Archivi tag: moreno

#SANREMO2015: RECENSIONE E PAGELLE SERATA FINALE

sanremo 2015 logoIn attesa di questa finale come un bambino che aspetta il suo turno alle giostre… finalmente ci siamo! Oggi sapremo chi vincerà questa edizione del Festivàl della Canzone Italiana.

Iniziamo la finale con l’ospitatea del cast di Romeo E Gilietta. Mi fa piacere vedere che Davide “Er Caldaia” di X factor è sempre in forma…

Viene presentato da Ceccetto il premio per il miglior testo per le Nuove Proposte: a sorpresa vince Kaligola che sembra veramente un pulcino bagnato e spaesato su quel palco.

Ore 21. Voi penserete, si inizia con la gara?! Sbagliate! E’ ora di ospitare i ragazzi di Braccialetti Rossi 2! Credo che io possa andare a fare un pit-stop al bagno senza il rischio di perdermi nulla!

Apre ufficialmente la finale la PFM con la Banda dell’Esercito. Ok….tutto molto bello..ma quando inizia la gara??!!

21.16 inizia la gara.

Marco Masini: Che Giorno E’

IL crescendo musicale è veramente bello. Ripeto per l’ennesima volta che non mii sarei mai aspettato una canzone così bella da lui.  Voto Finale: 9 (stabile)

Nina Zilli – Sola

Basta ho deciso: canzone brutta, pallosa e scontata Voto Finale: 2 (in calo) 

Chiara – Straordinario

Una di quelle canzoni che apprezzi ad ogni ascolto come al primo. Voto Finale: 8 (stabile)

Dear Jack: Il mondo esplode 

già mi hanno annoiato Voto: 3,5 (se Sanremo fosse durato un altro giorno si trovavano con uno zero)

Ospite ora una coppia che è sposata da 65 anni. Li amo.

Malika Ayane: Adesso è qui

Più l’ascolto più mi emoziona.. Voto Finale: 8 (in crescita )

Ospite Gianna Nannini che è e rimane La Grande Gianna Nannini…che dopo aver bevuto dell’acqua sbaglia DUE VOLTE l’attacco del coro de Se Nell’Anima. Acqua…siamo sicuri che fosse acqua?! ;)

Nek – Fatti avanti amore

Sono ufficialmente un fan di Nek. Questa canzone mi fomenta troppo. Voto Finale: 10 e lode 

Ospite Panariello che imita Renato Zero e a me fa sempre tanto ridere questa imitazione!

Il Volo – Grande Amore

Perfetta. La mia canzone di questo Sanremo 2015…contro ogni mia previsione. Voto Finale: 10 e lode perché oltre quello non posso andare)

Annalisa – Una Finestra fra le stelle 

.Come costruire una carriera longeva Voto Finale: 8 (pieno e meritato)

Ospite Ed Sheeran. Bravissimo….anche se a me non fa impazzire.

Alex Britti – Un attimo Importante

Il limite di questa canzone è quello di non regalare nuove emozioni ad ogni ascolto  Voto Finale: 6,5 (leggero calo)

Irene Grandi – Un Vento Senza nome

ad ogni ascolto è una nuova emozione. bellissima Voto Finale: 10 (ha decisamente fatto il suo lavoro emozionale ).

Lorenzo Fragola: Siamo Uguali

L’orecchiabilità di questa canzone inizia a fare il suo effetto. Voto Finale: 6 (alla fine alla sufficienza ci è arrivato) 

Bianca Atzei: Il solo al mondo

NON.CE.LA.POSSO.FARE. . Voto finale: 3 (E MI SENTO GENEROSO)

Moreno: Oggi ti parlo così 

Ho deciso: non si può ascoltare. Voto Finale: 4, (torniamo al voto iniziale)

Gianluca Grignani – Sogni Infranti

Basta non ascoltarla dal vivo…. Voto Finale: 6,5 (leggera crescita…grazie a Spotify ;) )

Grazia Di Michele/ Platinette: Io Sono Una Finestra,

inizio a comprenderla…ma mammina mia quanto stonano! . Voto: 5 (in leggera ripresa)

Nesli: Buona Fortuna Amore

ho già detto tutto quello che dovevo dire. Per me è no. Voto: 3 (e sto)

Ospite Will Smith che presenta il suo ultimo film. Non ho altro da aggiungere.

Al momento del classifica entra tutto in tilt per via di un errore che dava Nel al nono posto! Conti se potesse smadonerebbe.  Ma alla fine arriva la classifica donale:

04. Annalisa
05. Chiara
06. Masini
07. Dear Jack
08. Grignani
09. Nina Zilli e non Nek
10. Lorenzo Fragola (il flop del Festival)
11. Alex Britti
12. Irene Grandi
13. Nesli
14. BIanca Atzei
15. Moreno
16. Grazia di Michele/Coruzzi

Si riapre il telefoto per i tre rimanenti: Nek, Il Volo e Malika Ayane

Marta e Gianluca, da Zelig, e i loro speed date intrattengono durante questi minuti finali.

Ospite Enrico Ruggieri….

Miglior arrangiamento: Nek

Premio Mia Martini: Malika Ayane (che entra nel palco ma non viene neanche calcolata, LOL)

Premio della stampa Lucio Dalla: Nek

A questo punto Conti perde il controllo di tutto…è ovvio. Ecco il vero momento comico del festival.

Terza classificata Malika Ayane.

Secondo classificato Nek….

VINCONO IL 65ESIMO FESTIVAL DI SANREMO IL VOLO!!! La canzone che io ho amato dalla prima nota al primo ascolto! Conti…chiamami l’anno prossimo a scegliere le canzoni. Ho beccato 4 su 5 della top5!

Che dire di questa finale? lunghetta…ma quello si sa, capita sempre. Il ritorno del Nazional Popolare è solo l’inizio di un ritorno al passato? Al varietà? Ai reality? secondo me si. Gli ascolti e i consensi di questo festival, insieme ai gruppii d’ascolto, fanno presagire un ritorno alle case come punto di ritrovo (c’è crisi del resto) quindi: BEN TORNATO NAZIONAL POPOLARE.

Voto al 65esimo Festival Di Sanremo: 8

#SANREMO2015 : RECENSIONE E PAGELLE QUARTA SERATA (VENERDI’)

sanremo 2015 logo

Sicuramente più fiducioso di ieri mi approccio a vedere questa quarta serata del Festival di Saremo 2015. Oggi scopriremo la canzone vincitrice tra le Nuove Proposte (che si esibiranno sempre all’inizio della serata) e riascolteremo i 20 cantanti in gara con l’eliminazione di quattro di loro. Temo per la Tatangelo. Continuo a dire che io due fiori sul palco li avrei messi… ma questa, è sempre l’opinione di una persona che di Nazional Popolare proprio nonna niente, eh? ;)

Iniziamo con la gara delle Nuove Proposte:

AMARA vs KUTSO

Tra i due preferisco i Kutso (simpatica la battuta di Carlo Conti “è uno scherzo del Kutso”)…e fortunatamente passano loro.

ENRICO NIGIOTTI  vs GIOVANNI CACCAMO

La canzone di Nigiotti non mi dispiace affatto…se solo beccasse una nota! La canzone di Caccamo non è nulla di che. tra i due quindi preferisco il primo…ma passa Caccamo.

Quindi sarà una finale delle Nuove Proposte Kutso Vs Caccamo.

E’ il momento dei campioni, la prima d iniziare è

Annalisa – Una Finestra fra le stelle 

Una bella canzone. Con la speranza che prima o poi faccia il vero botto perché la ragazza ha stoffa da vendere. Voto: 8 (invariato dal primo ascolto)

Nesli: Buona Fortuna Amore

Nuovamente Nesli, Vasco Rossi è ancora al telefono. vuole sempre la sua canzone indietro. Grazie Voto: 3 (meno uno rispetto al primo ascolto)

Irene Grandi – Un Vento Senza nome

Bella, bellissima, intima e delicata. Più l’ascolto e più m’emoziono… Voto 9 (in crescita rispetto al primo ascolto).

Nek – Fatti avanti amore

una delle due canzoni che sto amando maggiormente. MI gasa, mi fomenta. Spero anche in un remix da urlo. Bellla. E lui… come il vino buono! Voto: 10 (in crescita rispetto al primo ascolto)

Bianca Atzei: Il solo al mondo

Assolutamente non ci siamo. Aver fatto tanta gavetta con i grandi della musica non ti rende per sillogismo un big. . Voto: 4 (in perdita rispetto il primo ascolto)

Biggio e Mandelli (I Soliti Idioti): Vita di inferno

Imbarazzante e ridicola.  Voto: 2 (in perdita rispetto al primo ascolto) 

Moreno: Oggi ti parlo così 

meglio della prima volta…ma non ci siamo. Voto: 4,5 (in crescita rispetto al primo ascolto)

Lara Fabian – Voce

Celine Dion #staiserena. Voto:3 (stabile rispetto al primo ascolto)

Opiste Virginia Raffaele…che imita Scanu che imota la Raffaele che imita la Vanoni. Visto e rivisto…

Grazia Di Michele/ Platinette: Io Sono Una Finestra,

imbarazzantemente noioso e retorico oltre che stonato . Voto: 2 (stabile rispetto al primo ascolto)

Lorenzo Fragola: Siamo Uguali

Confermo il mo primo giudizio: Radiofonica…ma performance veramente debole. #Voto: 5 (stabile rispetto al primo ascolto)

Anna Tatangelo: Libera

Canzone che aumenta di gradimento con l’ascolto. Lei bellissima e in splendida forma vocale. Voto 8,5 (in crescita rispetto al primo ascolto)

Il Volo – Grande Amore

La canzone del mio Sanremo 2015. Bellissima. Se vince e va all’eurovisione…L’Italia vince a mani basse. Voto: 10 (in crescita rispetto al primo ascolto)

Gabriele Cirilli ospite comico…meglio degli altri…ma con i comici proprio non ci siamo quest’anno…

Gianluca Grignani – Sogni Infranti

Dal vivo non ci siamo…su disco la canzone è veramente bella. Voto: 6 (in crescita rispetto al primo ascolto)

Malika Ayane: Adesso è qui

Considerando che normalmente non mi fa impazzire…a questo giro Malika mi è piaciuta. Voto: 7,5

Dear Jack: Il mondo esplode 

già mi ha annoiato Voto: 5 (in calo rispetto al primo ascolto)

Momento Finale Nuove Proposte: vimce Giovanni Caccamo. Avrei preferito i Kutso!

Marco Masini: Che Giorno E’

La vera sorpresa per me poiché conosco bene la sua discografia e non mi ha mai fatto impazzire…ma a questo giro Masini  mi ha sorpreso! . Voto: 9 (in crescita rispetto al primo ascolto)

Nina Zilli – Sola

questa performance e questa canzone mi hanno altamente urtato il sistema nervoso questa sera. Voto:3 (in drastico crollo dal primo ascolto) 

Alex Britti – Un attimo Importante

bella canzone Voto: 7 (stabile rispetto al primo ascolto)

Torna Virginia Raffaele con uno sketch su un finto call center… vabbè. Lo sapete già: non faceva ridere.

Raf: Come Una Favola.

Meglio…ma che delusione! e non parlo della voce fiacca “a causa della bronchite che lo ha anche visto ricoverarsi”…ma la canzone: è proprio brutta. Voto: 4

Chiara – Straordinario

La classica “canzone alla Chiara”, Ma quando arriverà la svolta? . Voto: 8 (in crescita rispetto al primo ascolto)

Giovanni Allevi ospite. Se lo amate vi è panciuto…;)

Segue il solito collegamento con la sala stampa con Rocco Tanica.

Opiste a questo punto The Avener.

Escono: Raf, I Soliti Idioti, Lara Fabian….e ANNA TATANGELO!!!!!!! Si, la Tatangelo…e la coppia De Michele/Platinette ancora in gara. Che dire?!

Nonostante la lunghezza di questa serata (è finita oltre l’una di notte) la serata è scivolata via molto piacevolmente; anche Conti E Arisa erano in splendida sintonia. Emma un po’ bloccata. Rocio non pervenuta. Quello che on capisco è perché non sfruttare Emma ed Arisa ogni sera per una cantata. confido nella finale. Se è vero che Conti rifarà Sanremo anche l’anno prossimo, allora spero solo in una scelta leggermente migliore delle canzoni e qualche dinamica da aggiustare (tipo i tempi per i comici se proprio devono esserci). Questa quarta serata è sembrata sicuramente la migliore fino ad ora. Voto Quarta Serata: 8

 

#SANREMO2015 : RECENSIONE E PAGELLE SECONDA SERATA.

sanremo 2015 logo

 

L’inizio di ieri è stato buono ma tiepido. Non ci sono state grandi botte de vita. Che ci aspetterà questa sera? Una curva in ascesa o in discesa?!

Poche chicchere in questo Sanremo 2015. Si inizia subito con la gara delle Nuove Proposte con sfide dirette due a due.

KUTSO vs KALIGOLA

KUTSO: ELISA

Si sentono alternativi ma rientrano in qualche cliché di troppo Canzone comunque gradevole. Voto: 6,5

KALIGOLA:OLTRE IL GIARDINO

Molto acerbo e tutto già sentito…. Voto: 5,5

Passano, non a sorpresa, i Kutso. E’ ora il momento dello scontro tra altri due giovani:

ENRICO NIGIOTTI vs CHANTY

ENRICO NIGIOTTI : QUALCOSA DA DECIDERE

Quando le aspettative vengono deluse. Melodia moooolto Britti. Voto: 5,5

CHANTY: RITORNERAI

Jenny B 2.0. Tutto ciò non è così speciale come le devono aver detto. Voto: 5

Passa Nigiotti…il meno peggio dei due.

I PILOBOLUS aprono il vero e proprio show… ballerini di arte figurata bravissimi!

Iniziamo con i campioni.

Nina Zilli – Sola

Decisamente ancora troppo Amy Winehouse. canzone che alla radio spaccherà. Voto: 6,5

Entra Arisa, più sciolta e in forma di ieri. Tette la vento nuovamente…ma ormai quello è un must per lei.

Marco Masini: Che Giorno E’

Per la rima volta in vita mia mi piace una canzone di Masini anche molto. Bella e intensa. Voto: 8 

Entra Emma vestita, male, di rosso.

Anna Tatangelo: Libera

La mia preferita alla vigilia…ma…Non immediata e incisiva come Bastardo, ma canzone molto gradevole. Voto 7,5

Comparsata di Joe Bastianich, di fretta e in piedi… inutile.

Raf: Come Una Favola.

Che delusione. Immensa. Voto: 4

Entra Rocio… frega assolutamente nulla.

Biagio Antonacci superospite. Pensare, con un superospite, che a volte il playback dovrebbe essere obbligatori la dice lunga. Grande cantautore, per carità… ma se penso al Ferro di ieri, il confronto non regge.

Toccante omaggio a Pino Daniele.

Il Volo: Grande Amore

inaspettatamente bella. Voto: 9

Charlize Theron. E’ una gnocca. Nient’altro da dichiarare.

Omaggio, dovuto, A Mango con un balletto con Rocio che “si commuove” su Lei Verrà.

Irene Grandi: Un Vento Senza Nome

Bella, delicata e intensa. Irene è sempre una garanzia. Voto: 8,5 

Lorenzo Fragola: Siamo Uguali

Radiofonica…ma performance veramente debole. #Voto: 5

Altro giro altro comico: Angelo Pintus. Non ho iso neanche una volta. NON UNA SINGOLA VOLTA. Bah…

Biggio e Mandelli (I Soliti Idioti): Vita di inferno

Oscenamente ridicola. Brutta e inutile. Voto: 3

Ospite Pino Donaggio per celebrare Io Che Non Vivo… è bello ricordare le belle canzoni di una volta, contando che questa sera di belle canzoni ce ne sono state ben poche.

Bianca Atzei: Il solo al mondo

La scontentezza. L’inutilità fatta canzone. Voto: 4,5 

Moreno: Oggi ti parlo così 

Che ha fatto di male Sanremo per meritare tutto ciò?! Voto: 4

Ospite Conchita Wurst con un nuovo capello corto che evidenziava la barba. Canzone un po’ lagnosa, ma il gemellaggio con L’Eurovision s’ha da fa.

Marlon Roudette canta When The Beat Drops Out. Onestamente non ne ho mai sentito parlare…

L’immancabile rassegna stampa di Rocco Tanica… lunga e ripetitiva e riciclata da altri programmi.

A rischio sono: Moreno, Bianca Atzei, I soliti Idioti e….ANNA TATANGELO???!!!

Questa seconda puntata ha mantenuto la premessa della prima? Si…ma solo nella perfetta costruzione della macchina da guerra! Quello che è mancato in questa seconda puntata sono reali emozioni e belle canzoni! A parte qualche eccezione, le canzoni di oggi sono state molto mediocri. La serata è scivolata via in modo anonim e alquanto lenta. Oggi ancor di più si è percepita quella sensazione di voler a tutti i costi fare il compitno a casa in modo perfetto e quella disperata ricerca di piacere a tutti a tutti i costi. Voto Seconda Serata: 5

seconda serata sanremo  #pinocchioamasanremo seconda serata

 

#SANREMO2014: RIFLESSIONE SUL CAST

sanemo 2014 logo

Ieri sono usciti i nomi dei partecipanti al Festival di Sanremo 2014. A chi è capitato di leggere le mie impressioni sulle  edizioni passate (qui i link) avrà sicuramente capito che non sono un grande amante del “famolo strano” quando si tratta di Sanremo. Per me dovrebbe essere sempre Pippo Baudo con la bionda e la mora (aggiungerei anche la roscia e il gay e il quadro sarebbe perfetto), la musica dovrebbe essere da un minimo di nazional popolare a salire mantenendo la tradizione di quella che è la musica italiana.

L’anno scorso ho odiato (e non è una parola che amo usare) il Festival. Non ci sono stare canzoni che mi sono rimaste (no, neanche L’essenziale), canzoni che mi hanno dato un pugno allo stomaco come un Accidenti A Te di Fiordaliso del 2002, La Notte di Arisa nel 2012 o addirittura sussulti e orgasmi trash come Sabrina Salerno e Jo Squillo in Siamo Donne nel 1991.Insomma potrei continuare e forse dovrei continuare… e direi che nella settimana di Sanremo continuerò decisamente questo racconto introspettivo di Sanremo dal mio punto di vista.

Potete capire che quindi il mio entusiasmo nell’apprendere che l’accoppiata Fazio-Littizzetto sarebbe stata in carica anche per questo 2014 era pari all’entusiasmo che si ha nell’andare dal dentista a farsi una devitalizzazione all’apice del dolore.

Con timore ho atteso la giornata di ieri…e sulla sedia del dentista vengo a conoscenza del cast (ero veramente dal tennista dentista ma per una ben più banale pulizia a denti)

NB anche quest’anno ci sarà la doppia canzone nella prima serata.

Arisa: Lentamente e Controvento

Noemi: Bagnati dal sole e Un uomo è un albero

Che dire?! Sicuramente la presenza di Arisa e Noemi mi rincuora avendo loro fornito due delle canzoni più belle degli ultimi anni La Notte e Sono Solo Parole,

Raphael Gualazzi feat. Bloody Beetroots: Liberi o no e Tanto ci sei

Rapahel Gaulazzi con I Bloody Beetroots (rappresentanti dell’elettronica Made In Italy) sembrano così lontani come mondo da risultare un colpo di genio

Perturbazione: L’unica e L’Italia vista dal bar

Se non fosse stato per la mia amica Gabriella che da questa estate non faceva altro che menzionare e citare loro e altri a me sconosciuti del genere indie rock italiano, sicuramente mi sarei trovato come la maggior parte degli italiani a domandarsi: CHI SONO?!

Cristiano De André: Invisibili e Il cielo è vuoto

Per quanto mi riguarda non ha mai fatto nulla che mi abbia mai entusiasmato….

Renzo Rubino: Ora e Per sempre e poi basta

L’anno scorso arrivò secondo tra i giovani con la bellissima canzone su un amore gay.

Frankie Hi-Nrg: Pedala e Un uomo è vivo

Rapper italiano tra i primi del genere al suo rilancio…staremo a vedere.

Giuliano Palma: Così lontano e Un bacio crudele

con lui non ci sono mezze misure, o canzoni bellissime o canzoni bellissime…

Riccardo Sinigallia: Prima di andare via e Una rigenerazione

Come solista non lo conosco molto…staremo a vedere.

Antonella Ruggiero: Quando balliamo e Da lontano

Un altro ritorno, la mitica voce dei Matia Bazar che da solista ha alternato momenti bellissimi con momenti meno riusciti e momenti alternativi… quale sarà venuta a trovarci?

Giusy Ferreri: L’amore possiede il bene e Ti porto a cena con me

Su disco mi piace sempre….su disco….

Francesco Renga: A un isolato da te e Vivendo adesso

Le sue canzoni non mi piacciono mai a primo ascolto…ma all’ennesimo diventano magicamente bellissime. Spero che anche a questo giro a primo ascolto non mi piaccia…

Francesco Sarcina: Nel tuo sorriso e In questa città

La prova del nove per l’eco Vibrazioni…riusciranno i nostri eroi?!

Ron: Un abbraccio unico e Sing in the rain

AMO RON. Non ho nient’altro da dichiarare.

Questi alcuni dei nomi di chi non è entrato nella rosa di quest’anno:

Alex Britti- Bianca Atzei, Dolcenera, Fabi-Silvestri-Gazzè, Nina Zilli, Enrico Ruggieri, Violante Placido & Roberto Dell’Era (Afterhours), Mango, Alice, Annalisa, Il Cile, Antonio Maggio, Solange & Alessandro Canino, Anna Oxa, Moreno….

Una sola domanda: come lasciare a casa Alice con due brani scritti da Franco Battiato?

Che dire ancora? Mi spiace solo che colui che ha ridato dignità ai Cugini Di Campagna non riesca a capire che il festival è anche fatto da chi la storia del Festival l’ha scritta….

Ma almeno a questo giro abbiamo Ron.

PAOLA & CHIARA – GIUNGLA: RECENSIONE BRANO PER BRANO

paola e chiara giungla cd cover

Da buon fan di Paola & Chiara, sapere che da mezzanotte il loro nuovo album Giungla era disponibile in anteprima su Spotify è come dire a un bambino di andare in una fabbrica di cioccolata e mangiare fino a scoppiare la nuova barretta Kinder disponibile solo dalla settimana successiva. Lo so… simbologia improbabile…ma dovete capirmi, sono quasi le 2 del mattino e non so neanche come faccio ad avere le forze di scrivere…

Dopo un paio di ascolti Giungla risulta essere un solido album pieno di freschezza e di sentimento. Ha tutto quello che ti aspetti da un album di Paola & Chiara ma ha anche tutto quello che vorresti dalla musica pop.

Proprio oggi, dopo uno sfogo di ieri di Chiara su facebook, le voci che questo possa essere il loro ultimo album si fanno sempre più insistenti. Capisco la loro frustrazione… ma, se può servire a qualcosa, la mia esperienza personale mi insegna che, alla fine, l0importante è essere capiti da chi da se stessi e da chi ci sta intorno. Gli altri, uno ad uno, di conquisteranno…

Tornando alla musica…ecco cosa le mie orecchie hanno sentito:

TRACKLIST

1. Divertiamoci (perché c’è feeling) – feat. Razza Krasta; Del singolo di lancio ne ho già parlato quiVoto: 8

2. Tu sei l’anno che verrà: pezzo dance che spacca. E come da tradizione Paola&chiarana, quando la musica pompa…il testo è una poesia. Voto: 10

3 / 15 .Tu devi essere pazzo – feat. Moreno: il tanto atteso duetto con Moreno (traccia 3), fresco vincitore di Amici 13. Una ballata dal respiro r’n’b…Moreno ci sta come il cacio sui maccheroni. Una canzone che ti fa “perdere” nei pensieri e nelle parole. Bella veramente. Voto: 10

4. Non c’è me senza te: Una canzone pop. Una vera canzone pop…come se ne facevano solo un tempo. Bellissima, non sfigurerebbe nell’ultimo album dei Daft Punk. Voto: 10

5. E se per caso: Si sa, alle sorelle Iezzi le ballate vengono proprio bene. E questa non fa eccezione. Voto: 9

6. Ma tu non puoi (più chiamarla felicità): avete presente quelle canzoni che al primo ascolto ti colpiscono ma non sono le tue preferite…ma poi ascoltando ascoltando diventano una droga? Ecco. La traccia numero 6 crea dipendenza. Voto: 9

7. Stai dove sei: Di questo brano se ne è già parlato tanto dopo la loro esibizione a I Migliori Anni. Canzone veramente stupenda. Come sia arrivata ad essere stupenda al sottoscritto poco importa. Meraviglia delle meraviglie. Voto: 10

8. Non piangere per me: Per il sottoscritto la canzone più bella dell’album. Pop struggente allo stato puro…quelle canzoni che in discoteca dalli da solo… Voto: 10

9. Non sei più tu: Ci sono canzoni che hanno la prola “singolo” scritto addosso e ci sono canzoni, come queste, che sono bei anelli di congiunzioni. Voto: 8

10. Ultime gocce d’estate: L’intro più bello che io abbia sentito quest’anno in una canzone. Perfetto singolo di..fine estate! Voto: 9

11. Che mi importa di te (California King Bed): Già nel loro album precedente, MIlleluci, le sorelle Iezzi avevano inserito una versione italiana di Russian Roulette di Rihanna. Non se necessitavo di un bis. Boh.. onestamente pezzo intuite. Voto: 6

12. La voce dentro me: Una canzone fuori dal coro…che ti catapulta con la testa in un piano bar degli anni 60… Bella, di classe, raffinata… Voto: 8

13. Divertiamoci (perché c’è feeling) nico romano RMX: Riuscire a fare una versione truzza di questa canzone era difficile…ma fortunatamente ci sono riusciti! Yay! Voto: 8

14. 把心放开 ba xin fang kai (a modo mio chinese version): A D O R O O O (rigorosamente letto con voce sfrantissima). Voto: 10

Di seguito Giungla (VOTO 9 )su Spotify

#amici12 Emma Marrone e Miguel Bosè formano le squadre

amici logo 2013

 

 

Per chi (giustamente) non lo sapesse, una cosa che amo e alla quale difficilmente rinuncerei in questo periodo è vedermi il sabato pomeriggio amici dalla mia macchina di cardio in palestra. Mi faccio le mie due orette senza sosta…e passa la paura.

Ma devo ammettere che questa mia routine è semplicemente dovuta al fatto che, una volta accorto del fatto che quest’anno Amici mi stava prendendo veramente, ho unito ‘utile al dilettevole.

Oggi poi era una puntata speciale poiché si passava ufficialmente alla fase del(la preparazione del) serale.

Oggi infatti non c’erano i professori (che credo avranno un ruolo marginale quest’anno) e non c’era il fido Luca Zanforlin volato in Spagna per un progetto collaterale. Maria De Filippi ci tiene a sottolineare che il fido Luca gli manca da morire e che non hanno minimamente litigato come ha suggerito una malalingua. Visto che in questo periodo è in vena di mettere i puntini sulle I, la presentatrice risponde così in diretta a chi la critica di copiare The Voice con la scelta delle squadre:

“Forse sto diventando troppo adulta, metti che muoio domani preferisco dire quello che penso oggi. in Italia ci sono i malpensanti. Io faccio tv da tanti anni, io non scimmiotto mai altri programmi, le squadre ad Amici esistono da anni e la stessa Amoroso una volta si trovò a scegliere tra Jurman e la Di Michele. Oggi non ci sono più i professori, ma i direttori artistici. Dico questo perché nella vita bisogna pensare positivo e non sempre negativo. Ora mi dicono che ho copiato. Non l’ho mai fatto. Cercate di non essere imbecilli per una volta”.

 

 

Detto ciò possiamo passare alle due squadre. Prima diamo un’occhiata ai 16 finalisti:

i finalisti amici 2013

Prima squadra, quella bianca capitanata da Emma Marrone:

squadra bianca banner emma marrone 2013

 

 

Premesso che quest’ano ci sarà solo un vincitore…io vorrei che vincesse Lorella poiché la trovo bellissima, sensualissima…e non smetterei mai di guardarla. Spero proprio che a prescindere dal risultato trovi un suo spazio in TV (speriamo sappia cantare…).

Moreno è il rapper… il nuovo ad amici. Il primo di una lunga serie di cloni. Moreno ci sta tutto. Anthony è bono e bravo…quindi ci sta come il cacio sui maccheroni. La piccola Angela mi piace con il suo vocione, mi ricorda Alexia, piccola piccola con sta voce che non si sa da dove viene. Pasquale è una ballerino bravino…carino… simpatichino… insomma l’anello debole. Emanuele è partito alla grande, ma il suo esntusiasmo ha un po’ esagerato il suo personaggio. Staremo a vedere (NB IL SUO INEDITO ERA INASCOLTABILE). Greta è una generazione troppo differente dalla mia per essere apprezzata da me: cretse, pircing…tutto al’insegna dell’individualità ma che agli occhi di gente più grande sa tanto di già visto. Chiara è brava, studia, racconta le canzone mentre le canta; poca presenza scenica che spero Emma sappia migliorare.

 

Passiamo alla Squadra Blu

Squadra Blu amici 2013

 

Sarò molto schietto qui. Di questa squadra me ne piacciono veramente pochi. Antonio è bravissimo e il suo modo di ballare è ipnotico. Nicolò anche è un ballerino bravissimo e con un fondoschiena ipnotico (quando le cose vanno dette, vanno dette!!!). Verdiana, tra i cantanti, è quella che mi ha sorpreso maggiormente, infatti al suo ingresso non mi faceva impazzire mentre ora non riesco a non sentirla con sentimento e passione. Marta è una ballerina brava ma perde il confronto diretto con Lorella. Il suo fidanzato Edwyn non mi fa emozionare in modo costante, il che è un limite. Andrea e Costanzo mi lasciano abbastanza indifferente….e provo un urto smodato per le lacrime di Yelenia e la sua voce…e tutto.

 

Avrete capito che quindi io parteggio per la squadra bianca, nonostante tra Miguel Bosè e Emma Marrone artisticamente preferisco il primo (per ovvie questioni anagrafiche mie…).

Ma il vero colpaccio di Maria quest’anno sono gli ospiti per i duetti:

serale amici 2013 ospiti musicali

 

Dite voi se questo non è potere mediatico. Non vedo l’ora che il tutto abbia inizio.