Archivi tag: Pamela Prati

POSTE ITALIANE…sempre una bella esperienza!!! #ancheno

Come spesso succede mi trovo alle posta per inviare un disco (questa volta una copia extra di Mare della mia adorata Pamela Prati venduta per 35 euro a uno in Olanda… Ora, chi è il matto…io o lui?!?!).
Comunque arrivo alla posta e come al solito mi trovo davanti almeno 25 persone che per smaltirle le due addette (di cui una molto simpatica) ci mettono almeno un’ora e e mezzo… Aiutatemi o, meglio, aiutiamo le Poste Italiane…. Voi avete mai avuto esperienze simili?!

Ovviamente, nell’attesa,  ho anche avuto il tempo di scrivere questo post…

20121001-125221.jpg

Tutti al MARE…tutti al MARE…a mostrar le chiappe chiare….

Agosto 2012. Come ogni agosto che si rispetti è estate. Certo, quest’anno le mie ferie non sono state esattamente le più rilassanti (problemi personali) ma ho cercato ugualmente di viverla il più e il meglio possibile! Appena mi è stato possibile sono corso al mare e ho goduto di differenti punti della costa laziale…e grazie al cielo l’abbronzatura non ha risentito di stress vari.

Ovviamente, come di mio carattere, quando devo alleggerirmi mi affido alla mia musica (trash) della quale Pamela Prati ultimamente ne è regina sovrana.

E’ infatti sua la colonna sonora della mia estate: Mare del 1984 scritta, tra i vari, da Luca Sardella (minus Jamira Maiello) e che evidentemente è servita a connettermi quotidianamente con il pensiero di una delle cose che preferisco, le camminate sul bagnoasciuga!

La voglia e la necessità di vacanza, la mia passione per il mare, il rumore delle onde, la mia ordinaria follia artistica e, complice un luogo che è stato per me come una terapia antistress, mi hanno ispirato (ebbene sì, ci vuole ispirazione anche per queste cose…) tutto ciò che state per vedere.

Vi dedico, con il cuore, questa mia nuova perla trash. Se vi va.

Ogni bene,

Igor