10014641_10152127192211156_2814009007533343436_n Tutte le informazioni le trovate nella pagine ufficiale Facebook cliccando qui. A seguire trovate alcune foto dell’inaugurazione e il comunicato stampa che ho trovato molto completo e interessante (la spiegazione del logo, del nome, etc) …e ho pensato di girarvelo così come è arrivato a me. Merda! Merda! Merda! a te Valerio e a tutte le persone che fanno parte di questo nuovo e bel progetto. CS DALIDA'

14 APRILE 2004 – 14 APRILE 2014: BUON ANNIVERSARIO A ME!

972565_10152122681596156_1798360696_n

 

A volte ci sono date che non puoi far finta di non ricordare. Ci sono date che segnano per sempre la nostra vita. Il 14 aprile è per me una di queste. Sono passati esattamente 10 anni (e ora che guardo che ore sono, mi rendo conto che sono proprio ESATTAMENTE 10 anni) da quel 14 aprile 2004 che ha cambiato per sempre la mia vita e il corso di essa.

Abitavo da circa un anno e mezzo a Londra e mi stavo recando, tutto contento, a dare le dimissioni per un lavoro poiché me ne era stato offerto un altro di maggior prestigio. Iniziavo il turno a mezzogiorno e armato del mio bel sorriso, il mio look sbarazzino, la mia enorme tracolla color panna della puma piena di cd e il walkman alle orecchie che suonava Dancing Queen degli Abba. Il semaforo è rosso, spingo la prenotazione per il semaforo pedonale e attendo di poter passare. In lontananza vedo un autobus ma non gli do molto peso essendo abbastanza lontano. Vedo le macchine che si fermano, sento il messaggio sonoro del semaforo verde (il volume delle cuffie quando cammino non è mai troppo alto) e metto un piede fuori dal marciapiede. L’autobus non si era fermato al suo rosso e decise di travolgermi a una velocità elevatissima. Da quel momento la mia vita, il mio approccio per la vita e tutto il resto in mezzo è costretta a non essere più la stessa.

Fortunatamente le conseguenze fisiche non furono gravi (altrimenti non potrei stare qui a raccontarvi tutto questo). Ma sarebbe bastato un secondo in più e la mia vita, forse, sarebbe finita lì, in quella strada di Londra.

E questi sono i fatti. Stabiliti da un giudice che mi ha riconosciuto al 100% la ragione dei fatti e la ricostruzione delle dinamiche.

E’ inutile negare che i mesi a seguire sono stati difficilissimi, dolorosissimi e durissimi. La battaglia legale è durata più di quattro anni. E io, anche per questo, sono stato costretto a imparare l’inglese come mai avrei pensato di poter e dover fare.

Ma non sono qui per piangermi addosso, perché io ho deciso già da tempo che il 14 aprile è una data da festeggiare perché è stato un segno del “destino” che la vita come la stavo impostando al telo non era quella che che era stata scritta per me. C’è voluto tempo, analisi e leggerezza per accettare il “perché proprio a me”.

Giorni, mesi, anni passati e io sono, fortunatamente, un’atra persona: sono il risultato di questo decennio.

L’atro giorno parlavo sul mio Facebook di come le coincidenze mi facciano sempre sorridere: come qualcuno avrà capito io sto cercando di realizzare un sogno, quello di incidere un brano musicale e di farci un video musicale abbinato. Ho scelto Musicraiser.com come piattaforma di appoggio per il progetto. E la data di consegna prevista di esso è, appunto, oggi….14 aprile 2014.

E questa volta il destino non sta facendo nulla per fermarmi…anzi.

Tutto questo per dirvi che il bicchiere deve essere SEMPRE mezzo pieno e che vino rimasto bisogna godercelo fino all’ultima goccia. Che poi, tanto, c’è una nuova bottiglia da stappare.

Buon decimo anniversario a me.

“Vi voglio bene tutti” (cit)

PS: tutte le info sul mio progetto saranno PRESTO disponibili. Spero nel vostro aiuto ;)

ANNO NUOVO, LOOK NUOVO. BUON 2014 A TUTTI NOI.

1546013_10151934619931156_1952215493_n.jpg

“Anno nuovo vita nuova” è un detto che mi è sempre piaciuto, non perché alla mezzanotte di capodanno uno debba attivare il pilota automatico del sorriso, ma perché ogni tanto è bello fermarsi, riflettere mettere su un sorriso per affrontare quello che ci aspetta. Capodanno simbolicamente mi sembra una data azzeccata (come lo è il compleanno…).

Il 2013 è stato un anno abbastanza soddisfacente ma che ha portato anche le sue belle delusioni alcune evitabili da parte mia e altre inevitabili da parte della vita.

Un anno sicuramente superiore alla media degli ultimi anni in cui mi sono riscoperto e mi sono rimesso in gioco…e sento che in realtà è stato solo un anno di prova.

Il 2014 lo prendo così, con un sorriso…dal sapore retrò.

E anche il mio blog inizierò a prendere quella piega; leggerete e vedrete più di me e del mio mondo, delle cose che faccio, che ho fatto e magari condividerò con voi qualche mio sogno (impossibile). Sicuramente continuerete a vedere i miei amici, la musica che amo e tutto quello che mi viene in mente,

Continuerete a non leggere cose negative contro niente e nessuno perché a me del click facile non interessa un granché…con questo blog non ci guadagno da vivere e mi piace aver creato una piccola (ma sempre in crescita) di comunità fatta di belle e civili persone.

Che dire di più? ah si….fatemi sapere se vi piace questo look invernale del sito!!

Quindi niente oroscopi, niente numeri, niente autocelebrazioni…ma solo un gran bel sorriso per questo 2014 tutto da scoprire.

Buon anno a tutti noi.

ps. foto scaramantiche di Capodanno :)))

NATALE CON DISCOIGOR: ASCOLTA LA PLAYLIST SU SPOTIFY

DISCOIGOR PLAYLIST SPOTIFY  COVER

Era un po’ che pensavo a cosa potevo far per superare gli auguri dell’anno scorso…e l’opzione era o fare una foto completamente nudo ed essere eccessivo (abbiate fede…eheheh) o fare qualcosa di completamente diverso.

Come sapete la musica è la mia passione…e quindi ho pensato di fare una playlist su SPOTIFY per voi da poter ascoltare la notte delle vigilia e durante il pranzo di Natale del 25…ma volendo anche ai giorni a seguire…

C’è un po’ di tutto: dai grandi classici, passando per canzoni sconosciute finendo a cavolate natalizie.

Spero che questo mio piccolo regalo vi piaccia…c’ho messo tanto tempo e tanto amore.

Buon Natale a tutti…. <3

Igor

IT’S XMAS DAY: IL NATALE SECONDO VALERIO SCANU. RACCONTO DI UNA SERATA SPECIALE.

1476759_10151918975236156_117033201_n

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. E’ da questo proverbio che voglio iniziare il mio nuovo capitolo sulla Scanu Experience. Il 15 dicembre 2013 si è infatti tenuto a Roma al Parco Della Musica concerto di Natale di Valerio Scanu It’s Xmas Day.

Mi sembrano passati molto più di 9 mesi da quando a fine marzo andai a vedere Valerio in concerto per la prima volta (sempre all’Auditorium ma con un setting completamente differente) e questo sicuramente è da attribuire soprattutto ai fans di Valerio che da subito hanno saputo accogliere il mio modo di raccontare le cose che vedo in modo entusiastico. Quando intervistai Valerio decisi di intitolare l‘intervista “la mia forza sono i miei fans” proprio grazie a questo entusiasmo che sempre circonda Valerio e qualsiasi avventura intraprenda.

In questi mesi una bella amicizia è nata con Valerio, molto schietta, molto vera senza troppi giri di parole e con tante risate…e fin troppe magnate!

E da qui riprendo il collegamento al proverbio iniziale; nonostante abbia avuto una ben documentata febbre e le condizioni della mia voce fossero pressoché inesistenti, non potevo mancare a questo concerto…sarebbe stato come non andare al pranzo di Natale con i parenti! E si sa, se stai male al pranzo di Natale ci vai comunque e al massimo ti mangi solo un po’ di pastina con il brodo di pollo, in questo caso invece di cantare ho fatto dell’ottimo playback! ;) Chiudo questa introduzione con una foto di questa famiglia che mi ha adottato a braccia aperte (queste sono le foto in cui alcuni di voi mi hanno taggato si FB) ;)

Ovviamente anche un enorme saluto a tutti quelli che non sono nella foto qui sotto e ai vincitori del concorso…gente squisita che mi ha regalato un enorme emozione nel vedere la loro felicità nel ricevere i biglietti in regalo.

1525739_10151918707551156_253525054_n

Ma torniamo a noi e torniamo a fare le persone serie! L’occasione era il concerto di Valerio Scanu e come ogni padrone di casa che si rispetta  ci ha deliziato con un ottimo pranzo di Natale!

Valerio si è presentato sul palco con un look che ricordava molto l’Ivana Spagna dei tempi di Easy Lady/Call me ma che nei giochi di colori e forme riprendeva molto il “gigantesco e sobrio” (cit) albero di Natale alle spalle di Valerio e della sua band ideato dal giovane artista Manuel Barbieri.

IMG_9105

Sono tante le cose che mi hanno colpito di questo concerto, prima di tutto la scaletta che è stata assolutamente inaspettata e priva di canzoni di Valerio  se non un brano nuovo di zecca inserito nel prossimo album di inediti  in uscita il 28 gennaio. Il brano in questione si intitola Sometimes Love ed è stato scritto (e qui proposta in duetto) da Kykah, ragazza con la quale Valerio aveva fatto i provini ad Amici ma alla quale la sorte aveva assegnato un percorso differente. La canzone è un blues dal sapore un po’ amaro interpretato con grand pathos da entrambi e che, in questa occasione,  ti fa capire come a volte le botte di fortuna sono essenziali…Kykah è veramente brava e mi ha colpito molto quello che ha detto al termine dell’esibizione; la rossa cantante ha infatti ringraziato Valerio sottolineando che non è comune essere chiamati da persone con le quali si è fatto un provino e alle quali è andata meglio di te. Ecco, questo è sicuramente una cosa che mi rende orgoglioso dell’essere suo amico. Valerio ricorda tutto e tutti…nel male e, fortunatamente, anche nel bene.

IMG_9034

Kykah non è stata l’unica ospite di questo It’s Xmas Day, Valerio è stato raggiunto sul palco da molto altri amici; innanzitutto da Antonino con il quale hanno duettato sulle note di When You Believe, duetto nel quale le due voci così differenti si sono sposate benissimo rendendo questo brano ricco di emozioni. Molto divertente anche la chiacchierata tra i due che tra complici battute e frecciatine tra il detto e non detto hanno fatto un’accoppiata perfetta per un incontro di mondo all’apparenza tanto lontani ma al cuore così vicini…

IMG_9016

Un ospite che non conoscevo è la cantante lirica Fei Yue che oltre ad esser molto brava deve essere veramente simpatica e che si è prestata a un divertente momento di scioglilingua cinese che ha divertito molto il pubblico in sala.

Ultimo duetto della serata è stato quello con Lisa con al quale prima ha intonato una parte della canzone simbolo della cantante Caabro-Campana, Sempre, e poi ha cantato la bellissima The Prayer.

IMG_9094

Ma non sarò qui a dirvi quanto è stato bravo Valerio brano per brano, anche perché la scaletta della serata la troverete al termine del post, ma come avevo accennato prima che divagassi tra i duetti, ci sono parecchie cose che mi hanno colpito in questa serata.

Se da una parte abbiamo avuto musica completamente unica e che probabilmente si ripeterà solo nei concerti natalizi di Scanu, dall’altra c’è una splendente forma  artistica in cui si trova il cantante sardo e che prevedo aumentare di giorno in giorno.

Già nel suo Live In Acustico mi aveva colpito molto la sua simpatia e il suo interagire con il pubblico. in questo concerto si supera e si regala completamente ai suoi fans. Quello che si è visto sul palco questa sera è assolutamente e inesorabilmente Valerio al 100% come è lui nella sua vita di tutti i giorni, tra canzoni, imitazioni, sorrisi, irrequieta tranquillità, l’amore per i suoi cani (Immancabili i suoi adorati cagnolini qui rappresentati da Bisonte e Patty che, come tutte le vere dive, fammi i timidini sul palco ma poi a casa……tutta un’altra storia!) le battute al vetriolo, i gesti e le parole d’affetto per gli amici, la sua famiglia sempre presente e mai invadente…It’s Xmas Day è stato il regalo di Natale che Valerio ha fatto a se stesso e a chi lo ama, da vicino e da lontano. Senza filtri, senza vergogne e senza effetti speciali.

Una menzione speciale anche per Daniele Palano che ha messo su il tutto accertandosi che ogni nota, ogni luce, ogni persona, ogni cane e chi più ne ha più ne metta, fosse al posto giusto al momento giusto. E tutto è andato meglio del previsto.

Dal canto mio non posso che continuare a ringraziare il trattamento sempre speciale che ricevo quotidianamente…e non posso che lasciarvi alla puntata speciale del VBlog su questo irripetibile concerto.

Confidando nell’appuntamento per il 2014…  Buon It’s Xmas Day.

It’s Xmas Day – La scaletta

  1. Open Arms
  2. Then You Look At Me
  3. Heal The World
  4. Reflection/ Someday/ Go The Distance
  5. Il Cerchio Della Vita
  6. In Fondo Al Mar/ I Colori Del Vento/ E’ Una Realtà/ L’Amore E’ Nell’Aria Stasera
  7. When You Believe (con Antonino)
  8. Sometimes Love (con Kykah)
  9. The First Noel
  10. Have Yourself A Merry Little Xmas
  11. Oh Holy Night
  12. O Come All Ye Faithful (con Fei Yue)
  13. Silent Night
  14. Ave Maria
  15. Sempre (con Lisa)
  16. The Prayer (con Lisa)
  17. Hark The Herold Angels Sing
  18. Happy Xmas (War is over)
  19. Santa Claus Is Coming To Town
  20. Let It Be
  21. Joy Full Joy
  22. The Power Of Dream
  23. I Will Follow Him

PS un grazie di cuore ami miei amici di sempre che sono venuti con me…vi voglio bene.

….E SONO FINITO A LETTO CON…BELEN?! #SCANUVBLOG4

Schermata 10-2456589 alle 02.27.58

…metti una sera a cena tra amici…metti che si cazzeggia…metti che si decide di rendere il mondo di youtube partecipe del vostro cazzeggio… metti almeno 7 adulti consenzienti che dovrebbero essere rinchiusi…metti tanti chiuaua che dovrebbero essere liberati da questa follia…

Signore e signori da casa, ecco a voi il #SCANUVBLOG4

Buon divertimento…. ;)

P.S. MENO MALE CHE DALLE RIPRESE DI QUESTO VIDEO HO DECISO DI METTERMI A DIETA!!!!!! :p

VALERIO SCANU AL GAY VILLAGE (20 SETTEMBRE 2013)

valerio scanu igor scopelliti discoigor valeria gay village

 

Come alcuni di voi sapranno, il 20 settembre Valerio Scanu è stato ospite al Gay Village.

A differenza di quello che si poteva aspettare, l’ospitata di Valerio non è stata prettamente canterina…o meglio, il canto e la musica sono state le cornici di un Valerio inedito.

Visibilmente emozionato e ben coccolato da una Vladimir Luxuria in splendida forma, Valerio si è regalato, con una luna e scanzonata intervista, al pubblico per quello che è anche nel suo privato.

In questi ultimi mesi ho avuto la fortuna di conoscere Valerio, di frequentarlo e di diventarci amico…e non utilizzo questa parola a sproposito, perché l’amicizia vera è qualcosa che va costruita nel tempo “davanti a piatti de pasta e fascioli” come direbbe Sua Biondità.

La serata è stata piacevole come le cene in cui ci divertiamo a fare le imitazioni, a (s)parlare di gente e situazioni senza freni, dove c’è musica, ci sono risate….mancava la pasta e fagioli, ma è come se l’avessimo tutti assaporata!

Personalmente sono stato molto contento che con me ci sia stata la mia amica Valeria…perché per me è stata una piacevolissima serata tra amici! E che dire dell’invincibile Armata Scanu che ormai mi ha adottato come mascotte?! Non posso dire altro che un grazie per il calore e l’affetto che sempre dimostrano (virtualmente e dal vivo) ormai nei miei confronti.

Ovviamente grazie anche a Daniela Di Stefano, Diletta Amne, Federica Smeraldo, IleHoney per molte delle foto nella galleria qui sotto!

 

 

BUON COMPLEANNO A… DISCOIGOR!

20120703-181952.jpg

Puntuale come un orologio svizzero, anche quest’anno mi tocca. E’ il mio compleanno. Buffo come fino ad un certo momento della tua vita attendi questa giornata come l’evento dell’anno… poi superata la soglia dei 30 magicamente il tuo compleanno diventa un modo per fare il punto della situazione, per vedere cosa è che non va e cosa è che va nella tua vita.

Sarò onesto…da quando sono tornato a Roma la voglia di festeggiare un po’ mi è passata. Forse perché nella fase di ricostruzione della mia vita i bilanci non sono sempre positivi. Forse solo perché il numero che aumenta poco si avvicina a quello che mi sento e a quello che un uomo della mia età dovrebbe vivere.

Quest’anno sono 38. S avete letto bene T R E N T O T T O! Porca pupazza se sono tanti! Ok, non sono tantissimi…ma certo non sono pochi.

Onestà per onestà devo ammettere che il bilancio per la stagione 2012/2013 (essendo nato d’estate io vado avanti ad anni scolastici /stagioni televisive) non è poi così malaccio. Infatti sto riuscendo a ricrearmi un mio mondo e un mio futuro che, in Italia, non semba essere cosa da poco.

Mi sono tolto soddisfazioni e sassolini, sto delineando la mia vita e le mie amicizie e soprattutto… ho ripreso (quasi) in pieno possesso la mia vita.

Ma si sa…la vita è fatta anche di sogni…quindi per il mio compleanno vi chiedo una cosa: se vi dicessi che ho un sogno nel cassetto che  da anni ha voglia di uscire e che vorrei avere il coraggio di realizzare, mi aiutereste? Se questo vostro aiuto avesse il costo di una colazione al bar…voi, questa colazione, me la offrireste?

Se la risposta è si… allora per il mio compleanno potreste regalarmi, tutti insieme, un sogno. Il mio sogno.

Tanti auguri a me… perché per sognare non esiste età anagrafica!

Ogni bene

Igor

ROMA PRIDE 2013: ROMA CITTA’ APERTA. IO C’ERO. (FOTO)

igor scopelliti stefania orkando discoigor tg5 roma pride

Appuntamento annuale quello con il Gay Pride… ovunque mi trovi nel mondo, quel giorno dell’anno io ci sono e ci sarò sempre fino al momento in cui non verrano riconosciuti i diritti degli omosessuali.

Che sia nostra la scelta di deprimerci in un matrimonio…e non di un governo che dovrebbe essere laico e riconoscere i proprio cittadini TUTTI UGUALI:

Detto ciò, anche quest’anno ero al Roma Pride. A differenza degli anni scorsi non ero alla ricerca di quell’angolo che mi “rappresentasse” ma ero in compagnia di Sua Biondità Stefania Orlando e di tutto il cast del Muccassassina.

A me non piace ripetere le stesse esperienze, quindi, non avendo mai avuto la possibilità di stare su un carro, ho colto la palla al balzo e mi sono goduto anche questa avventura.

E come tutte le esperienze nuove, arrivano anche conclusioni e punti di vista nuovi.

Prima di tutto vedere quanta emozione, quanto lavoro e professionalità ci vuole per mettere su un carro… la fatica che le mitiche Drag Quuens fanno per essere sempre impeccabili su tacchi12/13/14/15, trucco e parrucco sotto un sole cocente che solo una stupenda giornata di inizio estate romana ti può regalare.

In più occasioni mi sono detto contrario alle “carnevalate” (così vengono definite) del pride poiché ho sempre avuto l’impressione che sminuissero le vere intenzioni. Ma basta un nuovo punto, anche solo 15 centimetri più in là, per capire cose differenti.

Perchè dover rinunciare e far rinunciare alla gente di essere quel che vuole, anche solo per un giorno? Perchè bisogna omologarsi tutti per essere ascoltati? La nostra richiesta di eguaglianza di diritti non è proprio nel voler essere visti tutti allo stesso modo a prescindere dalla nostra provenienza geografica, dai nostri gusti sessuali, dalla nostra religione etc etc?

Io guardavo tutta quella gente (pare fossimo in 100.000) e mai Roma mi è sembrata così bella, allegra… l’emozione del Colosseo attorniato da tutti quei colori e quella gioia è un ricordo che mi porterò sempre con me.

Questo post non vuole entrare in polemiche con il sindaco e con quelli che come lui non c’erano per motivi più o meno giustificati.

Ma forse se qualcuno fosse venuto sarebbe arrivato anche alla mia conclusione:

Capi politici avete presente se tutte quelle persone si potessero sposare quanti soldi entrerebbero nei comuni?

Ecco…visto che ormai tutto ruota intorno al Dio Denaro… pensateci. Vi stiamo solo chiedendo di prendere i nostri soldi. Quei pochi che ci sono rimasti.

Ps La festa si è poi spostata al Roma Vintage dove il Muccassassina ha presentato il party ufficiale di chiusura Pride.

Dopo una lunga giornata….finalmente i tacchi posso tornare nell’armadio ;)

IMG_6232

STEFANIA ORLANDO E LA MODA DEI FIORI….

…ecco, come avevamo appurato è n’esaurita e per questo io la lovvo (perché noi siamo gGiovani dentro usiamo termini gGiovani)…

Dunque, Sua Biondità è tornata con un nuovo video di consigli di moda e io AMO e NECESSITO dei suoi video.

Ecco…io NECESSITO  dei suoi video e i suoi auto-commenti mi fanno ridere come un cretino…

Però voglio ricordare a tutti che io la moda del fiorato l’ho portata a illo tempore a estremi insuperabili…

 

igor scopelliti nudo girasoli

 

 

Il post originario sulla moda a fiori secondo Stefania Orlando, con foto a tema, potete trovarlo cliccando qui!

Ps si ringraziano Eleonora S., Claudia, Francesca, Sara, Eleonora C per la cortese alimentazione della nostra pazzia fiorata…

INTERVISTA A VALERIO SCANU: “LA MIA FORZA SONO I MIEI FANS!”.

igor scopelliti e valerio scanu

 

 

Ciao Valerio! Grazie mille per la tua disponibilità! La prima domanda che vorrei porti riguarda la situazione con la EMI.

Ufficialmente ancora niente di certo. Sto chiudendo il contratto.

Pensi che ci sarà un Greatest Hits per sigillare la chiusura del contratto?

Assolutamente no, i Greatest Hits si fanno dopo tanti anni di successi.

Quindi il prossimo passo è metterti in proprio e autoprodurti?

Si, farò tutto in proprio come del resto ho già iniziato a fare con il live …And So This Is Christmas che non esce per la EMI ma con la mia società.

valerio scanu and so thi si christmas cover copertina

 

Parliamo di ...And So This Is Christmas, registrazione del tuo concerto di dicembre nel quale alterni brani tuoi con brani di Natale . Abbiamo una data precisa?

Non ancora…ma non manca molto.

Hai recentemente espresso su Facebook il desiderio di volerlo far diventare un avvenimento annuale:

Si mi piacerebbe fare questo concerto ogni anno perché recentemente, almeno che io non mi sia perso qualcosa, è una qualcosa che non ho visto fare a nessuno.

Nel concerto hai duettato con Ivana Spagna, che io adoro da sempre. Come mai lei? Preferisci la sua fase in inglese o in italiano?

Mi piace molto e non l’avrei invitata altrimenti. La preferisco nella sua fase italiana.

Perché sei troppo giovane! Io sono cresciuto con Easy Lady!

Eh si! Può essere!

In questi giorni invece sei in giro con un nuovo tour Live In Acustico, che sai ho apprezzato molto, ci sarà un CD live anche di questo?

Probabilmente no, forse del tour di questa estate. Poi ci sarà un nuovo disco di inediti ma ancora c’è molto da lavorare e non so cosa farò per promuoverlo.

Sempre per chiarire la situazione, il tuo sito non è aggiornato da un po’…

Valerioscanuofficial.com  lo ha la EMI che già non lo aggiornava al tempo, figurati adesso! Sicuramente appena chiuderemo il contratto dovranno darmi gli accessi. Poi c’è un altro sito, Valerioscanu.com che è gestito da alcuni miei parenti…ma anche lì ci sono delle piccole incomprensioni a riguardo.

Negli ultimi due CD i brani che chiudono gli album sono i due che, oltre al dare il nome al rispettivo lavoro,  ti vedono tra glia autori. Nel nuovo lavoro di inediti ci saranno pezzi scritti da te?

Forse, ma mi sento più in grado di fare qualcosa con i testi che con le musiche…

Hai anche un piano ormai! Non hai scuse per non comporre…

Tengo a precisare, e per favore riporta questa informazione bene, che il piano che mi è stato regalato dai miei fans per il compleanno – CHE ANCORA RINGRAZIO DI CUORE- non è ancora arrivato. Per ora ne ho  uno in comodato uso in attesa di quello “vero”. Per quanto riguarda il suonare, quando anni fa ho studiato musica ho imparato solo a suonare musica classica quindi mi viene meglio, almeno per il momento, suonare qualcosa tipo Chopin che Scanu!

Una cosa che ho notato è che molte delle tue canzoni che preferisco sono scritte da Luca Mattioni. Mi sembrano che siano quelle che canti con maggior trasporto…

Luca l’ho conosciuto tramite la EMI, una delle poche conoscenze intelligenti che mi ha fatto fare la mia casa discografico. Mi fa piacere che dici questo poiché sono in contatto proprio con lui per il prossimo disco. Sicuramente ce ne sarà una sua nel nuovo album…una canzone di svolta, però non ti dico ancora nient’altro…!

Che musica ascoltavi da piccolo?

Whitney Houston, Celine Dion, Mariah, Giorgia, Baroni…

Ho notato infatti che hai ricordato Alex nell’anniversario della sua morte, c’è una sua canzone alla quale sei più legato?

Un po’ tutte…anche se le più lente sono quelle che preferisco.

Ormai sai che sono un tuo groupie, quindi andando a informarmi ho visto che hai vinto Bravo Bravissimo! Che ricordo hai di Mike Bongiorno?

Super Top! (Fa un’imitazione di Virginia Raffaele, ndr)

Ti piace la Raffaele?

Io l’adoro…

Saresti perfetto per una sua imitazione!

Non lo so, non credo… io sono INIMITABILE ! (ride) Scherzi a parte… oltre a farsi due boccoli e dire “questo è Scanu” che altro potrebbe fare?

La tua atoironia è una cosa che un comico potrebbe saper cogliere! Io ti dico una cosa,è proprio l’autoironia che mi ha colpito maggiormente di te durante il concerto di Roma…

…ed infatti è anche quello che ha detto Platinette dopo essere venuto a vedermi a Milano…

Quindi vedi che tu non sei acido di natura! Solo quando vieni attaccato o viene invaso il tuo privato che rispondi in modo acido, ma un acido divertente…Prendiamo le tue litigate famose, per esempio…

Il fatto è che le mie litigate sono sempre state con gente che bene o male è acida quanto me, o meglio, QUASI quanto me, perché come me non ce ne sono…(ridacchiamo, ndr). Il fatto è che cerco di superare con la mia acidità e le mie risposte certa gente che notoriamente ne detiene il primato, quale per esempio la Lucarelli che più che fare satira con stronzate non riesce.

Bisognerebbe rispettare che tu, come altri, siate ancora giovani e il fatto che facciate un lavoro che vi espone non dovrebbe far dimenticare a gente adulta che avete il vostro percorso personale da fare…

Sono assolutamente d’accordo! Infatti se avessi dovuto dar retta ad alcuni sarebbe da un bel pezzo che avrei smesso di fare quello che faccio. Io trovo la mia forza nei miei fans che mi sostengono e ci sono sempre per me.

La tua situazione a volte mi ricorda quella di Cliff Richards in Inghilterra, amato dalle fedeli fans ma boicotatto da radio e case discografiche . Come mai secondo te non c’è questo desiderio di spingere un talentuoso giovane cantante?

Perché siamo tanti e siamo ancora in fase di sperimentazione. Quello che conta è nel lungo andare… Poi ognuno spinge il suo…. io non ho nessuno che mi spinge a parte me stesso e i miei fans! Anche i concerti di quest’estate me li produco da me perché fino all’anno scorso ho avuto solo gente che ci ha speculato, che con la scusa della crisi bisognava abbassare il compenso delle serate e poi ho scoperto che venivo venduto a molto di più di quello che mi veniva detto, allora ho deciso di fare tutto da solo creando una struttura anche migliore di quelle che ho avuto persino dopo aver vinto Sanremo, ma facendo in questo modo riesco a tagliare tanti costi di produzione inutili.

Ecco, Sanremo. Anche in quell’occasione sia nei tuoi confronti che in quelli di Per Tutte Le Volte Che… trovo ci sia stato un accanimento eccessivo; io quello che avevo visto era un giovane cantante con una bella voce, una faccia pulita che cantava una poesia musicata. Come te lo spieghi?

Io sto sul cazzo per il mio carattere, il fatto di alzare il sopracciglio, di non fare buon viso a cattivo gioco… questo irrita.

Ma se uno deve giudicare solo l’artista è molto riduttivo…

Può anche non piacere la canzone…

Quello senza dubbio…

Tra i giovani artisti uomini in questo momento, a parte Marco Mengoni, chi c’è?

Mengoni è molto bravo e ha uno straordinario successo…e ha una staff dietro che è interessato alla sua crescita artistica…

Poi c’è il nuovo che avanza, cioè i rappers…

*Alza sopracciglio*

Stai vedendo Amici?

No perché avevo il concerto in Svizzera, poi non sono stato invitato e quindi non l’ho potuto vedere neanche lì di persona! (ride).

Hai qualche consiglio da dare ai ragazzi?

Sinceramente no.

C’è un bel ricordo della tua esperienza ad Amici?

Tutto…

Una canzone in cui ti sei sentito veramente figo?

Tutte! (ride) …Listen…

Una canzone che hai trovato particolarmente difficile?

Nessuna tra quelle eseguite, ma una di quelle provate: “Bocca Di Rosa”.

Ogni anno provano a farla cantare a qualcuno…

…e poi nessuno la fa…!

Si è parlato tanto della tua liposuzione e so che vuoi chiarire alcune cose a riguardo.

Partendo dal presupposto che io non sono andato lì per parlare della mia liposuzione, sono stato invitato a questa trasmissione sulla chirurgia estetica, era a Roma, erano state invitate anche persone che non hanno fatto alcun intervento, credo, come ad esempio lo stilista Franco Ciambella. Siamo stati invitati per parlare, interagire in questo salotto. Ad un certo punto si parava di liposuzione…e sono intervenuto perché avevo la mia esperienza diretta da raccontare. Ora, siamo nel 2013 dove la maggior parte delle persone ha in corpo più botulino che neuroni, soprattutto quelli che non hanno fatto altro altro che parlarne – in tv, giornali e radio – e che insistono a dire che non hanno ritoccato nulla…io onestamente non ho problemi a dichiarare quello che faccio. Ripeto, sono stato invitato ad un salotto televisivo che trattava di chirurgia estetica, si parlava di interventi non riusciti e mi veniva da ridere, mi hanno chiesto come mai e io ho semplicemente raccontato la mia esperienza personale. Non capisco come mai tutte queste persone sono pronte a parlare di quante liposuzioni o interventi io abbia fatto ma negano l’evidenza che li riguarda. Io credo che ormai almeno il 90% delle persone abbia fatto almeno qualcosina…

Io appartengo al 10% allora…

Per scelta tua! Perché ce ne sarebbe da ritoccare!

BITCH! (RIDIAMO…)

Guarda, io ho fatto tutto quello che potevo per migliorarmi: la liposuzione, l’intervento agli occhi, ho tolto un’unghia incarnita…

E i denti? Hai dei denti bellissimi! Hai messo l’apparecchio?

No i denti sono naturali così e mai ci farò niente!

Anche i tuoi capelli hanno fatto spesso parlare. Come nasce la passione per i capelli?

E’ arte anche quella! Non lo faccio per soldi ma per passione; una mia amica mi ha insegnato tutto quello che so. Non nego che se mi dovesse capitare un’occasione di aprire un qualcosa un domani…magari insieme a questa mia amica…magari in centro…

Un piano B?

No… un piano parallelo, un investimento.

Che poi mi giunge voce che tu sia anche molto bravo.

Beh ormai sono sue anni che sperimento.

Proprio a questo riguardo c’è una domanda che ti voglio porre tra le cinque selezionate tra i lettori del mio blog. E’ una domanda che mi è stata, paradossalmente, fatta più volte…

domanda sara boccoli

 

Il segreto è nel senso antiorario (fa l’occhiolino)

 

domanda antonella prgetto non musicale

 

 

il progetto di cui parlavo è proprio quello con la mia amica

 

Abbiamo poi un disegnino per te, da parte di Francesca, vistala tua fobia da cerniere lampo dei pantaloni…

disegno francesca per patta pantaloni

 

Interessante (ride)…

 

domanda simona sogno:incubo

 

Nessun incubo…ancora vivo il sogno!

 

Schermata 04-2456400 alle 13.31.15

 

Non cambierei nulla del passato… Migliorerò il futuro…

 

 

 

domanda liz su califano

 

 

No, credo che per queste cose ci voglia l’invito. Io ho omaggiato Franco Califano quando era ancora vivo e trovo assurdi certi fenomeni post mortem. Ovviamente se mi dovessero chiamare per il concerto in suo onore ci andrei subito;  Io parlo delle radio che passano e celebrano solo ora “il grande artista”. Sono convinto che se dovessi crepare ora avrei un riscontro maggiore dal punto di vista della critica e delle radio… però spero per loro di non crepare altrimenti vado a trovare gli incubi di tutti loro (ride)!

 

domanda miche su occhi

 

 

No gli occhi nessun problema… i problemi li hanno creati le sopracciglia alzate!

 

Grazie di cuore Valerio! Hai qualcosa da aggiungere?

Grazie a te! Credo che abbiamo toccato tutto…se ci sono aggiornamenti ti farò sapere!