Archivi tag: riccardo cocciante

#thevoiceofitaly #tvoi #thevoive…vabbuò avete capito: ARI-parliamo di THE VOICE, seconda puntata…e non sono buone notizie!

The-Voice-of-Italy-coach

 

 

Seconda puntata di The Voice. Ok… devo ammetterlo: l’entusiasmo del debutto si è un po’ molto  scemato!

Sfortunatamente la ragia sembra essere lenta, monotona e ripetitiva.

Il fatto che i concorrenti  siano tutti bravi e  che vengano scelti in base a un parere del tutto oscuro sembra essere un limite per chi sta da casa.

Un altro limite è quella costante impressione che tutti i concorrenti abbiano già in qualche modo fatto qualcosa: chi Amici, chi The Voive in altri paesi, chi già è stato famoso da bambino,abbia già preso parte a un musical di Cocciante o chi è stato visto su youtube. E ti viene il dubbio di come questi siano arrivati su quel palco. Boh.. non so, non mi fa sentire la chimica con loro. Non sono “uno di noi”.

Sicuramente fa piacere rivedere Jessica Morlacchi, ex cantante dei Gazosa, ma non basta…

I concorrenti stentano a essere “umani” nonostante le loro vite ci vengano presentate in modo umano prima della loro interpretazione.

I coach sembrano riscaldarsi con una Santa Raffa in ottima forma e chiaro giudice di riferimento per molti i concorrenti che arrivano li. Pelù è un ovvia scelta per tutti i rockettari, Noemi una scelta di comodo per molti giovani….e Cocciante è tenero. nessuno sembra sceglierlo, come se nessuno ricordasse il valore musicale e storico che egli ha. Mi fa quasi tenerezza…

Comunque, questo è stata la seconda delle Blind Audition… ne mancano due…staremo a vedere se si va migliorando o peggiorando.

Questa seconda puntata si becca un 6 politico.

 

 

#thevoiceofitaly #tvoi #thevoive … vabbuò avete capito: parliamo di THE VOICE!

raffaella carrà the voice

 

 

Per sviluppare questo post bisogna partire da una premessa fondamentale:

Il mio entusiasmo nel riavere in pianta regolare SANTA RAFFA in Tv è quasi da farsi al pipì nelle mutande;

Detto ciò, possiamo andare avanti. Avevo iniziato a prendere appunti e scrivere il blog un po’ come normalmente faccio per X Factor ma ben presto mi rendo conto che non è possibile utilizzare un format già collaudato con un altro format. Questo gioco di parole per dire che nonostante a primo acchito possa sembrare che The Voice sia molto simile adX Factor, bastano 10 minuti d trasmissione per realizzare che le cose che hanno in comune sono inferiori alle cose che NON hanno in comune. Innanzitutto TUTTI i concorrenti che ci vengono presentati sono già stato selezionati e sono tutti di ottima preparazione vocale (non si chiamerebbe The Voice…). Manca quindi que fattore trash che tanto ce piace ad X factor. Ma non è ne un bene ne un male…. è semplicemente un’altra cosa. Anche il modo di relazionare tra di loro dei Coach è differente, quasi propensi al bene esclusivo del concorrente e non della propria squadra.

I concorrenti che mi sono rimasti impressi a distanza di giorni sono la lella dichiarata (perchè signori e signore questo è un programma dall’alto tasso di lellicità…), una ragazza che cantava Giorgia che non è passata, una lasgnosa che già ha fatto Giulietta di Cocciante…e boh… sono tutti bravi.

I giudici. Sicuramente i ver vincitori della prima puntata sono RAFFAELLA CARRA’  e RICCARDO COCCIANTE. La prima per la sua indiscussa primazia mediatica, televisiva…e l’ovvio amore da parte di tutti. Riccardo Cocciante  vince per essere il più sfigato di tutti e di conseguenza quello più divertente da vedere; Richard Cocciante infatti fino a metà nessuno dei ragazzi voleva andare nella sua squassar…tanto che in molto abbiamo avuto l’impressione che avesse iniziato a struccar er botton a tutti!!! :) E poi… perché parla come Carla Bruni???!!!!

Noemi ancora un po’ impacciata e Piero Pelù un filino troppo ego celebrativo….

Per il resto un programma che sicuramente può migliorare ma senza ombra di dubbio riporta la RAI e l’intrattenimento RAI nel 2013. Un programma che porterà soddisfazione a RAI 2 .

Io confinerò a seguirlo e magari a raccontarvelo meglio ah ah ah

 

alla prossima puntata!