Archivi tag: romina falconi

INTERVISTA A ROMINA FALCONI : CERTI SOGNI SI REALIZZANO…

romina 1

Di Romina Falconi me ne sono occupato a più riprese sul blog e dopo un lungo e piacevole corteggiamento (perché noi siamo all’antica) alla fine siamo riusciti a concretizzare un’intervista che era nell’aria da molto.

Non scrivo altro per non togliervi il piacere di leggervela da voi stessi :)

Ciaoooooo!!! Come va? Impegnatissima immagino….

Ciao Igor, finalmente! Impegnata ma contenta, è la prima volta in vita mia che mi sento rappresentata dalle mie canzoni. Lavoro con persone che vogliono osare e fare qualcosa di originale, questo momento è perfetto.

Certi Sogni Si Fanno si sta comportando benissimo su iTunes! Ti aspettavi questo riscontro?

romina falconi certi sogni si fanno cover copertina

Assolutamente no. Sono tornata bambina: questo è il mio Natale. L’idea era cercare di non assomigliare a nessuno. Mesi e mesi in studio di registrazione per trovare un “vestito” che mi calzasse bene. Sai, la verità è che io sono la signorina Silvani intrappolata nel corpo di una ragazza platino, non poteva essere facile trovare una soluzione. Se ho deciso solo adesso, dopo sette anni dal debutto, è perché volevo davvero non mentire mai a chi mi avrebbe ascoltato. Dopo tanto lavoro e tante idee, nel momento preciso dell’uscita dell’album a tutto pensi meno che di arrivare nella top di Itunes, voglio dire: siamo orfani di casa discografica per scelta, senza molti  santi in paradiso, siamo folli… Ma apprendo con piacere che siamo ascoltati e che non siamo affatto soli!

Ceri Sogni Si Fanno è il primo di tre EP che usciranno in questo 2014. Sono stati divisi con un criterio ben preciso?

Sì, c’è un criterio in questa divisione. Ho pensato: è meglio curare tutto per bene. Rimanere con i piedi per terra e dare il più possibile con i testi, i video, il look. Ho giocato a fare la fotografa: ogni EP immortala un momento preciso.  In “certi sogni si fanno” esce l’indole(io sono), le cose politicamente scorrette che direbbe una come me. Nel secondo EP le canzoni parleranno di sentimenti, di come si vive quando… (Io desidero), ci saranno situazioni comuni a tutti, questa volta descrivo ciò che mi circonda. Nel terso EP il rischio, (Io oso) sarà l’istinto che viene fuori, oseremo con arrangiamenti e testi particolari, sarà la sfida più accattivante perché userò temi molto noti ma trattati come farebbe appunto una di Torpignattara. In tutti e tre c’è una sincerità radicale. Da me non sentirai mai “cosa sarebbe giusto dire e fare” ma “cosa faccio e dico io che so essere un disastro”

Il primo singolo di questa nuova Romina è Il Mio Prossimo Amore. Come è nata questa canzone? E come mai proprio questa è stata scelta come singolo di lancio?

Il mio prossimo amore è nato grazie alla sindrome da infermierina che è dentro di me da anni (e che sto abbattendo piano piano)e a quel caterpillar sentimentale del mio ex.  Sapevo di uscire poco prima di San Valentino (l’unico San Valentino che seguo si chiama GARAVANI e nella vita fa lo stilista) come facevo a non uscire con Il mio prossimo amore? A volte certe canzoni si fanno notare da sé…

Quando chiamai l’anno scorso ad Xtra Factor criticai Morgan per aver voluto stravolgere troppo il tuo io artistico ma allo stesso tempo credo ti abbia aperto a nuove idee sonore… cosa hai tenuto e cosa non hai hai esitato a lasciare di quei consigli?

Morgan mi ha insegnato che quando si osa non bisogna darsi troppi limiti, mi disse “voglio farti sperimentare”. Sai, X Factor è stata una bella esperienza ma non è un mondo reale, è come andare per un po’ all’isola che non c’è. Non può essere la chiave di tutto un posto che ti vede entrare come un pidocchietto e dopo un mese ti vede uscire con persone intorno che ti chiedono autografi! E’ un programma televisivo, non è lo studio 54 di Andy Warhol. Se ti si allineano i pianeti ok, ma se non va come avresti desiderato usala come esperienza e rimboccati le maniche perché i sacrifici da fare per la musica sono tutt’altro.

Parlando di Morgan, gli hai fatto sentire le nuove canzoni?

Non l’ho più sentito. Credo che se un giorno dovessi rincontrarlo lui sarebbe contento come me ma non sono una persona che cerca consensi dai mentori, non mi piace chiedere aiuto, so che è impegnato. L’unica persona a cui ho voluto far sentire tutto prima degli altri è stato Immanuel ma con lui c’è anche più complicità.

Cosa ti rimane di X factor? Lo rifaresti?

Lo rifarei ma non mi rifarei più “tosare”: quel taglio di capelli all’inizio mi è piaciuto tantissimo, poi quando i capelli sono cresciuti un po’ mi svegliavo con la testa come un ananas! Lo rifarei con lo stesso spirito, senza credere di cambiare chissà che cosa. Arisa, dolcissima, quando mi incontrava nel loft mi diceva: ”tu hai fatto più gavetta, sul palco sei una cosa e fuori un’altra, quando non sei sul palco devi apparire più sicura di te!” ma il punto è che una come me non riuscirebbe ad essere sicura di sé neanche dopo diciotto grappini e appena uscita dall’estetista; quando canto invece sembro un’altra: mi libero dal superfluo, non ho più timori. Mi fanno un po’ paura quelli sempre sicuri di se’. Mi hanno insegnato a non dare per scontato nulla.

Come ti dissi in quell’occasione, ti seguo dai tempi di Myspace (abitavo a Londra al tempo) quando un nostro amico in comune mi disse “Ascolta questa ragazza, l’amerai”. La canzone era Un Attimo. Con la frase “se non mi preghi non te la do” avevi vinto….

Grazie! Pensa un po’ “Un attimo” doveva essere una ghost track, una ciliegina sulla torta…

Sei andata in tour mondiale con Ramazzotti: che ricordi hai? Com’è lavorare con Eros?

Ero a casa, parcheggiata per via di un contratto orrendo. Lui è stato l’unico che mi ha fatto lavorare quel periodo, sia sul piano professionale che sul piano umano devo tantissimo ad Eros. Nonostante trent’anni di carriera e fama, è rimasto un ragazzo buono e lucido. Con lui parlo solo in dialetto romano, sapeva che non ero una corista professionista ma mi ha detto: “con la volontà imparerai”, crede nei giovani e non è da tutti. Ha capito l’essenza della mia follia e si divertiva a farmi gli scherzi. E’ bello avere Maestri che ti accettano così come sei e ci sono nonostante tutto.

Per la serie “nu se famo mai mancà nulla” hai prestato al voce anche ad un brano di Nesli. L0impressione è tutti tranne chi avrebbe dovuto ha creduto in te in questi anni….

Anche Nesli è stato un compagno di viaggio che mi ha insegnato tantissimo, in quegli anni faceva rap. E’ stato bello conoscere quel mondo così diverso dal mio! C’è un altro aneddoto: tre anni dopo, per il disco di Entics mi chiedono di fare un featuring (il brano è Il Mio Mixtape: Entics, Fabri Fibra ed io), arrivo in studio convinta di fare una parte cantata e Fibra mi dice: ”In questa canzone mi piacerebbe farti rappare”. Ed io: ”COOOSA? E chi ce l’ha il coraggio di rappare di fronte a voi?” poi è andata ma puoi immaginare che sorpresa!

Qualche mese fa ho intervistato Immanuel oltre ad avere solo belle parole per te aveva anticipato il duetto su Freak & Chic. Come vi siete incontrati? Come è nata la vostra collaborazione? Farà questa volta lui un’apparizione in uno dei tuoi EP?

Doveva uscire con Crash, è nata una collaborazione fantastica. In studio sono abbastanza veloce ma ricordo che quel giorno ci ho messo tanto a registrare le voci perché non la smettevo di ridere. Il bello di lavorare con personaggi tanto creativi e pronti a sperimentare cose nuove è proprio questo: il divertimento è assicurato. Quell’uomo ha un’intelligenza fuori dal comune, è unico ed il mio sogno è averlo nel mio prossimo ep. L’unico featuring che farei è con lui. Ho sempre amato le persone coraggiose.

Certo che su si te si può dire tutto tranne che che “una ex di un talent senza gavetta”. 

Di solito talent e gavetta non vanno insieme. Io non credevo neanche che mi pigliassero, il programma televisivo in se tende a dare luce soprattutto a quelli che io chiamo rispettosamente “fogli bianchi- territori inesplorati”, è come plasmare qualcosa dall’inizio. A me fa ancora strano essere arrivata fino a metà percorso. Non so descrivermi bene, l’unica cosa che so è che ho un modo tutto mio di vedere il mondo lì fuori, e un modo tutto mio per descriverlo. Tanti odiano i talent ma pensandoci bene un giovane oggi che altro può fare per mettersi in gioco? E’ come Sanremo, tutti criticano ma poi tutti ci andrebbero supervolentieri.

Ho letto sulla tua bio che il primo ad averti notato è stato Gigi Sabani. Che ricordo hai di lui? Di quell’esperienza?

gigisabani

Una volta ho cantato in un evento benefico e lui era uno degli ospiti d’onore. Lavorava molto e lo faceva nel modo giusto. Stava organizzando il suo tour, trovò interessante, tra una pausa e l’altra del suo show, inserire un intervento musicale. Io ed un altro ragazzo partimmo con lui in tournée. Ho dei ricordi bellissimi di Sabani.

Recentemente sei stata al Muccassassina, dove tornerai il 4 Marzo come special guest nella serata del Martedì Grasso. Come ti ha accolto il modo gayo? 

Schermata 02-2456707 alle 19.05.31

Devo dire che il Muccassassina mi ha sempre accolto a braccia aperte dai tempi di Sanremo, lo scorso venerdì io e l’organizzazione abbiamo pensato di fare un piccolo show a sopresa. Il mucca mi ha adottata e sarà bello cantare ancora lì. Non si dimentica mai chi ti fa del bene!

Visto che in questi giorni siamo in tema, come ti immagini il tuo prossimo Sanremo? E, se chiudi gli occhi e pensi a quel palco….che sentimento prevale?

Sanremo è immenso! Ricordo tutto come fosse ieri. Lo rifarei ma questa volta con il team che ho: Filippo Fornaciari che produce le mie canzoni, Jacopo Levantaci, il mio manager (che brutta parola manager, non trovi?) il mio migliore amico, ed i ragazzi che mi aiutano a spargere la voce come io non saprei mai fare (Parle&Dintorni, OneApp e Ma9promotion), con loro mi confronto su tutto, i video , le foto, i testi, le idee…

Ora ti saluto…e mi aspetto un video saluto su Instragram! :)

Sarai il mio prossimo #salutiachimivuolebene da instagram! Promesso!

Grazie Igor! Sei sempre il top! (La ragazza ha buon gusto, ndr)

Potete acquistare Certo Sogni Si Fanno su iTunes cliccando qui: https://itunes.apple.com/it/album/certi-sogni-si-fanno-ep/id799594089

Potete seguire Romina su Facebook cliccando qui, Twitter qui, Instagram qui e ovviamente il suo sito www.rominafalconi.it

L’EP è anche disponibile su Spotify

 

ROMINA FALCONI – CERTI SOGNI SI FANNO : RECENSIONE

romina falconi certi sogni si fanno cover copertina

Tracklist EP Certi sogni si fanno 

  1. Sotto Il Cielo Di Roma – 4:34
  2. Il Mio Prossimo Amore – 3:46
  3. Stupida Pazza – 3:44
  4. Mi Trovi Qui – 3:28
  5. Certi Sogni Si Fanno – 4:24

Romina Falconi arriva, finalmente, al suo EP di debutto, il primo di un serie di tre che usciranno nei prossimi mesi. E come se la cava la Sora Romina?! Per chi, come me, la segue da molti anni è un piacere vederla in grande forma musicale, per chi l’ha conosciuta l’anno scorso ad X Factor noterà con piacere che ha saputo raccogliere i consigli buoni di Morgan e la sua musica ora suona fresca e completa, ma senza snaturare la sua personalità melodica.

I cinque brani di questo EP sono un buon vestito cucito addosso a alla sua voce e al singolo di traino, Il Mio Prossimo Amore (ne ho già parlato in questo articolo) che rimane un piccolo gioiello pop che spero riesca ad arrivare sempre a più persone!

La canzone che senza ombra di dubbio mi ha emozionato maggiormente è la title track, Certi Sogni Si Fanno, che con il suo crescendo elettronico, melodico e martellante riesce nell’intento di caricare l’ascoltatore.

Senza ombra di dubbio Romina ha trovato la sua dimensione musicale dopo anni di gavetta e sperimentazioni; in questi cinque brani c’è molto di lei, della sua vita, della sua positività e del suo grande mondo interiore fatto di musica e emozioni.

Personalmente non mi rimane che attendere fiducioso i nuovi capitoli di questa trilogia.

Potete acquistare Certo Sogni Si Fanno su iTunes cliccando qui: https://itunes.apple.com/it/album/certi-sogni-si-fanno-ep/id799594089

L’EP è anche disponibile su Spotify

BUONGIORNO CON… ROMINA FALCONI – IL MIO PROSSIMO AMORE

Il Mio Prossimo Amore Cover romina falconi

Di Romina Falconi me ne sono occupato molto durante il suo periodo ad X Factor 6 e del suo “gemellaggio” con Immanuel Casto… come già abbondantemente detto in quell’occasione, seguo Romina sin dai tempi di Myspace.

Finalmente torna con un nuovo lavoro di inediti e il risultato non solo non delude, ma è geniale e orecchiabile (in modo non banale).

La frase “nel dubbio il prossimo le paga per tutti” riassume benissimo il concetto di questo brano: voi uomini mi avete talmente disilluso e incattivito che il prossimo sarà la vittima sacrificale a prescindere.

Un concetto che conosco molto bene e che non avrei saputo esprimere in modo migliore.

Il video poi lo trovo semplice, curato e geniale…

Go Romina Go!

Per acquistare “Il Mio Prossimo Amore” questo è il link di iTunes https://itunes.apple.com/it/album/il-mio-prossimo-amore-single/id799585411?ign-mpt=uo%3D2

Ma potete anche ascoltarlo più semplicemente su Spotify

Schermata 02-2456693 alle 10.14.00

 

PS Romina mi fai un video saluto su Instagram?! :))))

IMMANUEL CASTO – FREAK & CHIC : RECENSIONE

freak & chic immanuel casto cover copertina

Come vi dicevo qualche giorno fa qui, è uscito il uno (atteso) album di Immanuel Casto Freak & Chic.

Stavo per fare una recensione al mio primo ascolto ma poi ho deciso di abituarmi alle nuove canzone e di presentarvi questo album come se fosse già un classico da introdurre a tutti quelli che ancora non conoscono il Casto Divo.

Partiamo dalle sonorità: Freak & Chic è un album pop-dance che richiama la struttura di quelli anglosassoni, infatti si conclude con una ballata. C’è un po’ di tutto dai richiami alla Italo Disco a trance truzze anni 90.

Per quanto riguarda i contenuti c’è ne è per tutti i gusti: abbiamo il ritorno esplicito del porn groove, un nuovo duetto con Romina Falconi, neo-classici come Tropicanal e Zero Carboidrati e c’è, a sorpresa, un nuovo lato un  po’ più intimistico proprio nei pezzi finali Comunione E Liberazione e Da Quando Sono Morto che, per chi scrive, sono i due pezzi che hanno colpito maggiormente.

La title track sicuramente e Sexual Navigator sono destinate ad essere  nuovi tormentoni del Casto Divo …e un po’ il compromesso commerciale di cui mi parlava nell’intervista rilasciata qui.

A un giorno dall’uscita l’album sta già vendendo molto bene a dimostrazione che il passaparola nell’era di internet è il vero e unico modo di far conoscere quella musica che, assurdamente, non viene giudicata adatta alle radio o per la tv.

Ora vi abbandono che devo andare in palestra…perché anche io voglio un paio di chiappe d’acciaio!

Potete acquistare la versione limitata in cd cliccando qui oppure la versione digitale su iTunes cliccando qui o su Amazon qui.

O in alternativa potete ascoltarlo su Spotify

NUOVO ALBUM PER IMMANUEL CASTO – FREAK & CHIC info + foto Gay Village

Schermata 09-2456540 alle 15.21.46

Il mio amore per Immanuel Casto lo ho abbondantemente testimoniato recentemente in questo blog (qui l’intervista esclusiva al vate del Porn Groove).

E’ stato da poco ufficializzata la data d’uscita dell’atteso Freak & Chic: il 13 settembre 2013 finalmente potrà essere nelle nostre mani…perché, Signore e Signori, l’album sarà disponibile sia in digitale che in formato CD! Avete capito bene… ci sarà il CD che io ovviamente necessito possedere….AUTOGRAFATO! :)

A questo punto…volete vedere la copertina? Eccola ;)

freak & chic immanuel casto cover copertina

…e scommetto che volete sapere anche che brani ci sono!!! Certo che siete veramente difficili da accontentare!

immanuel casto freak & chic retro copertina

…dico io…Zero Carboidrati, Tropicanal e un nuovo duetto con Romina Falconi!!! Io posso essere soddisfatto così!

E se tutte queste info non vi bastano, allora beccateve sta preview

Ora vi starete domandando: ma come faccio ad avere questo pezzo di arte post moderna? Semplice! Cliccando qui e seguendo le istruzioni!

Ma non finisce mica qui! il Casto Divo sta per intraprendere un tour invernale e le info le trovate qui.

1186250_10151853553499933_2106364190_n

…e a proposito d tour, questa estate sono andato a vederlo al Gay Village ma per pigrizia cause di forza maggiore non sono riuscito farne un post… allora ho selezionato qualche foto per voi… giusto per avere qualche click facile! ;)

ASCOLTA: NUOVO SINGOLO PER IMMANUEL CASTO – TROPICANAL

IMMANUEL CASTO TROPICANAL COPERTINA

 

UPDATE: INTERVISTA ESCLUSIVA A IMMANUEL CASTO QUI

 

Torna Immanuel Casto il re del Porn Groove! Questo pezzo merita anche solo per la frese

Dilatiamo i nostri cuori per ricevere l’amore Ballo tra le onde infrante
Ballo ballo tra le sfrante

Di seguito il testo e in fondo il link per ascoltare il brano su Spotify. Il brano sarà disponibile su iTunes dal 30 maggio e a breve uscirà anche l’immancabile video che sarà in parte il remake di Wicked Game di Chris Isaak.

Che dire? Una colonna sonora perfetta per le nostre sfrante serate estive!

TESTO:

Sulla schiena la tua crema per proteggermi dal sol

Quanto è gaia la papaya
che sentiamo dentro al cuor?

Io rimango come un mango da aprire qui per te
Mangio e godo l’avocado guacamole su di me

RIT

Alle Hawaii !
Prima lo prendi e poi lo dai
E ci investe un fiotto di latte di cocco Alle Hawaii prima lo prendi e poi lo dai Giunge dalla costa un ritmo pederasta Tropicanal Tropicanal

Persi tra le onde noi gole profonde Tropicanal Tropicanal
Al chiaro di luna bagnati dalla spuma

Tra le palme bocche colme di quel succo tropical
Sul mio viso all’improvviso uno spruzzo vien dal mar

Abbracciamo un cormorano e balliamo notte e dì
Tra i delfini che carini
ballo ballo come un freak

RIT

{Hola hola Emanuelito Tropicanal, la pasiòn por l’ano}

Dilatiamo i nostri cuori per ricevere l’amore Ballo tra le onde infrante
Ballo ballo tra le sfrante
Caldo, turgido e duro

Nelle mani ho un paguro Tra i garriti dei gabbiani Dischiudiamo i nostri ani I nostri ani

Tropicanal Tropicanal
Persi tra le onde noi gole profonde Tropicanal Tropicanal
Al chiaro di luna bagnati dalla spuma

(c) 2013 JLE MANAGEMENT

X FACTOR 6. FINALE PRIMA PARTE: SONDAGGIO, PAGELLE…E RESOCONTO SCANZONATO.

Giovedì 06 Dicembre 2012. Finale parte prima (che poi sarebbe una semifinale…diciamolo!!) targato X Factor 6.

F1 4 finalisti xfactor6primafinale22

Devo essere onesto… durante il giorno riflettevo come questa finale non la sto sentendo proprio e come dei cantanti (forse per colpa degli inediti) poco mi interessi… Mi mancano le Donatella e Romina. Non c’è niente da fare…

– RICORDO CHE PER VEDERE I VIDEO BASTA CLICCARE SUL NOME DELLA CANZONE –

F1 cattelan xfactor6primafinale13

Tornando a noi, Cattelan appollaiato sulla X ci introduce al medley corale di tutti i concorrenti (o quasi) di X Factor 6, sulla base di Something like you remixata con altre hit tipo Who knew di Pink, Stand by me, etc.

F1 i 12 ma coccolino? xfactor6primafinale15

Personalmente, oltre all’aver avuto un sussulto nel rivedere le mie amate Donatella e tanto apprezzata Romina, questo medley l’ho trovato abbastanza melenso soprattutto quando ad ogni cantante veniva inquadrato il corrispondente giudice “fiero e commosso”. Anche meno. Grazie.

Poi onestamente più delle presenza ho notato un’assenza…se c’erano TUTTI i concorrenti, perché Nicola (detto Coccolino) non era presente???!!! Figli e figliastri? Mah…

Nicola-è-il-primo-eliminato-di-X-Factor-6-586x317

Cixi apre la manche Mysong dove i finalisti stessi hanno scelto canzone e arrangiamento. La scelta della 16enne è caduta su You need me but I don’t need you di Ed Sheeran.

F1 Cixi xfactor6primafinale17

Della canzone, come del resto del suo interprete, me ne è fregato sempre poco. Poi interpretata da Cixi mi scivola fin troppo addosso. Mi spiace…lei mi sta simpatica… ma non riesco proprio a seguire il suo percorso artistico.

  • Arisa: una carica esplosiva. Credo che questa canzone sia nelle tue corde
  • Morgan: Avresti dovuto tu sceglierti sempre i brani. Per la prima volta ti ho visto a fuoco. Questo brano, che non conoscevo, ha un formidabile impatto ritmico che tu sei in grado di sostenere
  • Simona: Se sei riuscita a farla così bene è per il percorso che ti ha fatto fare Elio. Ti trasformi sul palco. Sei energia pura.
  • Elio: Vada come vada, fuori da X Factor hai chances.

Igor voto: 6          Gruppo D’Ascolto Voto: 6 1/2

Chiara ci ripropone la canzone del suo casting Teardrop del mio gruppo preferito, i Massive Attak.

F1 chiara xfactor6primafinale18

Sarà che ultimamente nulla mi soddisfa…(e quando dico nulla, intendo NULLA)… ma preferivo che questa canzone rimanesse nella mia memoria cantata nei casting con quel cappottino bianco e nero…e non con delle sedie rotanti, mezzo kimono e ballerine oscene ai piedi che fanno effetto scalzo. A volte bisogna lasciare le cose dove stanno e come stanno.

  • Simona: La canzone dei casting. Cantata meglio grazie anche al percorso che ti ha fatto fare il tuo giudice. I Massive Attak poi sono il mio gruppo preferito!

  • Elio: I Massive Attack sono il mio gruppo preferito. Questo pezzo lo canti veramente bene. Il cappottino (bianco e nero) era meglio.

  • Arisa: I Massive Attack sono il mio gruppo preferito. Chiara sei forte.Nonostante hai una vocalità molto eterea hai fatto la canzone tua e credibile quanto l’originale. Confermi sempre che hai 2 p così…

  • Morgan: Ti trovo un po’ strana stasera. Sei stata proprio psichedelica. Quella ruota creava una sensazione sabbatica, sciamanica

Igor Voto: 7 1/2           GA Voto: 9

Tocca a Davide con Spaccacuore di Samuele Bersani, e Simona Ventura lo introduce dicendo “Che il cognome Bersani sia con noi, visti i risultati che vada bene”. Paracula come sempre. Forse è per questo che la amo!

F1 Davide xfactor6primafinale20

A parte il braccio, i pettorali, il tatuaggio sul capezzolo…. la cosa che veramente amo di Davide è la sua voce che di settimana in settimana è diventata sempre più bella, pulta. L’interpretazione è stata piacevole. Bene. Piano piano sta diventando il mio favorito alla vittoria.

  • Elio: Tu e Bersani cantate in modo differente. Esperimento riuscito. Rispetto ai tuoi inizi hai cantato con più consapevolezza.

  • Arisa: Sei migliorato tantissimo nel cantato. Il percorso è stato molto coerente. Tu  rappresenti benissimo il percorso che hai fatto.

  • Morgan: Tu sei un interprete e ma sei riuscito a rendere una canzone di un cantautore credibile anche se non cantata da lui.

  • Simona: Non c’è persona che meriti di più di stare su questo palco di Davide. Incarna i ragazzi italiani fighi che si impegnano. E’ orgoglioso di quello che fa ed è altrettanto bravissimo

Igor Voto: 7 1/2               GA Voto: 7

ICS ci regala la sua versione di Smooth criminal.

F1 ICS xfactor6primafinale21

Mi spiace, ma Michael Jackson può farlo solo Michael Jackson…. O Rosalia Misseri a Tale & Quale. E nessun altro.

  • Simona: Ics, hai il percorso più centrato insieme a Davide. Sei innovativo e dvertente sul paco. Arrivano belle emozioni da te.
  • Elio: Ics, secondo me tu hai il percorso più centrato insieme a Cixi. Tu osi, sento una fratellanza. Devo farti dei grandiddim complimenti.
  • Arisa: Stasera che hai fatto ’sta cosa, con la stessa coreografia, mi sei piaciuto un po’ meno. I gusti so’ gusti. La cioccolata non mi piace, l’insalata con la maionese sì
  • Morgan: Ha fatto emulatio, che è diversa dall’imitatio. Ha fatto vedere che Michael Jackson gli piace e lo faceva da piccolo davanti allo specchio. Ha tirato fuori la sua vera natura, dal punto di vista del canto non l’ha per niente imitato. La citazione significa citare la fonte.

Voto Igor: 5       GA Voto: 7 1/2

Manche Drum ‘n Bass. Esibizione corale: Tributo al grande Lucio Dalla con il re della scena urban italiana Big Fish.

Davide (Igor 8, GA 6 1/2) in Futura, Ics (Igor 5, GA 7 1/2) in Com’è profondo il mare, Chiara (Igor 7, GA 8 1/2) in Quale allegria, Cixi (Igor 8, GA 7 1/2) in Cielo. Tutti e 4 cantano Piazza grande.

Posso essere più che onesto? Brutto omaggio Brutto tributo. Canzoni sbagliate… i 4 giudici dopo impacciati nel parlare di un grande. Morgan che fa la marketta a suo nuovo singolo con Big Fish…e la grande markettona a Masterchef che arriva subito dopo. Povero Dalla :(

Ospite d’eccezione della serata è Kylie Minogue. Ora… io sono stato una grande fan militante (al limite dell’ossessivo) di Kylie sin dai suoi inizi musicali (correva anno 1987) fino al 2005 quando ho realizzato che era un po’ che non faceva un intero album decente. Mi fa strano sapere che il mio cuore alla notizia che fosse ad X factor non fosse sobbalzato come faceva quando ero un giovincello. Ovviamente vederla mi ha fatto grande piacere. Tenero il suo incontro con i ragazzi e il super eccitatissimo Davide che dice “quanto sei bona”. Ufficialmente etero quindi… :(

F1 kylie prove xfactor6primafinale24

Kylie in trasmissione di presenta con la sua orchestra sinfonica, vestita da super Pin-up e ci regala una rivisitazione di Can’t Get You Out Of My Head. Bella… mi si è riacceso l’amore per la più grande delle sorelle Minogue (aspetto con ansia un ritorno alla musica della sorelina Dannii…). Come ho letto su Twitter (mi spiace ma sfortunatamente non ricordo il nick, se ti ci riconosci batti un colpo che ti cito): Kylie MiNONNA ancora je l’ammolla. Grande.

E’ arrivata l’ora di riascoltare gli inediti. La prima è Chira con Due Respiri scritta, tra gli altri, da Eros Ramazzotti.

F1 chiara inedito xfactor6primafinale33

Una canzone che sicuramente acquisisce molto ad ogni ascolto. Questo di solito capita con le canzoni che rimarranno.

  • Simona: Questa è una bella canzone che tu rendi unica.
  • Elio: Una canzone difficile ma tu l’hai già fatta tua. rispetto alla prima volta l’ho apprezzata di più.
  • Atrisa: io a volte mi rivedo in te perché sei tante cose. Ma tua hai più paura di uscire o di vincere? “Non lo so” risponde una titubante Chiara.
  • Morgan: Oggi ha qualcosa di particolarmente pazzo.Passando al brano, è uno di quei brani che si scopre nel tempo.

Igor Voto: 9          GA Voto: 9

Davide ci propone il suo inedito scritto da Max Pezzali 100000 Parole D’amore

F1 davide inedito xfactor6primafinale34

Il pezzo sicuramente non gode di originalità, ma la sua bellissima voce lo rende piacevole. Questo inedito rimane comunque un’occasione mancata.

PS da notare che a questo giro a spizzare il culo di Davide erano due ragazze…

  • Elio: Davide lascia un’impressione ottima.

  • Arisa: Complimenti per questo disco. Questa canzone a me piace… Ho pensato ai primi tempi in cui era uscito Tiziano Ferro con Xdono

  • Morgan: “mi arrivi” come direbbe il tuo giudice. La cosa più bella che è in te, e un valore da coltivare, è la tua spontaneità e la tua autenticità. Dare il 5 anche questa volta a tutti i tecnici è forzare un’autenticità ed è brutto…Trovo l’esibizione troppo costruita e a discapito di un’autenticità e spontaneità che Davide ha

  • Simona: Non limitiamo la bravura.

Igor Voto: 7           GA Voto: 7

E’ il turno di Cixi con Non Sono L’Unica

F1 chiara inedito  Cixi xfactor6primafinale35

La settimana scorsa era colpa del mal di gola, questa settimana dell’emozione. Fatto sta che non siamo riusciti a sentire in modo decente quella che sembra (forse) una bella canzone. Ma si sa… si stecca la prima nota, tutto il resto è nullo.

  • Arisa: Cixi, ti interessa quello che dico? (a una Cixi completamente presa dalle sue scarpe tolte…) – Il pubblico la fischia…e lei si irrita poiché ancora non ha espresso il suo concetto- . Si sente l’emozione. ma rispetto all’altra volta hai fatto capire bene il significato del testo.

  • Morgan: Riferendosi al pubblico che ha fischiato Cixi: “Non è l’ultima arrivata. Zittirla ancor prima che esprima un concetto… Per quanto non abbiate apprezzato le sue ultime manifestazioni”. Rivolgendosi poi a Cixi “penso che tu sei stata emozionata ma quando canti ci metti dentro una bellissima gioia e passione per la musica”

  • Simona: Mi piace questa Cixi così…emozionata

  • Elio: Nella prima fase panico, poi superato. Nella seconda fase hai recuperato e reso il testo più comprensibile.

Igor Voto: 6 1/2         GA voto 7

Infine ICS con L’autostima (di prima mattina).

F1 ICS inedito

OK. La canzone mi ha convinto. Ci siamo.

  • Simona: ero distratto…ops…

  • Elio: Benissimo, ma l’unica cosa che temo è che quando sarai fuori di qui ti ci vorrà una bella struttura dietro…

  • Arisa: Una canzone si per la radio, ma anche molto raffinata

  • Morgan: Ha vari generi, tutti quelli che ha fatto ICS nel percorso

Igor Voto: 8         GA Voto: 8 1 /2

Finiti gli inediti si chiude poco dopo il televoto. La meno televotata risulta prevedibilmente CIXI.

F1 Cixi eliminata xfactor6primafinale37

F1 ccixi saluta xfactor6primafinale38

Ciao Ciao Cixi

…detto ciò: chi deve vincere X Factor 6 Italia?

Io comunque il mio vincitore per quest’anno l’ho trovato….

F1 davide nudo  x factor 6

W L’ORMONOMETRO

X FACTOR 6: LE CANZONI DEL QUINTO LIVE SHOW con commento.

Quinto appuntamento con i Live Show e secondo appuntamento con Hell Factor dove altri due concorrenti perderanno l’opportunità di vincere la sesta edizione italiana del talent frmato Simon Cowell.

La settimana scorsa c’è stato un piccolo shock con l’eliminazione de Le Donatella che erano senza dubbio tra le favorite di questa edizione, a dimostrare anche il sondaggio (potete ancora votare cliccando qui) che le vedeva sempre seconde…anche questa settimana.

Anzi, le Donatella sono state le uniche che durante le settimana hanno messo in discussione la leadership di Chiara. Io continuo a dire che i problemi riscontrati con i voti devo essere presi in considerazione.. anzi… posso denunciare tutti ?! ;)

Differente la situazione per Romina che, nonostante i giudizi postivi, sembra ovvio essere stata vittima di una visione sbagliata di Morgan. E ne ha pagato le conseguenze.

Ma cosa succederà questa settimana? Scopriamolo insieme…

UNDER UOMINI – SIMONA VENTURA-
DavideCan’t say no (Conor Maynard)
DanieleSkyfall (Adele)

OH UH UH… Alla Ventura piace il Rischio con la R maiuscola… Ottime, ma difficili scelte!

UNDER DONNE – ELIO-

CixiHai delle isole negli occhi (Tiziano Ferro)
NiceStarlight (Muse)
YendryThigtrope (Janelle Monae)

Commento: Elio è l’unico ad avere tutte e tre i suoi concorrenti. Non so quanto sarà in grado di farlo anche la settimana prossima. Le canzoni scelte non regalano nulla di nuovo alle loro future interpreti.

OVER – MORGAN-
IcsIo Odio (Bluvertigo)
ChiaraI was made for loving you (Kiss)

Dopo l’esclusione di Romina, Morgan regala ai suoi due superstiti degli sperimenti che, sulla carta, sembrano essere vincenti. Grande fiducia ad Ics a cui Morgan assegna un brano del suo gruppo, i Bluvertigo.

GRUPPI . ARISA-
 – 
Enjoy the silence (Depeche Mode)

Orfana delle Donatella (che questa settimana avrebbero dovuto cantare la geniale Pop Porno e pare che questo comunque avvenga durante Xtra Factor), Arisa assegna uno dei brani più popoare dei Depeche Mode ai due fratelli… OTTIMA scelta. Speriamo che basti per permettere ad Arisa di presentare almeno un inedito la settima prossima.

E voi ci sarete? Vi attendo su twitter giovedì sera per commentare insieme!

www.twitter.com/discoigor

X FACTOR 6. QUARTO LIVE SHOW: PAGELLE, SONDAGGIO E RESOCONTO SCANZONATO.

Giovedì 8 novembre 2012. Quarto Live Show di X Factor 6.

…il mio gruppo d’ascolto è pronto:

-RICORDO CHE PER VEDERE LE PERFORMANCE BASTA CLICCARE SUL NOME DELLE CANZONI-

Alessandro Cattelan -e la sua giacca color rosa Barbie ma di una tonalità meno accesa (bel colore)-

ci accoglie per la prima delle sue serate denominate Hell Factor in cui ben due concorrenti verranno eliminati.

Cattelan quindi ci introduce i giudici: Simona Vantura

Elio

Morgan

…ed infine la magnifica voce di Arisa che presenta il suo nuovo singolo Meraviglioso amore mio

ad accompagnarla nel finale i concorrenti in gara con addosso magliette con il testo (scritto a mano) della canzone.

E proprio da un gruppo di Arisa iniziamo: le Donatella in Meneater di Nelly Furtado:

Le Donatella sono una visione, un progetto pop. Non vogliono e non devono essere o pretendere di essere altro. Anche con questa esibizione aggiungono maggior credibilità a quanto detto. Io ovviamente sento di necessitare di una Barbie Donatella… A me loro piacciono tanto, ma tanto e sono sicuro che continuerò  seguirle con interesse anche dopo X Factor.

  • Morgan: confermo quello che ho detto precedentemente (bocconcino discografico, ndr). Perfette le scelte di Arisa del genere. Da metà in poi avete anche armonizzato, per la prima volta!
  • Simona: mi siete piaciute perché siete anche ironiche.
  • Elio: mi spiace di non aver visto qualcosa di veramemnte hard, come promesso. Siete state brave. Siete credibili come un duo italiano di un genre che non c’è mai stato prima.
  • Arisa: ci hanno fatto vedere due tipi di donne che vogliono la stessa cosa: divertente

Voto: 8 e 1/2

Voto gruppo d’ascolto: 7

Si passa ad Elio e la prima delle sue Under Donne, Cixi con Turning Tables

Nella clip che precede l’esibizione scopriamo che Cixi prima pesava 25Kg in più e che è stata vittima di bullismo. Questo ci dispiace molto perché a noi Cixi piace e le vogliamo bene. Passando alla performance: brava, la ragazza è brava. Ma tutto ad un tratto mi tornato in mente le parole di Elio agli Home Visit in cui si chiedeva se 16 anni non fossero forse troppo pochi. Oggettivamente la bravura è indubbia…ma chi è Cixi musicalmente? Cosa potrebbe fare Cixi fuori da X Factor? Inizio a credere che forse era troppo pesto…non riesco a trovare la sua identità musicale.

  • Arisa: brano molto sulle tue corde ma mi è emozionato molto la clip.
  • Morgan: tu a 16 anni hai fatto credere a me che ci si puo credere.
  • Simona: l’hai fatta tua e io ci ho creduto: questo è essere un cantante fatto e finito…e tu lo sei.
  • Elio: se dovessi uscire oggi esci alla grande

Voto: 6 e 1/2

Voto GA : 6 1 1/2

Terzo ad esibirsi è Davide “Er Caldaia”  Merlini con È l’amore che conta

Canzone azzeccatissima per le sue doti e abilità vocali. A questo giro ha anche provato l’ebrezza di muoversi nel e dal palco! Quando si dice Rock’n’roll!!! L’ormonometro ha provato ad accendersi… ma qualcosa, dopo l’eliminazione di Alessandro la settimana scorsa, deve essersi rotto…se oltre le caldaie, Davide sapesse aggiustare anche gli ormonometri….

  • Elio: bravo! Hai cantato tutto il pezzo bene dall’inizio alla fine.
  • Arisa: bravo sei stao preciso.
  • Morgan: ti ho trovato completo. Hai una profondita e una malinconia che ti fanno puro. Sei uno che sa imparare.
  • Arisa: i termostati musicali sono saltati questa sera.

Voto: 7 1/2

Voto GA: 6 1/2

Per introdurre la prima degli Over, Morgan fa una premessa dicendo che per questa serata lui aveva deciso di assegnare ai suoi ragazzi dei brani a stampo trash. A Chiara Galiazzo tocca una versione tangata di The Final Countdown:

Assolutamente perfetta e impeccabile come al solito. Non c’è nulla da aggiungere se non attendere il suo inedito per innamorarci definitivamente di lei.

  • Simona: in inglese trash vuol dire pattume…e (questa esibizione, ndr) chimala pattume! Io amo il trash, io voglio essere trash. Io sono super trash
  • Elio: esperimento fallito perché non era trash ma una bella cosa, ma proprio bella.
  • Arisa: non puoi evitare di essere sexy perché la tua voce parla da sola…non hai la faccia accartocciata…e sei bravissimaaaaaaaaaaaaa
  • Morgan: per me il trash è arte e tu hai fatto un capolavoro moderno.

Voto: 9

Voto GA: 9

Ultima della manche è la bella Yendry Fiorentino con Locked out of heaven

Sicuramente migliorata e senza dubbio ha potenziali che finalmente possono essere presi in considerazione, ma la canzone forse è fuori dalla sua portata artistica.

  • Arisa: cari Elio e Yendry vi faccio i miei complimenti. Da dimessa e triste, sei diventa una popstar piena di te. Hai fatto un bello spettacolo! Sei stata brava.
  • Morgan: mi è piaciuto. Preferisco questa Yendry pop rcok che quella melodica.
  • Simona: Non conosceva la canzone: me l’hai fatta conoscere e amare e questo bello.
  • Elio: credo che tu abbia fatto cambare idee a tanta gente

Voto: 6

Voto GA: 6

Momento della prima eliminazione e in ballottaggio vanno Yendry e le Donatella.

Cosaaaaaaaaaa????!!!!!! Le Donatella!!!????? Ma siamo impazziti?!

All’ultimo scontro le Donatella in Amore disperato e Yendry in If I ain’t got you.

Arisa elimina Yendry, Elio indica le Donatella, Morgan decide di mandare via le Donatella perché Yendry ha una voce migliore (o sospetto una strategia per togliere di mezzo un finalista che potrebbe dare fastidio alla sua categoria), mentre Simona Ventura decide di andare in tilt.

Durante i duecento secondi per votare succede di tutto in studio e a casa. Infatti, mentre io provo invano di votare – e come me molte persone- tramite e varie app, in studio i giudici ci vanno giu pensante:

Arisa: “Kylie Minogue ha appena mandato un pezzo per le Donatella e non è poco. Loro erano pop star come Rihanna e Madonna. Simona Ventura è stata una grande signora perché è andata al tilt”. Morgan: “Io mi sono assunto le responsabilità, Simona no… Se le Donatella valgono veramente avranno la loro chance fuori di qua”

…e le prime eliminate di questa sera sono le Donatella!!!!

Io vorrei spaccare tutto!!! E vorrei denunciare chiunque ha creato la app di X Factor perché chiaramente non ha funzionato a tutti quelli sani di mente come me (…inserire qui sorrisino di circostanza, quello che si fa ai matti…). Devastazione.

Arisa, come me, non se ne capacita e manda a quel paese Morgan…

Ospite in studio Emis Killa con Parole di ghiaccio, disco d’oro digitale e secondo clip più visto nella storia del rap italiano con oltre 15 milioni di visualizzazioni. Stranamente, per un artista rap italiano, non mi è dispiaciuto…

Seconda manche. Parla Morgan…io lo sto odiando e quindi non lo ascolto. Penso solo alla canzone di Kylie Minogue che avrei dovuto ascoltare su quel palco cantata dalle Donatella…e questo non accadrà mai per colpa sua! Capisco solo che tocca ad Ics con Der kommisar

Non so come abbia fatto ma Ics a questo giro, anche cantando in tedesco, mi è piaciuto.Ma molto assai. Piena presenza scenica.

Simona: molo divertente. Bellissimo. Tu fai categoria da solo. Io ti rivedrò in finale ed è giusto che sia cosi

Elio: sperimento fallito, niente di trash anche questa volta. Esibizione fantastica.

Arisa: mio malgrado (per Morgan) sei stato bravo. Convolgente.

Moran: electro…e balli da Dio!

Voto: 8 e 1/2

Voot: 8

Daniele Coletta in Love is a loosing game.

Con capelli tinti di nero e vestito di tutto punto Daniele sembra un altro. E forse questo altro per la prima volta mi piace perché guarda con serenità la telecamera. Lui vorrebbe essere rock…ma credetemi: non lo è. Esibizione niente male.

  • Elio: bravo. La differenza tra chi canta bene e chi muove le folle è piccola. Oggi hai fatto il salto verso la seconda categoria
  • Arisa: mi sei piaciuto. Si, bravo ma non son convinta sul look.
  • Morgan: Simona sei salita sul treno dei vincitori! Ti è venuta la faccia di Freddie Mercury.
  • Simona: ho voluto il cambiamento per fa uscire delle emozioni.

Voto: 7

Voto GA: 7

Prossimi ad esibirsi sono i Frères Chaos in Ritual union

Nonostante mi stiano simpatici per essere così unici…non credo che musicalmente siano quello che cerchi. Inedito permettendo. Ma riusciranno ad arrivarci indenni?

  • Morgan: sublime. Siete più new wave della new wave. Siete dark.
  • Simona: “Arisa, se mi spiegh la scelta d avegli dato un brano sconosciuto.?”
  • Replica di Arisa: “non vorrei mai vederli schiavi della discografia e vederli vendere la pelle per stare in questo progtramma”
  • Elio: non è certo un brano che sconvolge la discografia. Comunque tutto molto giusto e pezzo atteccato.

Voto: 5 e 1/2

Voto GA: 5 e 1/2

Prossima ad esibirsi è Nice in White Rabbit

Visivamente molto bella…ma forse il mio apprezzamento entusiasta della settimana scorsa è stata una una tantum…

-NON SO COSA ABBIANO DETTO I GIUDICI PERCHE’ ERO AL TELEFONO CON QUELLI DI XTRA FACTOR…-

Voto: 6

Voto GA: 6

…ultima la mia amata Romina Falconi l tempo se ne va rivista in chiave Beatles. Nel clip dice “Neanche Gesù piaceva a tutti…figuramose io!”. Solo per questo meriterebbe di vincere.

Anche se migliorata rispetto alla settimana scorsa… questo brano storico della musica italiana sembra non essere quello adatto (nuovamente) a lei. Forse a causa dell’arrangiamento? Nonostante l’interpretazione scenica sia stata magistrale. Sicuramente ha di meglio da dare.

  • Simona: ti ho trovato piu convinta.
  • Elio: interdetto. Molto trash. Se tu incidessi il primo album post X Factor, lo metteresti questo pezzo ?
  • Replica di Morgan: “qui si vede il limite di Elio. Il trash non ha limiti.”
  • Arisa: sei stata bravissima. Uno stile bellissimo.
  • Morgan: cantata con il cuore e la voce.

Voto: 7

Voto GA: 6 e 1/2

I giochi sono fatti…e al ballottaggio finale vanno Daniele e Romina.

Ma come Rominaaaaaa???!!! Prima le Donatella…ora non farete mica uscire Romina???!! Io necessito. Io la amo. Non posso reggere tutto questo.

All’ultimo scontro Daniele in I can’t stand the rain e Romina in Beautiful.

La Ventura elimina Romina, Morgan indica Daniele, Arisa nomina Daniele (Romina ha uno storico nella voce…), Elio opta per Romina. Si riva al secondo tilt della serata. Fuori, su scelta dei telespettatori, Romina.

IO sono devastato da una serata del genere. Ho fatto doppietta… fosse che fosse che veramente non capisco di talenti??!! Naaaaaaaaaaa!!! Tutta colpa delle app di X Factor… ;)

Anche questa settimana vi lascio con il sondaggio… chi avete preferito in questo quarto live show?? -VI RICORDO CHE AVETE UN MASSIMO DI TRE PREFERENZE A PERSONA-

Votate! Votate! Votate!

X FACTOR 6. TERZO LIVE SHOW: PAGELLE, SONDAGGIO E RESOCONTO SCANZONATO.

01 novembre 2012. Terzo appuntamento con i live  show di X Factor 6.

Cosa sarà successo? Se non lo avete visto, non ve lo ricordate, volte riviverlo, non avete sky, non avete niente mi meglio da fare…. Vi faccio il mio solito bel riassuntino! Pronti? Via!

Piccola promessa: a casa di Michela, dove noi ci riuniamo per vederlo insieme, era anche in atto l’assaggio di due mie ricette che a mio avviso necessitano di essere migliorate, una nel sapore e una nell’aspetto. Che c’entra direte voi? Nulla… così tanto per fare due chiacchere…

Alessandro Cattalan, vestito anche oggi da bravo presentatore, introduce i giudici che a questo giro entrano dalla parte del pubblico poiché il palco è già pronto ad ospitare gli Scissor Sister che cantano Only The Horses.

L’ormonometro parte a palla poiché da sempre, tra i veri oggetti del mio desiderio c’è il cantante. Non lo trovate anche voi sconvolgentemente arrapante? (scusate…è l’ormone che parla, non io).

Detto ciò -e sottolineato la quasi inutilità sul paco del resto della band compresa Anna che tanto ce piace- ho notato con sommo rammarico che Cattalan non ha dato minimamente spazio a loro e frettolosamente lo ha mandati via… non accennando neanche al fatto che dopo la promozione di questo album gli Scissor Sisters, come band, si prenderanno una pausa. Troppa fretta per assicurarsi più bimbiminkieski momenti con gli One Direstion… Per una volta mi sento di dover dare le botte sulle manine del bravo presentatore. Cattivo Cattalan! Cattivo!

Introduzione del tema della serata: le grandi band. Ovviamente anche questo poteva essere stato fatto prima di presentare gli Scissor Sisters. C’è un video in cui vengono raccontate le più grandi band di sempre…peccato che poi molte canzoni scelte non saranno di queste band menzionate. Mah… mica li sto capendo a questo giro questi autori…e poi…grandi band per  la serata a tema con gli One Directon?! So benissimo di tutti i record che stanno stabilendo, ma…boh…comunque, andiamo avanti.

– RICORDO CHE PER VEDERE LE PERFORMANCES BASTA CLICCARE SUL NOME DELLE CANZONI –

Prima manche. Inizia  Chiara Galiazzo  che canta I want to hold your hand nella versione degli Sparks.

Sempre perfetta e vocalmente impeccabile. Sarà forse la scelta di un arrangiamento troppo Las Vegas, ma a questo giro Chiara non mi ha emozionato e. per quanto mi riguarda, sono già nella fase in cui attendo un suo inedito per capire se ha o meno un futuro nel mio iTunes. L’effetto stupore un po’ è svanito.

Simona: Sei Bravissima! Morgan, ti do i soldi – 100 euro – se mi fai cantare Chiara in italiano”. Replica: “Non mi bastano”. Controreplica: “Canterebbe Il pulcino Pio da Dio”. E Morgan: “La prossima puntata… o Il ballo del qua qua“.

Elio: MI sembrava di essere a Las Vegas.

Arisa: Sembra che hai autotune nella gola. Fai un genere che non esiste e che potrebbe far nascere un mercato in Italia.

Morgan: mi sono sentito di aver trascurato Chiara. Tu non hai bisogno di sovrastrutture. Quello che canti tu, come lo canti tu, è perfetto.

Voto: 8

Voto gruppo d’ascolto: 8 1/2

E’ il turno di Daniele Coletta in Tutti i miei sbagli:

Del mio poco convincimento e coinvolgimento in quello che è il “progetto Daniele” ne ho parlato già dai tempi dei provini. Anche questa volta non riesce e rendere giustizia a una delle canzoni più belle che siano uscite nel panorama italiano degli ultimi 20 anni. Daniele non “vive” la canzone che per risultare sublime deve essere sporcata da un’interpretazione vissuta. Il suo è un modo troppo statico e troppo accademico di stare sul palco, nonostante il suo look da finto alternativo rockettaro. Tutti i nodi vengono al pettine. Il look poi era a dir poco agghiacciante (Rocco Tanica lo definirà Nostradamus)

Elio: Trovo che tu sia sempre poco a tuo agio sul palco.

Arisa: Devo dire che hai sempre la stessa espressione, non mi sorprendi mai.

Morgan: tu sei perfetto in tutto….ma risulti “finto”. Sei il più bravo di tutti. Concentrati sul testo e basta!.

Simona: A me sei arrivato molto. Hai dedicato questo pezzo a tuo padre. Forse per un bravo che ancora non hai mai ricevuto. Tuo padre deve essere orgogliosissimo di te come cantante.  (Forse qui SuperSimo calca un po’ troppo la mano sull’effetto “caso umano”)

Voto: 4

Voto GA: 6 ½

Tra i momenti più attesi tra i twitterini: l’esibizione dei Frères Chaos (detti anche fratelli agonia etc etc etc) in Little talks,

La settimana scorsa avevo detto che iniziavano a piacermi per via delle loro innegabile unicità. Questa settimana, forse complice la paura di rifinire a rischio eliminazione, vengono snaturati e banalizzati sia dalla scelta di una canzone (brutta) da classifica, sia per il loro nuovo modo di interagire tra di loro sul palco. Così come sono messi attualmente, per quanto mi riguarda, hanno fatto il loro corso.

Morgan: Arisa rappresenta la modernità facendo scelte (azzeccate ndr) che io non avrei fatto. Loro sono molto bravi e hanno un’anima musicale pop-dark che vuol dire avere classe e gusto. Siete molto seri ed è bello.

Simona: Arisa sceglie una canzone gigiona in classifica, ma va bene così. Se uno va in ballottaggio, deve cambiare registro e lo avete fatto. Bravi.

Elio: ho apprezzato la scelta del pezzo. Confermo che il vostro punto di forza non è il canto, ma  il vostro essere a proprio agio sul palco. Siete interessanti.

Arisa: avete un’espressività che paga più di mille acuti.

Voto: 5

Voto GA: 6

Si passa alla prima delle under donne di Elio, Nice in L’eternità:

Che a me lei non faccia simpatia è cosa nota. Ma per onestà intellettiva devo ammettere che quest’interpretazione è stata a dir poco magistrale, coinvolgente e impeccabile. Non me l’aspettavo.

Arisa: credo che il percorso che ti stiano cucendo addosso sia molto giusto. Ma ci vorrebbero altre basi e con note messe in altri posti.

Morgan: Nice, come Daniele, non ha capito il pezzo che cantava.

Simona: voglio spezzare un braccio (!!!) a favore di Nice.Comunque ti preferibo nella versione rock della settimana scorsa.

Elio: E’ normale che una ragazza di neanche 20 anni trovi questo pezzo orribile (si riferisce al fatto che Nice non avesse apprezzato la canzone consegnatole), ma trovo meravigliosa la sua sofferenza. E la trovo fantastica. Ho avuto i brividi…e non mi vengono molto spesso.

Voto: 8 1/2

Voto GA: 7

Accendiamo l’ormonometro: è tornato il megabono Alessandro Mahmoud che canta per Name a number (ok, il nome lo sappiamo…possiamo avere il numero ora?):

Talmente bono da sbattere la testa al muro. Ha una voce calda e una presenza scenica niente male. La teenager che è in me urla impazzita.

Elio: sei stato doppiamente bravo

Arisa: io avrei fatto qualcosa che avesse fatto vedere meglio i colori della tua voce perché sei bravissimo.

Morgan. Scelta fantastica e perfetta per te.

Simona: Prendiamo tutto e portiamo a casa. Sei stato bravissimo

Voro: 10 (a prescindere. Oggettività meno zero)

Voto GA: 7 ½

Ultimo della prima manche è Ics in 21st Century Skizoid Man

.

Se questo è la sua intenzione di futuro discografico posso tranquillamente farne a meno. Orribile.

Simona: Ics fa categoria a parte, fa un genere musicale che non c’era mai stato ad X Factor e dobbiamo ringraziare Morgan. Non ho capito molto del brano, ma bravo.

Elio: personalmente credo sia una delle più belle performance fatte ad X Factor. Tu sei coraggioso perché prendi rischi e questi rischi pagano.

Arisa: performance molto suggestiva, ma io ti preferivo in una veste più “ballereccia”…

Morgan: oggi l’hip pop è contaminazione. Ics già prima faceva musica crossover e questo brano è il migliore del genere.

Voto: 3

Vito GA: 7 ½

A risultare il meno votato è Alessandro. Simona Ventura visibilmente irritata (strano…).

E’ il momento tanto atteso e agognato per milioni di brufolose (mi hanno rimproverato su twitter per averle chiamate bimbeminkia. Brufolose va bene??) in preda agli isterismi dei loro ormoni (parlo io…). L’ormonometro raggiunge picchi mai raggiunti nonostante io non lo abbia attivato. Signori e signore è arrivato il momento di Niall, Zayn, Liam, Harry e Louis, ovvero i One Direction in Live while we’re young (che ha un inizio “leggermente” familiare…) *inserire qui urla isteriche*.

Non voglio essere polemico, anche perché un paio di pezzi degli 1D (come parlo ggGGiovane…) non mi dispiacciono…ma ai tempi miei (fa molto zia vecchia e acida, lo so..) c’erano I Duran Duran e poi I Take That. Insomma… l’ormone impazzito era giustificato. Si muovevano, erano maschi, ammiccavano…. Ma questi? Il massimo che fanno sul palco è questo.

Forse hanno portato le loro bamboline invece di quelli veri? Mah… comunque, a ciascuno il suo idolo!

La cosa preoccupante è scoprire che la Ventura li ama… (o è solo uno stratagemma per avere le simpatie della miriade di brufolose bimbeminkia???!!!).

Nella seconda manche Cixi propone Sing it back,

Nonostante una bella performance e l’aggiunta dei tacchi, il compito di Cixi è abbastanza infelice, infatti le è capitato uno dei miei brani preferiti. Una di quelle canzoni che hanno segnato la mia vita e quindi difficilmente apprezzabili quando cantata da altri.

Arisa: Questa è la Cixi che conosco e quella che voglio vedere. Scenografia grintosa e sexy

Morgan: Cixi ha fatto un salto dai 16 ai 40 anni. Ma va bene cosi.

Simona: Porti benissimo i tacchi, brava. Sono piacevolmente sorpresa

Elio: Brava Cixi. Hai tanta voglia di imparare e impari. Brava

Voto: 7

Voto GA:  7  1/2

Arriva il momento di Romina Falconi. La mia amata Romina Falconi che oggi canta Rio dei Duran Duran.

Non so da dove iniziare, anche perché non vorrei iniziare. Romina aveva espresso in settimana la sua perplessità sulla scelta di questo brano e reclamava un attimo di “normalità”. E forse Morgan doveva darle ascolto invece di forzare troppo l’acceleratore in un processo di rinnovamento e reinvenzione di una cantante. Romina reclama, in modo molto ironico, la sua femminilità un po’ sacrificata “sono portatrice di vagina”.

L’esibizione è partita malissimo per poi riprendere da metà. Ma non era sufficiente. Il look da Lady Gaga  denoatri è abbastanza azzeccato ma troppo forzato. Io farei un passo indietro o si rischia di far perdere un’altra occasione a una cantante che da anni ci prova e immeritatamente non ci riesce.

Simona: Spero vivamente che Morgan ti dia pezzi più adatti alla tua voce. Le parti alte molto belle. Ti abbraccio e ti voglio bene.

Elio: Il tuo mentore ti ha messo in difficoltà insormontabile. Le note nella prima parte erano fuori tuo range. Se è vero che non è bello che è bello ma è bello ciò che piace, per me era brutto.

Arisa: Questa Romina ha spaccato!

Morgan: Secondo me se stata bravissima

Voto: 6 (per la stima e la fiducia)

Voto: 6 ½

Alessandro Cattelan: “Romina, sei portatrice di vagina, non mi avvicino!” L O L

Arriva il momento della mia nuova ossessione pop: le Donatella che oggi si esibiscono in Rocket,

Perfettamente pop. Le uniche rivendibili a livello internazionale. Arisa ci ha visto lungo e sta facendo di loro un gioiellino. Completamente ossessionato.

Morgan: le Donatella sono da un punto di vista discografico un bel bocconcino.

Simona: sono due animali da palcoscenico, vocalmente non sono il massimo, ma va bene così.

Elio: Arisa fa un ottimo uso di voi due. Ci sono messe in scena molto suggestive. Mi sembra che il vostro percorso sia in stile Bananarama.

Arsa: Morgan ha detto che siete stupefacenti…e di Morgan ci fidiamo.

Voto: 10

Voto GA: 6

Passiamo ora a Yendry Fiorentino in Don’t speak,

Senza infamia e senza lode. Canzone paracula.

Arisa: Mi hai dato buone sensazioni. Brava.

Morgan: ti ho trovato la quinta essenza dell’eleganza vocale. E, anche se il paragone non regge, mi ha ricordato Etta James. (forse io sono sordo).

Simona: Sei elegante e raffinata e il pezzo era giustissimo per te.

Elio: Yendry è una cantata interessante perché ha una pasta di voce che non si sente qui in Italia.

Voto: 6

Voto GA: 6 ½

Ultimo Davide “er caldaia” Merlini  in Vieni da me.

Io ho trovato questa esibizione meravigliosamente sorprendente. La sua voce e la sua estensione vocale ogni volta riescono a sorprendermi. A questo giro a spiccare è stata la sua bravura. Molto bene!

Elio: la canzone era perfetta per il tuo stile.

Arisa: hai una voce veramente, veramente, veramente interessante e che ti entra nel cuore.

Morgan: A me piaci tantissimo. Eri perfetto per gli One Direction. Hai una gran muscolatura vocale. Il signore ti ha fornito un organo molto sviluppato (doppi sensi???!!!).

Simona: Sei stato bravissimo.

Voto: 9

Voto GA : 7

La meno televotata, non a sorpresa, è Romina, che rischia di uscire.

Io in questo momento sto vivendo un conflitto d’interessi altissimo. Ragionare con il cuore o con l’ormone? SE da una parte ho Romina che stimo e appoggio sin dall’inizio dall’altra ho Alessandro che non solo mi piace fisicamente ma anche vocalmente.

Tra tutti solo uno scontro Romina Vs Donatella avrebbe potuto portarmi uno sconvolgimento interiore peggiore.

Consapevole che Alessandro è talmente tanta roba che non è matematicamente possibile che possa fermarsi qui, il mio ago della bilancia pende per Romina.

Il dettaglio dell’ultimo scontro: Alessandro in Master blaster, Romina in Bohemian rhapsody. A cappella: Alessandro in Come il sole all’improvviso e Romina in un classico spagnolo.

Che sia ingiusto di vedere entrambi al ballottaggio è ovvio per tutti. I giudici così votano:

Simona Ventura elimina Romina, Morgan indica Alessandro, Elio nomina Alessandro poiché per lui Romina è più pronta per il mercato discografico, Arisa manda a casa Alessandro essendole ormai Romina “entrata dentro”. La Ventura commenta con un “E’ stata fatta una porcata” , SuperSimo infatti pensa di subire un attacco dagli altri dopo la vittoria della “sua” Francesca Michielin lo scorso anno. Questa polemica durerà tutto il tempo dell’Xtra Factor.

L’eliminato dal terzo live è Alessandro.

Prima di congedarci Alessandro Cattalan ci informa che nelle prossime due settimane ci saranno ben due concorrenti eliminati a puntata! Questo vorrà dire che tra tre settimane i finalisti saranno solo 6 e ciascuno avrà già il suo inedito pronto. Chi sopravviverà a questa carneficina soprannominata Hell factor??

Vi lascio saluto e vi aspetto la settimana prossima.

Come al solito potete votare al sondaggio relativo a questo terzo Live Show. Vi ricordo che avete fino a tre voti.

X FACTOR 6. SECONDO LIVE SHOW: PAGELLE, SONDAGGIO E RESOCONTO SCANZONATO.


25 ottobre 2012. Ore 21.10. E’ scoccata l’ora del secondo live show targato X Factor Italia sesta edizione. Io e il mio gruppo d’ascolto siamo pronti (da questa puntata oltre al mio voto avrete anche la media dei loro voti).

NB: PER VEDERE I VIDEO DELLE PERFORMANCES BASTA CLICCARE SUL NOME DELLE CANZONI.

Alessandro Cattalan, questa sera vestito da bravo presentatore, presenta le quattro categorie:

Arisa -vestita da lella al gran galà- e i gruppi:

Morgan -tendente al sobrio (per quanto Morgan possa risultare sobrio) in nero e oro vestito- e gli over:

Elio -vestito da nonno cybernetico- e le under donne:

ed infine Simona Ventura -sempre in versione sexy Milf- e gli under uomini:

Ad aprire la  prima manche è Nice in Lonely boy

Io, con i miei giudizi su Nice, mi sto attirando tante critiche da parte dei suoi sostenitori (e lungi da me anche  quest’anno dall’attaccare Elio e uno de suoi finalisti). Ma a me Nice non piace. Non mi piace la sua voce, non mi piace la sua cazzimma quando viene criticata, non mi piace il suo stile, non mi piace il suo look, non mi piace il suo modo di stare sul palco, non mi piace il suo modo di crederci. Riconosco essere bravissima…ma non mi piace e mai (dire mai) comprerei un suo disco.

Voto 5

Voto gruppo: 5

Arisa: assolutamente credibile.

Morgan: sei stata un po’ meno clamorosa rispetto alla scorsa volta.

Simona: Trovo che tu sia energia pura.

Elio:  dal punto di vista discografico sei perfettamente all’altezza.

E’ il turno delle Donatella in Lamette,

Una versione rock-dance del classico della Rettore. Visivamente perfetto grazie ad un gioco di maschere e specchi creato ad arte da Luca Tommassini. Vocalmente neutre e quindi perfettamente pop. Icone gay on the making.

Voto: 9

Voto gruppo: 7

Morgan: molto pop, discograficamente molto spendibili. Molta immagine che pesa più della componente vocale ma ottimo prodotto.

Simona: siete bravissime. Ci son fior fiori di cantanti internazionali che non sono bravissime vocalmente…ma che hanno venduto milioni di dischi. E anche questo è una popstar.

Elio: non avrei scommesso un centesimo su di voi, ma ho cambiato idea. Siete un progetto che dal punto di vista discografico è molto interessante.

Arisa: siete qualcosa che sul mercato potrebbe essere scoppiettante. Trovo che comunque con questa canzone abbiate dimostrato di essere anche intonate.

Tocca ora a  Romina Falconi in The voice,

Che io ami Romina, credo che lo abbiano capito anche i muri. Premesso ciò, va detto che questa performance non mi ha convinto più di tanto, forse a causa della canzone che esce troppo dalla comfort zone di Romina come cantante e della rivalutazione del vintage a livello discografico. Comunque una buona performance a livello visivo e strutturale.

Voto: 7

Voto gruppo: 5 1/2

Simona: Pezzo angosciante. -Replica di Morgan: “Sarai tu che hai dentro l’angoscia!”-. Molto credibile, coraggiosa e hai tutta la mia stima. Devi crederci.

Elio: che tu canti bene lo sanno anche le pietre. Apprezzo il tuo impegno nel cambiare l’immagine. Un passo avanti.

Arisa: ci sono delle parti in cui mi sei piaciuta molto (quelle alte) e parti in cui non ti sentivi a tuo agio (quelle basse).  Bisogna sistemare le parti basse.

Morgan: Romina non è un esperimento scientifico e non fa nulla di forzato. Lei è anche questo.

E’ il momento di Daniele Coletta in Madness,( “Abbiamo assegnato un pezzo nuovo di trincia”cit Ventura)

Sicuramente vocalmente più che dotato (per altre doti non saprei…). Ma a me continua a non convincere. Forse esaspera troppo la sua bravura rendendola poco coinvolgente per chi guarda e ascolta. Troppa perfezione stilistica e poca vera emozione.

Voto: 6

Voto Gruppo: 7

Elio: cantante di stampo anglosassone, bravo. Altissimo livello.

Arisa: hai cantato un pezzo bellissimo e Simona è stata lungimirante nello scegliere questo brano perfetto per te.

Morgan: Deve ritenersi fortunato perché su di lui si sta costruendo qualcosa di molto importante. Bisogna stare attenti a non perdere la naturalezza. Vorrei sentirti crudo., senza tutta questa, seppur bellissima, messinscena attorno.

Simona: straordinario e il pubblico lo ha percepito. Rivedo in Daniele la grinta delle ragazze dell’anno scorso che Morgan ha apprezzato…”. Il riferimento è a Jessica Mazzoli. Replica di Morgan: “Daniele, stai attento!”

A seguire sono gli Akmé in Voglio vederti danzare,

Nell’RVM che anticipa l’esibizione vengono a galla i malumori all’interno del gruppo e di questi nei confronti di Arisa che vorrebbe tenere Rosa D’Aprile come prima donna. Rosa in un certo senso si rifiuta di essere il centro focale e decide che tutti devono avere i loro spazi. L’esibizione inizia con i due ragazzi che fanno una sorta di intro e Mrs D’Aprile fare la sua entrata (tipo Anna Oxa a Sanremo con Ti Lascerò) a canzone iniziata. Tutto molto d’effetto…ma in qualche modo qualcosa non torna.

Voto: 6 1/2

Voto gruppo: 7 1/2

Morgan: posto che siete intonati, nell’interpretazione del brano c’è stata poca luce. Secondo me Battiato non va interpretato così.

Simona: io trovo che siano migliorati e apprezzo Rosa che abbia voluto dare spazio ai ragazzi. Piacevoli e credibili.

Elio: io trovo invece che rispetto la settimana scorsa sia stato un passo indietro. Se io fossi il produttore cercherei la vostra strada e tornerei sulla formula della settima scorsa.

Arisa: pezzo difficile. Dovete compattarvi. A me siete piaciuti.

Ics in White lines chiude la prima sessione.

Che dire? Parto sempre prevenuto quando si tratta di lui ma alla fine rimango sempre colpito. E’ sempre meglio di come uno se lo aspetta. Non è il mio genere…ma non sfigura assolutamente. Consiglio vivamente la ricrescita del pizzetto….

Voto 6 1/2

Voto gruppo 6

Simona: bellissima performance. A me piaci molto. Sei molto moderno. Ci stai come un limone tra le cozze.

Elio: io penso che tu sia piuttosto bravo. La tua credibilità questa settimana però è scesa un po’.

Arisa: io, sarò sorda, ma non ho trovato nessun difetto! Anche il testo mi è piaciuto molto.

Morgan: un pesce fuori d’acqua capace di respirare. Bravo Ics!

Il meno televotato è il gruppo degli Akmé, che è a rischio eliminazione.

Nella sfida per il nuovo ingresso (wild card) gli Up3Side  in Svalutation,

per quanto ci credono sono quasi teneri. Ora andate a dormire che domani dovete andare all’asilo.

Voto: 4

Alessandro Mahmoud  in Master blaster,

Ormonometro impazzito. Alessandro è talmente bono che io gli do tutti i voti a prescindere. Che sia anche bravo è solo un plus che non guasta.

Voto: 8

Gaya Misrachi  in Run baby run

Poco convincente….e quell’anello al naso…. ps qualcuno può smentirmi o confermarmi la sua storia con Lucrezia Rossetti???!!!!

Voto 5

Michele Grandinetti  in Somebody to love.

Nell’RVM ci hanno fatto anche vedere un pezzo del video di quando era una star in Tailandia. Ha dei denti stupendi e una voce bellissima.

Voto: 7

Il pubblico da casa ha 600 secondi di tempo per votare gli aspiranti concorrenti.

Ammesso in gara è l’incredulo Alessandro che fa parte della squadra di Simona Ventura.

L’ormonometro (e i miei ormoni da teenager impazzito) ringrazia calorosamente tutti voi che avete votato.

Ad aprire la seconda manche è Yendry Fiorentino in Call me maybe

Elio: “A Yendry hanno diagnosticato dei noduli alla gola” (meglio mettere le mani avanti…)

Bona è bona…ma possiamo farla entrare ad honorem a Miss Italia…e farla finita con questa agonia??!! La canzone, che io da sempre trovo noiosissima nonostante sia un grande appassionato di pop, non aiuta la sua causa.

Voto: 5

Voto gruppo: 5

Arisa: dopo la premessa di Elio, sei inattaccabile. Hai dato il massimo.

Morgan: mi sei piaciuta. Risultato molto elegante.

Simona: hai dato tutto e il risultato è positivo.

Elio: Mai presa solo perché bella, ma perché ha dimostrato anche con questa performance che è una elle più forti a livello discografico.

Innegabile dirlo….ma tutti aspettano Chiara Galiazzo che oggi ci canta Somewhere over the rainbow neella versione di Israel Kamakawiwo’ole nonostante Morgan si sia voluto prendere il merito dell’arrangiamento….

Che dire? Brava sarebbe riduttivo. E’ nata una nuova stella della musica italiana. Non a caso nel sondaggio della scorsa settimana è risultata prima con il 53% dei voti!!!

Voto: 10

Voto gruppo: 10

Standing ovation da parte del pubblico e dei giudici

Simona: sei un fenomeno.

Elio: sei molto brava e hai molto gusto….talmente tanto gusto che dai importanza anche alle note basse.

Arisa: da cantante a cantante mi sei piaciuta tantissimo. Quando uscirai da qui comprerò i tuoi dischi…per imparare a cantare!

Morgan: sopra alle aspettative!

Il momento settimanale in cui twitter si sbizzarrisce: l’esibizione dei Frères Chaos  in Crystalized,

Twitter impazzisce con i commenti su questi due fratelli strani, che sanno di incestuoso…così sbagliati da essere giustamente ipnotici.

Voto: 7

Voto gruppo 6

Morgan: classe, misura: Ho amato molto la loro dimensione e il canto privo dell’enfasi. Se potessi vi ruberei dalla categoria di Arisa.

Simona: originali. Mi siete piaciuti moltissimo.

Elio: ci credete molto, anche troppo. E questo vi rende credibili.

Arisa: siete il mio orgoglio.

Davide “er Caldaia” Merlini in Iris è il prossimo ad esibirsi

Anche lui l’ormonometro lo risveglia (anche se potrebbe passare in secondo piano con l’ingresso di Alessandro..). Rimanendo sul tema performance, Davide risulta credibile…anche in una lingua che non parla!!!

Voto: 6

Voto gruppo: 6

Elio: Davide, per uno che non sa l’inglese sembra quasi che tu sappia ciò che dica

Arisa: manchi ancora un po’ di tecnica. A volte sei precisissimo, a volte sei un po’ troppo karaolesco

Morgan: io lo vedo Pasoliniano. Monolitico, ma nel bene. Hai un solo modo di cantare ma è una direzione certa. Prendilo come complimento.

Simona: Bravissimo e puro.

Alessandro Cattelan: “Davide, per votarti non bisogna premere il tasto rosso delle caldaie” L O L

A finire, Cixi in Tutto l’amore che ho.

Tenera, dolce, brava, testarda, singolare, unica. CIXI è tutto questo.

Voto: 7

Voto gruppo: 7

Arisa: Benissimo per quanto brava, il prezzo non proprio giusto per te.

Morgan: Rivolgetevi a Cixi in terza persona!!!! Trovo che Cixi abbia saputo dare a questo brano qualcosa che non aveva.

Simona: Sei una delle teste di serie

Elio: Morgan ha centrato il punto. Il nostro compito è esplorare le sue possibilità.

Sono entusiasta.

In attesa di sapere i risultati del televoto, abbiamo gli ospiti: I CLUB DOGO con IL CILE e GIULIANO PALMA.

A me questi me parono solo degli scappati de casa…con carta di credito del papi in tasca!

La Ventura apprezza gli scappati de casa e  Morgan: “La Ventura è fan di tutto quello che ha successo”. La Ventura risponde: “Sono stata fan di Morgan ma non è mai entrato in classifica!”. Morgan rosica e inizia a sparare numeri a caso…

….i meno televotati sono i Frères Chaos. Non una grande serata per Arisa!

Dovrà infatti decidere chi voler eliminare tra due dei suoi gruppi:

All’ultimo scontro gli Akmè cantano Impressioni di settembre e i Frères Chaos Rumor has it. A cappella gli Akmè in Hide and seek e i Frères Chaos  in Mi sono innamorato di te (momento imbarazzo…sicuri fosse la canzone giusta da cantare guardandosi negli occhi…tra fratello e sorella???!!!).

Ma su Twitter durante il ballottaggio la domanda era……. di che era sporco il fratello twilight sulla camicia???!!!!

E’ il momento della scelta e Arisa inizia a piangere non sapendo che deve fare…

Ma alla fine deve prendere una decisione e decide di far uscire gli Amkè. A quel punto tutti i giudici seguono l’indicazione…e a salutarci al secondo live show sono proprio loro: Gli Akmè:

E voi concordate con il risultato finale? E con i miei/ nostri voti? Chi è il vostro preferito in generale? e della serata? attendo i vostri commenti.

Potete votare il vostro preferito del secondo Live Show al seguente sondaggio (potete votare fino a tre concorrenti):

ps vi aspetto la settimana prossima prossima su twitter (www.twitter.com/discoigor) …e vi ricordo che ci saranno ospitI gli ONE DIRECTION. Sapete questo che vuol dire??!!! Saremo invasi dagli ormoni impazziti delle bimbemikia!!! PAURA!!!!

X FACTOR 6: BRANI SECONDO LIVE E CHIUSURA SONDAGGIO LIVE 1

 
Settimana nuova, puntata nuova ad X Factor 6. Qui di seguito troverete le canzoni che, per il momento, pare verranno cantate ai secondo appuntamento con i Live Show. Troverete, per ogni categoria, anche quello che è il mio giudizio generale per le scelte delle canzoni. Inoltre troverete in fondo il risultato del sondaggio del primo Live Show su chi, SECONDO VOI,  è stato il migliore (o la migliore…).
Categoria Under Uomini – Giudice Simona Ventura
Daniele – Madness dei Muse
Davide –  Iris dei Goo Goo Dolls
Commento: SuperSimo, reduce dalla scottatura di avere avuto il primo (prevedibile) eliminato ci riprova rischiando di più rispetto alla prima puntata, ma cercando di giocare sempre (troppo) sul sicuro. Dovrebbe bastare per garantire l’accesso ai due ragazzi al terzo live show. Dovrebbe.
Categoria Under Donne – Giudice Elio
Yendry – Call me maybe di Carly Rae Jepsen
Cixi – Tutto l’amore che ho di Jovanotti
Nice – Lonely boy dei The Black Keys
Commento: Apprezzabile invece da parte di Elio aver preso le performances della settimana scorsa e di provare invece a creare l’esatto opposto, cercando di dare più poliedricità possibile alle sue ragazze. Speriamo non sia un’arma a doppio taglio.
Categoria Over – Giudice Morgan
Romina – The voice degli Ultravox.
Chiara – Somewhere (over the rainbow), cantata dall’attrice Judy Garland ne Il Mago Di Oz
Ics –White Lines di  Grand Masterflash 
Commento:  Morgan invece qui si capisce che sta tirando fuori le personalità artistiche dei suoi over, prendendo piccoli grandi rischi. Se è vero che il pubblico di X Factor è un pubblico innovativo, dovrebbero essere sforzi apprezzati.
Categoria Gruppi Vocali – Giudice Arisa
Donatella (Provs Destination) – Lamette di rettore
Akmé – Voglio Vederti Danzare di Franco Battiato
Frères Chaos – Cristalysed dei The xx
Commento: Arisa ha già vinto moralmente. Ha capito chi è il potenziale pubblico di ciascuno dei suoi gruppi e regala a questo pubblico tre differenti chicche settimana per settimana.
Detto ciò vediamo insieme i risultati del sondaggio della settimana scorsa: come è evidente Chiara risulta essere la stragrande favorita, al secondo posto, a sorpresa, si piazzano i Frères Chaos mentre al terzo (la mia amata) Romina Falconi.
E voi siete d’accordo?

X FACTOR 6. PRIMO LIVE SHOW: PAGELLE E RESOCONTO SCANZONATO.

Per noi X Factor nerds, l’appuntamento era alle 21 sul web per vedere il dietro le quinte del primo Live Show. Grazie a Brenda Lodiggiani e Max Novaresi (che ritroveremo nell’ Xtra Factor) scopriamo look e ospiti di quella che sarà una lunga (non mi interessa entrare in polemiche già abbondantemente affrontate su twitter e sui vari blog di settore) ma piacevole serata.

18 ottobre 2012. Ore 21.10. Iniziano ufficialmente i LIVE SHOW di X FACTOR ITALIA 6.

Come l’anno scorso a condurre le danze è il bel Alessandro Cattalan che per l’occasione è vestito in verde (speranza?!).

Si inizia con la vincitrice di X Factor 5 Francesca Michelin che, insieme ai finalisti, canta una speciale versione di Distratto.

Un consigli a chi cura la, bravissima per carità, Michelin: magari visto che ormai come professione sta su un palco…ricordiamole di stare a gambe chiuse. Non è per altro…è più elegante. Inutile metterla in fiocchi, vestiti etc se poi non le ricordiamo questo! Comunque detto ciò, esibizione carina.
Francesca abbandona il paclo e i finalisti si cimentano in un madley (Rock Dj & Angel) di Robbie Williams, graditissimo ospite della puntata.

Ma ecco che sulle note di Let Me Entertain You, Robbie si materializza con sommo isterismo di molti ormoni presenti in studio e da casa. L’ormonometro qui schizza a vette insperate!

Finito di cantare, Cattalan e Robbie (ti amoooooo) si salutano e fanno due chiacchere per poi abbandonare il palco,

ma non senza aver presentato i quattro giudici di X Factor 6:

Morgan (in versione gotica e con capelli tinti di nero), Elio (Versione punk in rosso), Simona Ventura (vestita Ferragamo in nero ed oro con mega-brocche in evidenza) ed Arisa (vestita di nero che fa molto giudice serio).

Ma entriamo nel vivo della gara.

Nella prima manche ad aprire è Ics che canta Sex Machine.

Commento: Anche se capisco che in lui ci possa essere dell’innovazione, non riesco a sentirlo vicino ai miei gusti. Detto ciò bisogna ammettere che mi ha colpito il modo, inatteso, in cui si muove. Potrebbe crescere nel mio indice di gradimento.

Simona: piacevolmente sorpresa

Elio: bravo ma freddo

Arisa: non ricordo (stava arrivando la pizza)

Morgan: contento della performance

Voto: 6

Nicola “Coccolino” Aliotta Io vivrò (senza te),

Commento: Con un look troppo forzatamente alla Lucio Battisti de noartri, non riesce minimamente a rendere giustizia ad un pezzo storico come questo della musica italiana. Probabile candidato all’eliminazione.

Elio: senza infamia e senza lode. Poteva essere cantata più alta.

Morgan: “Battisti rappresentava il nuovo modo di cantare ai suoi tempi e tu lo hai invecchiato di 50 anni”

Simona: straordinario

Arisa “non mi sei arrivato”

Voto: 4

Tocca ora a Cixi con You’ve got the love,

Commento: l’emozione, a volte, fa brutti scherzi… ma ha retto grazie anche al bel confezionamento visivo di Luca Tommassini (che salutiamo).

Arisa: meravigliosa. Io credo in CIXI

Morgan: scelta interessante. Canta in maniera sicura

Simona: una bellissima performance

Elio: oggi hai cantato meglio che in prova questo è tipico dei grandissimi. Ogni tanto osa di più.

Voto: 6 1/2

Passiamo agli Akmé My kind of love,

Commento: non mi convince il relegare i due maschietti a coristi della femminuccia (di cui sappiamo già il nome grazie a Cattalan che lo ha definito il nome più bello del mondo: ROSA D’APRILE). Un po’ la sindrome di Diana Ross & The Supremes.  Non so…

Morgan: Rosanna (Rosa D’Aprile) ha un timbro interessante. Non canti alla moda ed è un bene. Non siete ovvi

Simona: voi due sembrate i coristi di lei, un gruppo vocale dovrebbe essere un insieme. Ma la performance era giusta

Elio: performance molto intelligente.

Arisa: devo essere sincera. Vi ho trovato emozionati. Non vi ho messo dietro perché siete meno bravi ma perché è la formula giusta che abbia anche un senso in Italia

Voto: & 1/2

Daniele Coletta Strange world,

Commento: Bravo ma potrebbe e dovrebbe dare di più. anche se comunque a me non convince il suo modo di essere rock.

Elio: considero l’emozione. Quindi bravo.

Arisa: idem

Morgan: apprezzo il tuo timbro vocale, forse il migliore. La tua voce non ha bisogno di equalizzatore.

Ventura: grazie (rivolta a Morgan) sono emozionata. -Morgan: “il complimento era per lui”. Stata molto fortunata di averti nella mia squadra.

Voto: 6

Ultima ma non per questo meno attesa, Chiara Galiazzo in  Purple rain.

Commento: A parte il fatto di averla trovata anche bella, questa esibizione di Chiara mi è piaciuta veramente tanto. Lei è uno di quei casi in cui pare evidente che cantare le viene naturale, cantare è nella sua anima. L’emozione scompare in lei e ci troviamo di fronte a una vera artista. Coinvolgente.

Ventura: sei una delle teste di serie, ma questa canzone non era adatta a te.

Elio: E’ uno dei casi rari in cui condivido l’opinione della Ventura, forse l’unico. Canzone non adatta ma tu sei talmente brava…e hai gusto.

Arisa: non avrei saputo cantarla come hai fatto tu. Bravissima.

Morgan. Capisco che sia una gara… ma sei stata bravissima.

Voto: 9

Attendendo i risultati Robbie (ti amoooo) Williams torna sul palco per cantarci il suo nuovo singolo, Candy. Grande mattatore, tra continuo andare avanti e indietro sul palco, leccate alle telecamere,

donnine svestite

Robbie dimostra di essere tornato in grande forma. Divertente anche la chat con Cattalan

Cattelan: “Robbie Williams è una delle persone più carine sul lavoro”. Williams: “Ale, lascio mia moglie. Voglio sposarti”.

Arriviamo ai risultati. Meno televoti per Nicola, candidato (senza sorpresa) all’uscita.

Seconda manche. Iniziano le Donatella con Time Bomb

Commento: Nuovo look che le rende più simili e forse più intriganti. Ancora qualche incertezza, forse dovuta ad un assestamento di ruolo “nel panorama musicale”. Arisa le rende giustamente ultra glamour-pop. Vocalmente non sono al massimo. Ma si sa, le vere stelle pop non debbono esserlo necessariamente. Molto gradite.

Morgan: bellissima messinscena. Una cosa professionalmente pop.  Scelta sapiente del brano.

Vantura: siete spaccate! (scopriremo in seguito che intendeva dire “avete spaccato”)…

Elio: ottima esibizione dal gusto British.

Arisa: Brave!

Voto: 8 1/2

Elio, a cui stava scollando il baffo e in codice dice  “chiara colla” ci introduce

Yendry Fiorentino in Per sempre,

Commento: che dire? A Roma si direbbe una cosa abbastanza volgare per definire questa esibizione (“na fr**na moscia”)… decisamente noiosa e poco coraggiosa vocalmente.

Arisa: non esplodi.

Morgan: esibizone “carina”.

Simona Ventura: hai cantato benissimo e sei “una cantante tradizionale”

Elio. La tua prova è stata la prova che non sei  tata scelta perché sei bella ma perché sai cantare. Sono soddisfatto ma  potresti dare di più, soprattutto nella ultima nota, l’hai aperta bene…chiudila anche bene…

Voto: 5

Nuovo concorrente, nuovo teatrino tra i giudici

Morgan: “Nonostante si chiami Romina non le abbiamo fatto cantare un pezzo di Romina Power“. La Ventura: “A Morgan rode il culo dall’anno scorso”. Replica: “Prima bisogna vincere due anni consecutivi…”. Cattelan: “Basta con il bullismo”

Romina Falconi in Duel,

Commento:  Avrete capito il mio grande apprezzamento per Romina, ma bisogna ammettere che sembrava realmente uscita dagli anni 80. Tra le altre cose, cantando una delle mie canzoni preferite di quegli anni. Ho amato.

Simona: mi sie sempre piaciuta moltissimo. Ti aspetto in italiano.

Elio: dal punto di vista della prova cantata sei andata bene, ma l’esperimento di Morgan non mi ha convinto al 100% e ti faccio i miei complimenti perché ti sei messa in gioco.

Arisa: sarebbe stato banale fare quello che fai sempre. Esperimento ben riuscito.

Morgan: temevo, ma è stata veramente vocalmente concentrata.

Romina commenta “Mi sento come Cenerentola al ballo”. :)

Voto: 9

…accendiamo l’ormonometro! E’ il turno di Davide “Er Caldaia” Merlini in A chi mi dice,

Commento: Ormonometro a palla… soprattutto per le scene nel VideoWall in cui appare lui a torso nudo. E io capisco che da grande voglio fare una stella tatuata su un capezzolo. Detto ciò passiamo alla esibizione. Magistrale. Veramente inaspettata.Vocalmente ineccepibile. Bravo. Bravissimo.

Elio: sei un cantante d’altri tempi. Sono soddisfattissimo.

Arisa: ”Uomo sai di buono”. Molto bravo…e bello.

Morgan: possiamo chiamarti boiler? mi hai emozionato. Hai cantato da dio!

Simona: se passiamo rischieremo! Bravissimo!

Voto: 8

Ed è arrivato il momento del caso umano di quest’anno: i fratelli  Fréres Chaos in Somebody that I used to know,

Commento: la cosa più divertente è stata leggere su Twitter i vari soprannomi che venivano dati ai due fratelli (I più divertenti sicuramente Fratelli Twilight e Fratelli Dolcetto O Scherzetto). Non so se scegliere per loro una canzone su un amore finito sia stata una scelta azzeccatamente trash o involontariamente inquietante. Non so se mi piacciono o no…ma sicuramente li voglio vedere ancora su quel palco.

Morgan: siete dei diversi, non diversi, dei diversi!

Simona: dividete sempre… ma siete originali.

Elio: il canto non è il vostro punto di forza ma siete originali e mi siete piaciuti

Arisa: se il canto non è il vostro punto di forza lo è la vostra comunicazione! Siete degli artisti.

Voto: 6 1/2

L’ultima ad esibirsi è Nice in L’ultima occasione di Mina.

Commento: vocalmente molto dotata. Ma personalmente il paragone (voluto o sperato…chissà) con Mina (anche visivo)  non regge. Meglio evitare confronti con mostri sacri…ne va a discapito il cantante!

Arisa: Nice, la nuova Mina sei tu.

Morgan: “Sti cazzi”, “Minchia”.

Ventura: bravissima

Elio: Nuova Mina questo cazzo, è pericolosissimo…

Voto: 6 1/2 (evidentemente a casa non è arrivato lo stesso che in studio, mi verrebbe da dire…)

In attesa dei risultati riecco Francesca Michelin con Sola.

Quest’anno c’è una novità: la wildcard. I giudici devono scegliere tra gli esclusi agli Home Visit i 4 cantanti che nella diretta di giovedì prossimo si sfideranno per un posto da concorrente: Elio ripesca Gaya Misrachi (già in ballottaggio con Yendry) con una Lucrezia Rossetti fintamente modesta e in cerca di ulteriori 15 secondi d’inquadratura, Arisa dà una chance agli Up3Side (per non creare doppioni), Morgan nomina Michele Grandinetti, Simona Ventura indica Alessandro – L’ormonometro ringrazia- Mahmoud (anche lui scartato dal ballottaggio contro Nicola).

La meno televotata risulta essere Yendry che quindi è  candidata all’eliminazione.

Sfida tra Nicola e Yendry.

Nicola in When I get you alone (7) e Yendry in Blue jeans (6). Acappella Nicola canta I’m outta love (5…come dice La Pina, fa molto Lollipo) e Yendry (6) in At last.

Io farei andare via tutti e due…La Ventura elimina Yendry, Elio vuol far uscire Nicola, Arisa indica Nicola, Morgan pure.

Esce Nicola, della squadra della Ventura.

Si passa ad Xtra Factor…e se nel corso della puntata avete sentito un certo Igor chiamare (quello dell’anno scorso…)…sappiate che sono io! mwuahahahahahah

Come al solito potete rivedere tutti i video della puntata cliccando qui.

E se volete potete seguire con me il giovedì sera X factor su twitter seguendomi su www.twitter.com/discoigor

A giovedì prossimo!

Vi lascio con il sondaggio per sapere chi, tra i finalisti, vi è piaciuto maggiormente!

X FACTOR 6: LE CANZONI DEL PRIMO LIVE SHOW

Ci siamo! Questa sera iniziano i Live Show di X Factor 6.

Sono appena arrivate le anticipazioni delle canzoni che, presumibilmente, verranno cantate questa sera.

 

Categoria Under Uomini – Giudice Simona Ventura
Nicola – Io vivrò (senza te) di Lucio Battisti
Daniele – Strange world di Ké
Davide –  A chi mi dice dei Blue
Commento: SuperSimo vuole giocare sul sicuro. Basterà?
Categoria Under Donne – Giudice Elio
Yendry – Per sempre di Nina Zilli
Cixi – You’ve got the love di Florence+The Machine
Nice – L’ultima occasione di Mina
Commento: Elio invece sembra aver giocato sullo scontato. Sicuramente basterà…  Voce di Yendy permettendo.
Categoria Over – Giudice Morgan
Romina – Duel dei Propaganda
Chiara – Purple rain di Prince
Ics – Sex Machine di James Brown
Commento: Sicuramente Morgan sembra aver rischiato maggiormente, specialmente con la scelta della canzone (stupenda) di Romina che ha l’unica pecca di essere probabilmente sconosciuta alle nuove generazioni.
Categoria Gruppi Vocali – Giudice Arisa
Donatella (Provs Destination) – Time bomb di Kylie Minogue
Akmé – My kind of love di Emeli Sandé
Frères Chaos – Somebody that I used to know di Gotye
Commento: Arisa sa che è il pubblico giovane che vota (specialmente nelle varianti multimediatiche), infatti tutte le canzoni sono canzoni molto recenti. Dovrebbe essere un successo.
E voi che ne pensate? Quali sono i vostri finalisti preferiti? E tra queste canzoni quali pensate possano valorizzare o penalizzare i finalisti?
Vi attendo questa sera su Twitter ( www.twitter.com/discoigor ) per commentarlo insieme.
Buon divertimento!!!

X FACTOR 6: HOME VIST. RESOCONTO SCANZONATO (e una cazziata)

Giovedì 11 ottobre 2012: tempo di Home Visit ad X Factor 6.


Per comodità e fluidità, non me ne vogliate, tratterò le categorie una ad una e non in modo cronologico rispetto alla puntata. Che poi non credo che abbiate nulla in contrario a leggere qualcosa di più scorrevole…o sbaglio?

Iniziamo con Simona Ventura di Vamp vestita con gli Under Uomini.

Armata della sua fedele vocal coach Paola Folli (che a noi piace ricordare qui) e trasferita tutta la baracca nella sua amata Costa Smeralda (almeno approfittava anche di una vacanzetta…chiamala scema!!!), SuperSimo inizia a scrutare, commentare e valutare i 6 ragazzi arrivati fin qui. C’è da dire che, ad occhio e croce, forse uno potrebbe essere eterosessuale (a voi la scelta/illusione di decidere chi sia).

Il primo a esibirsi è Carmelo Veneziano Broccia

che canta L’amore Si Odia. Mammina santissima… qui mi viene da pensare che l’unica cosa ad essere odiate siano le povere, vecchie sette note…Probabilmente Simona avrà concordato con noi. Infatti Carmelo non viene selezionato poiché “ancora non pronto”. Lui, non la prende benissimo e pensa di finirla qui con la musica poiché il “suo destino è di non essere fortunato”. O musicalmente fuori luogo. A Voi la sentenza.

Avanti un altro, direbbe Paolo Bonolis. A passare sotto lo scrutinio dell’accoppiata Ventura/ Folli è Francesco Vecchio di 18 anni. Ci regala una versione pulita di Stand By Me. Ma è una popstar? E’ una persona potenzialmente capace di smuovere la massa? Io e il mio gruppo d’ascolto non lo vediamo “musicalmente rivendibile”. Simona Ventura usa la frase “ancora non maturo”… vabbè avete capito. Il poverino, in preda ad un pianto sconsolato, finisce qui la sua corsa ad X factor Italia 2012.

Tocca ora a Davide “Er Caldaia” Merlini. L’ormonometro in sala si riscalda…tutti questi muscoli giovani. Ah! Fossi Mrs Robinson! Però Davidì che volemo fà?! Se volemo cambià look ogni tanto o sempre la stessa divisa?!Comunque, detto ciò, il bel ragazzone (grrrr) ci canta Tracce Di Te di Francesco Renga.  Devo ammettere che il fanciullo è veramente convincente (anche se consigliamo lezione di postura, soprattutto nella zona delle spalle e collo, durante le esibizioni). La Ventura durante il momento della rivelazione della sua scelta lo tiene sulle spine, dicendogli che si aspettava di più e che è stata una grande delusione (ma devo capire se stesse scherzano o no qui….mah). Ma alla fine sorride e gli dice che è nella squadra! Lui chiede se può urlare…e urla!

Poi, sempre dando del lei alla MILF Ventura, chiede se può baciarla. Secondo me se continua a far sentire “anziana” SuperSimo presto lo spiezza in due. In ogni caso appena il ragazzo esce dal punto focale  del suo giudice, si palese la sua vera identità: HULK!!!

Arriva lui, Daniele “Untempotilasciavounacanzonedallaclericimaorahoscopertoilrockoalmenovogliofarticredere” Coletta che canta I can’t stand the rain. Per carità, il ragazzo non è bravo, di più! E’ eccelso! Ma a me nun me convince! Diffido da chi mette gli anfibi ai piedi in pieno giorno…d’estate!

Ovviamente con commenti entusiastici da parte delle due, il ragazzo passa ed è quello sul quale la Ventura sembra puntare maggiormente (e forse a ragione).

I due concorrenti rimanenti sono Alessandro “ormonometroapallamaperfavorecambiateotoglietestipantalonichenonsipossonovedere” Mahmoud

e Nicola “Coccolino” Aliotta.
Il primo presenta Walk On By e il secondo Nessun Dolore. Entrambi non sembrano essere apprezzati da Simona (indubbiamente performances inferiori rispetto a quelle delle precedenti puntate). Alessandro viene definito “gelida manina” per via della manina posizionata sempre a mezz’asta durante la canzone. I due vengono chiamati insieme per esibirsi in una canzone in italiano acapella. Alessandro, con sommo rammarico dei miei ormoni, brucia in modo palese la sua opportunità offrendo a Coccolino il posto in finale. Ora…ma che ce devono fa i miei ormoni con Coccolino??!! Cosaaaa???!! Grave errore Simona…gravissimo errore….

I tre finalisti di Simona sono dunque

Ragazze under 24 alle porte di Milano, a Robello sul Naviglio per esattezza. Accompagnato dal suo vocal coach Alberto Tafuri.

Inizia Cixi (Eleonora Bosio, la youtubber) con Tutto quello che un uomo. Questa ragazza, nonostante i suoi soli 16 anni, non sbaglia un colpo. Bravissima…ed Elio decide di scommettere su di lei. La ragazza sorride, ma di un sorriso splendido, composta.

Ringrazia ed emozionata si allontana. Andrà lontano. Giusta carica, giusto atteggiamento e ottima preparazione. Elio tiene, ironicamente, a precisare che se la sua scelta si rivela sbagliata “è tutta colpa di Tafuri”.

Tocca a Marta Pedoni. Canta Roxanne. Brava ma va smontata e rimontata a ripartire dal look. Ed è proprio per questo che Elio decide di non prenderla.

Ma, ovviamente, è “tutta colpa di Tafuri”.

Noemi Lucco Borlera canta Abitudini.

I due sembrano esaltati. A me non ha mai fatto impazzire prima e anche in questo caso non mi convince.  Elio le comunica con un “tu NON puoi NON far parte” della squadra le comunica che è tra le tre della squadra. (NB: dalla settimana prossima sarà conosciuta con il nome di NICE. Per la pronuncia corretta attendiamo il primo LIVE SHOW)

Ballottaggio tra le belle e piene di Y, Yandry Fiorentino e Gaya Miraghi.

La prima dalla bellezza disarmante (ma con ancora dei problemi alla gola e un bell’herpes in vista sul labbro inferiore. Quando si dice la sfiga!) la seconda più selvaggia con un piercing al naso stile mucca che tanto vanno di moda tra i ggGGiovani ma che a me personalmente tanto raccapricciano.

Yandry canta, dimenticando alcune parole, una versione poco convincente de Le Tasche Piene di Sassi, mentre Gaya si cimenta nella poco X Factoriana Un Giudice, Le due vengono chiamate a confrontarsi acapella e la meglio la ha Yandry, che chiude così il trittico della squadra delle under donne.

Dunque. Avete notato che non ho ancora parlato di Lucrezia Rossetti

che, se la matematica non è un’opinione, avrete capito subito non essere stata scelta. Per la ragazza ho deciso di spendere due parole in più. Due parole che vorrei servissero di monito a tutta una generazione. Il suo comportamento da vera saccente ma da finta umile, finta alternativa e finta emotiva hanno fatto si che sia stata palese in Elio -nonostante la sua indiscussa bravura, capacità vocale e, perché no, potenziale discografico- la consapevolezza della difficoltà nel dover lavorare con una persona del genere. A 18 anni NON puoi permetterti di fare la diva, di non arrivare preparata a “esami della vita” e aspettarsi che, per due lacrime al pensiero di “dover tornare alla sua normalità”, possano essere sinonimo di una dovuta chance.

La dimostrazione di ciò che dico solo le parole della stessa Lucrezia DOPO aver appreso della sua esclusione.

Frasi del tipo “hanno preferito una bella bambolina a me” piuttosto che “se fosse stato un altro giudice sarei passata” fanno intuire il vero io della ragazza e della misura della sua saccenza, tipica di chi non sa ammettere i proprio sbagli e le proprie colpe. Se c’è una persona che Lucrezia deve recriminare per la sua mancata partecipazione ai live di X Factor 6 è se stessa. Nessun altro al di fuori di se stessa.

Le tre finaliste Under Donne sono dunque

Nuova categoria nuovo “dramma”. Prelevati dalla stazione di Parma da un pulmino volkswagen blu, gli over vengono accompagnati all’Auditorium Paganini. Ma a conti fatti invece di essere in sei, si trovano in cinque. Mara Sottocornola infatti, come già anticipato, ha lasciato la competizione per intraprendere altre strade musicali (si è trasferita in Belgio a studiare lirica). Come, giustamente fa notare la mia amata Romina Falconi, in questo modo le chances di passare ai live passano dal’50% al 70% circa. E co sta crisi…buttalo via!!! Accompagnato dal vocal coach Gaetano Cappa, Morgan accoglie i suoi magici cinque e apre le danze.

La prima a cantare è proprio Romina Falconi che s cimenta in Crazy.

Morgan commenta dicendo che “Lei è molto perfetta, canta benissimo, però non mi arriva mai dal punto di vista dell’emozione”. Ma è proprio grazie alla sua convinzione di poter far “uscire il mostro” (cit Romina) che Morgan la prende nella sua squadra finale. Dal canto mio sono molto, ma molto contento che alla Falconi sia stata data questa seconda opportunità. Lei merita. E molto.

Tocca ora a Didie Caria che con Senza Fine ce la mette tutta, ma forse non convince pienamente.

Bravo è bravo…ma… Morgan, senza girarci intono, non crede che lui possa essere il genere di artista al quale poter dare qualcosa di aggiunto. E solo per questo, convinto anche che con un altro giudice sarebbe sicuramente passato, è malincuore costretto a lasciarlo andare.

E’ il turno di Morgan Ics. Solita chiacchera, solita storia. Niente di già non visto da lui. Per ovvi motivi di logiche di gara è tra i tre finalisti.

Attendo di vederlo realmente all’opera per esprimermi. (NB: dalla settimana prossima pare che il rapper andrà con il solo nome di ICS)

Michele Grandinetti, del quale veniamo a sapere aver venduto milioni di dischi in Tailandia,  ci canta Let’s Stay Together. Morgan lo definisce “gustoso”.

Ma il suo essere troppo evanescente e troppo pop non convincono Morgan nel prenderlo nella sua squadra. Il ragazzo con (troppa) dignità ringrazia e se ne va e Morgan improvvisa, forse deluso dalla reazione fin troppo educata di Michele, un teatrino tra se stesso e l’altro se stesso che dovrebbe interpretare il Michele incazzato che reagisce come si deve. Oggettivamente divertente.

Se anche qui la matematica non è un’opinione, l’ultimo posto è prenotato da Chiara Gagliazzo

che canta Shake It Out. Con la sua incredula ingenuità e il suo indubbio talento (e la somiglianza con una Sarah Ferguson in versione casta) avrà sicuramente belle sorprese musicali in serbo per noi.

I tre finalisti di Morgan per la categoria degli Over sono quindi:

Tocca ad Arisa e i Gruppi Vocali (possiamo, per gentilezza chiamarli solamente Gruppi??!!!). Accompagnata dal suo fido Giuseppe Barbera sul quel ramo del Lago di Como…

I Frères Chaos (AKA Fratelli Agonia) cantano Seven Nation Army. Loro mi inquietano un po’ con questa aria da scheletri nell’armadio che, forse, sarà meglio lasciare negli armadi…

Ad Arisa convincono ed infatti ce li troveremo in bella mostra al Live show di giovedì. Per qualche motivo perverso già so che potrebbero creare dipendenza. Staremo a vedere. Lui alla notizia si è buttato nel lago con una classe che può essere riassunta in questo screenshot!

Le Diamond Sisters uniscono le loro voci sulle note di Eppur mi son scordato di te.

Credo che in assoluto sia il caso più eloquente di come il mio interesse per un artista sia scemato in picchiata dalla prima esibizione a quest’ultima. Arisa le definisce bravissime…ma antiche. Consigliando di viaggiare. Occasione sprecata.

È il turno degli Akme

si giocano il tutto e per tutto con Other side. E se le giocano bene. Infatti, dopo un teatrino in cui Arisa fa credere loro di non essere passati urla “stavo scherzando!!! Siete bravissimi!!!”. Per me sono i primi candidati ad abbandonarci…o quanto meno il primo gruppo che ci saluterà.

Poi arrivano le Brutte Abitudini con un mash-up di It girl e No scrubs.

Sono brave, ma sono troppe…e di conseguenza dispersive e impegnative anche solo a livello visivo. Arisa non si sente di portarselo con loro.

A seguire i giovanissimi Up3Side con Diventerai una star dei Finley. Basta questo?!

Arisa commenterà dicendo “Che siete migliorati è vero…ma bisogna fare di più altrimenti alla prima sera ci mangiano!!” Ovvio il risultato.

L’ultimo gruppo ad esibirsi sono le Provs Destination che cantano Snow on the Sahara di Angun.

Arisa è convintissima e prova a convincere anche Barbera: “Sono fresche e mattacchione al massimo!”. Barbera sembra veramente basito.  Io condivido il fatto che siano l’essenza del fattore x. A mio avviso, insieme alla Falconi, sono la cosa più interessante di questa edizione. Almeno fino ad ora. Con un commento che fa più o meno così “Come cantanti, un pochino si, un pochino no, un pochino no…C’è da lavorare tanto tanto tanto tanto… e ho deciso che  vi prendo e… mi voglio suicidare!!!”

( NB: dalla settimana prossima le Provs Destination saranno le DONATELLA).

Ricordo a tutti che i video della puntata sono disponibili sul sito di X Factor cliccando qui e che vi aspetto la settimana prossima per il mio resoconto sul primo dei live show. Se volete potete interagire con me su twitter anche durante la diretta cliccando qui. :)

X FACTOR 6: BOOTCAMP. RESOCONTO SCANZONATO (più o meno…)

04 Ottobre 2012. Ci siamo! Appuntamento settimanale con X Factor 6. Questa settimana BOOTCAMP.

Premetto che la settimana del Bootcamp è sempre la più complessa da riassumere poiché i nomi, le facce, i passaggi sono molto veloci: infatti rileggendo i miei appunti mi trovo con una semplice serie sterminata di nomi con pochi fatti reali abbinati. Sicuramente la cosa più facile da fare è dividere questo post in due: DAY 1 e DAY 2.

DAY 1:

I ragazzi passati vengono tutti fatti arrivare a Milano. Ad attenderli una festa all’aria aperta in cui tutti sembrano volersi mettere in mostra e/o vetrina. Il tasso etilico sembra salire, le risate anche… e tutto è accompagnato da assordante musica House. Solo una persona sembra sentirsi un pesce fuor d’acqua: Mara Sottocornola che abbastanza attonita dice che per lei quella non è musica e che, forse, quello non è il suo posto…

I ragazzi si divertono e fomentano ignari del fatto che i giudici, un po’ come nelle fiabe dove i cattivi tramano dietro gli ingenui eroi, stanno rivisionando tutti i provini dei ragazzi arrivati fino a qui per farne una pre-scrematura di quelli che, a detta loro, sono passati non si sa perché.

Finita la festa, i ragazzi vengono divisi in tre gruppi,

uno dei quali è composto dai concorrenti che dovranno abbandonare immediatamente la competizione senza appello di causa. Tra questi, nonostante non si veda, c’è ahimè la mia amata Marisol Lallai che comunque su facebook ci informa di questo:

Oltre a leii c’è anche Stefano Villani di Amici 6. Molti dei ragazzi esclusi chiedono spiegazioni ai giudici

che cercano (invano, secondo me…) di far capire loro che è meglio cambiare strada (“c’è gente più brava di voi”).

Finalmente si entra nel pieno della competizione e i concorrenti sopravvissuti vengono suddivisi in 13 gruppi da 5. Ciascun gruppo dovrà presentare un brano che dovranno autogestire nella suddivisione delle parti.

E’ il momento del primo gruppo

Tra di loro spiccano Miss Italia Stefania Bivone, Amici 10 Stefan Poole (che non avevo notato durante i provini, e che gradivo molto durante la sua permanenza della scuola targata Maria De Filippi), Francesco Ferrara e Noemi (la prima ragazza provinata…che lamentava, a questo giro, una raucedine…salvo poi essere tra il suo gruppo quella con più voce. Un al lupo al lupo?).

A loro è affidata Hey Soul Sister. Decisamente fuori le corde del pur bravo Francesco (che ricordiamo avere 17 anni e quindi non vogliamo accendere l’ormonometro qui…). Miss Italia meglio del solito…ma io, fossi in lei, rinuncerei al sogno di cantante e mi concentrerei con altro. Miss Italia e Ferrara ci lasciano.

Arriva il secondo gruppo che si cimenterà in Price Tag di Jassie J.

Tra d loro noterete (e come poterlo fare???!!!) il rapper Morgan ICS che incuriosisce (e che a volte personalmente mi irrita), i quattro giudici sembrano voler puntare molto su di lui e sul genere di musica che vuole proporre. Oltre a lui le Diamond Sisters sembrano essere convincenti come gruppo femminile targato 2012. Insieme a loro un’altra “svociata per l’occasione” (ma per lei sembra essere vero): Yendry Fiorentino (che rimane una di quelle da osservare. Ha presenta scenica e talento)

Oltre a loro tre a passare è anche Michele Grandinetti. Mentre a salutarci è Angelo Pitone.

e’ il turno del terzo gruppo a cui viene affidata Back To Black di Amy Winehouse.

Il gruppo è composto da Alfredo Bruno (er Berry White de noartri), Chiara Gagliazzo, Didie Caria (che inizia a scalare l’ormonometro….è il primo a sinstra nella foto), Elvis (il ballerino di colore) e Lucrezia Rossetti (la vera finta alternativa che io non tollero. Ma veramente non tollero…avete presente quelle ragazzette che si sentono sto cavolo facendo finta di essere umili…ecco, non tollero). Ad abbandonarci è Elvis. Chiara viene fatta rimanere in solitaria poiché, nonostante non abbia brillato, i giudici tengono a comunicarle che loro credono nella sua voce. Dopo questa comunicazione, tornata dietro le quinte, inizia nuovamente con i suoi flussi di coscienza ad alta voce… adoro.

Del gruppo composto da Nicola, Salimata, le Fabulous, Daniele e Alice interpretano Without you di David Guetta. Questa volta solo Nicola (soprannominato dal mio gruppo d’ascolto Coccolino) e Salimata riescono a convincere la giuria. Peccato per le Fabulous…mi aspettavo di più.

Sulle note di Don’t stop me now si esibisce gruppo successivo

formato da Chiara, Funkover, Supertrio, gli Up3Side, e Daniele Coletta (che, scopro in questi giorni aver preso parte anni fa a Ti Lascio Una Canzone, il baby talent condotto da Antonella Clerici. per il video cliccare qui. Piccoli veri finti alternativi crescono…). Solo questi ultimi due ce la fanno.

Il prossimo quintetto si presenta con Mi ritorni in mente. Composto da Federico, Francesco, Runner’s Up Selena e Jeremy Fiumefreddo (già scartato l’anno scorso). A Jeremy viene comunicato (la storia si ripete qui( da Morgan che per loro lui non è pronto poiché la sua voce non è affidabile. Il ragazzo rimane basito. Del gruppo solo Francesco e i Runner’s Up passano.

È il turno di Alessandra “la fallita”, Avetik, Loriana, le gemelle Provs Destination e Silvia

che cantano Folle città. Avetik, con camicia sbrilluciocosa, è il fulcro dell’attenzione di questo gruppo. c

I giudici sono molto divertiti, soprattutto dal suo vagare ballando sul palco e dal vocale completamente fuori base. Si sente la Ventura dire, indubbiamente ridendo e capendo il valore trash, “Elio Ti Odio”. Durante il consulto

SuperSimo ribadisce il concetto “dovrete passare sul mio cadavere”…e così a Morgan viene affidato il triste compito di comunicare all’armeno che la sua avventura ad X Factor è finita qui. Ma credo che altrettanto non si possa dire per quella ad Xtra Factor!!!

E’ il turno del Gruppo Agonia (cit Ventura) che interpretano con una flemma imbarazzante Sally di Vasco Rossi La colf Antonella, i Frères Chaos (aka little Kymera), Gaya Misrachi (che dimentica le parole) , Andrea e Giovanni Nonostante Gaya abbia dimenticato le parole del testo riesce a passare il turno insieme ai Frères Chaos. Antonella la Colf

se la prende con il fatto si aver avuto le parti vocali meno interessanti e, con l’amaro in bocca, dice che “forse i sogni sono sogni e basta”…per poi sottolineare che “passa una di 20 anni che dimentica le parole…”. Rosicata, forse, comprensibile.

I prossimi gruppi passano via veloci, quasi in fotogrammi…tra questi scorgo la mia adorata Romina Falconi che continua inesorabile la sua camminata di rivincita!

E’ il turno della “simpaticona” Carmen (che tanto sta simpatica a Simona Ventura & Co) che, insieme a Carla, Carmelo, Nicola e Zeudi canta Non ti scordar mai di me. Anche questa volta riesce a spuntarla.

E’ il turno dell’ultimo gruppo:

composto da Helena Hellwing (che ha nel suo curriculum una partecipazione a Sanremo -clicca qui– e collaborazioni con, tra gli altri, Andrea Bocelli ed Ennio Morricone), Alessandro Mahmoud (ATTENZIONE!!!PICCHI DI ORMONOMETRO), Bintu (la ragazza col turbante), Cixi (la youtubber) eMara di Sondrio

che già abbiamo citato all’inizio. Cantano Turning Tables di Adele in un’interpretazione da brividi (clicca qui). Ovviamente passano tutti.

DAY 2

I 41 cantanti che hanno superato la prima prova hanno a disposizione quattro ore di tempo per imparare alla perfezione un brano a scelta da una lista di cento disponibili. Di questi 41, solo 24 andranno alla fase degli Home Visit; 6 per ciascuna categoria.

Durante la fase di queste quattro ore, Lucrezia Rossetti (la vera finta alternativa)

si lamenta che tutti sembrano prepararsi ad alta voce e che lei non riesce a concentrarsi. Strano, cara Lucrezia, tutti si stanno preparando a un’audizione di canto!!! Che ti aspetti???!!! Silenzio…o una stanza tutta per te con champagne e fragole?!

Comunque…sono le Under Donne le prime convocate per l’esibizione.

Yendri, che presenta Una canzone anche per te, accusa pochi problemi per via della voce (ma i giudici sembrano essersene resi conto e aver preso in valutazione anche quello…notando anche che la ragazza non si è scusata minimamente per questo ma che, anzi, ha dato comunque tutta se stessa). Lucrezia si esibisce con Everybody’s Talking e, nonostante il testo scritto sulle mani, la richiesta di potersi sedere poiché stanca (povera…) dimentica le parole e si interrompe durante l’esibizione.I giudici rimangono molto delusi. Salimata Ariane sembra essere soddisfatta della sua interpretazione di Vorrei che fosse amore (io, onestamente, je vojo tanto bene…ma non je la posso fà più ad ascoltare il suo tono di voce…) e Noemi che canta Piece of my heart (anche se strafà…convince. Loro…non me).

È il momento dei Gruppi Vocali.

I Frères Chaos (ak Kymerini)

hanno scelto un pezzo molto importante per loro, Love the way you lie…infatti entrambi lo suonavano al piano quando lui era a Londra e lei nelle Marche (mah…). Fatto sta che questi due un po’ mi inquietano un po mi attirano. Ha ragione Morgan quando dice che sono a metà tra il dark e il…funebre!

Gli Up3Side cantano Payphone e piacciono molto alla giuria. I Runner’s Up, invece, scelgono un pezzo impegnativo, Diamante e, sfortunatamente, fanno un bran bel casino….

Under Uomini.

Il rimo ad esibirsi è Davide “caldaia” Merlini (ATTENZIONE!!! ANCHE QUI, PICCHI DI ORMONOMETRO!!!)

che canta Vent’anni di massimo Ranieri. Elio commenta di essersi sentito come catapultato in Canzonissima, il che sembra essere un gran bel complimento…

Alfredo “ORSO” Bruno

canta con convinzione Natural Woman anche se Elio trova questa scelta paradossale per una voce maschile.Io, invece l’ho trovata geniale e ironica,

Carmelo Veneziano Broccia ci prova con Someone like you, ma, secondo me, è veramente fuori la sua portata vocale.

Infine Daniele Coletta

che canta I don’t wanna miss a thing. Convince molto il pubblico e i giudici. Io fatico, nonostante la sua indubbia bravura, a inquadrare chi sia veramente come artista.

E’ il turno degli Over.

Chiara e le sue scarpe tra il tenere e l’improbabile

canta The world is not enough piace sempre più alla giuria: Lei sembra quasi non credere a tutto ciò che le sta accadendo intorno….

Morgan Ics canta Notorious dei Duran Duran rivisitandola con il suo consueto inframezzo rap e Morgan commenta stupito: “S’è inventato qualcosa che non sa di storpiatura”.Per la prima volta anche io rimango colpito e piacevolmente stupito dalla sua resa artistica.

Mara, non ancora convinta se la sua scelta di partecipare al programma sia adatta a lei, sceglie Distratto di Francesca Michelin (canzone vincitrice dell’edizione precedente), mentre Carmen la simpaticona canta The right thing come se fosse Celine Dion al Ceasar Palace di Las Vegas.

Morgan dichiara che se a Simona Ventura verranno assegnati gli Over lui crederà in un complotto..

Di seguito i selezionati per gli Home Visit e relativo giudice assegnato:

Under donne: Marta Pedoni, Noemi Lucco Borlera, Gaia Misrachi, Jendry Fiorentino, Eleonora Bosio (Cixi), Lucrezia Rossetti. Giudice: un entusiasta ELIO.

Over: Didier Caria, Mara Sottocornola, Michele Grandinetti, Alessandro Grimaldini, Chiara Galiazzo, Romina Falconi (che oggi non abbiamo MAI sentito cantare). Giudice: un soddisfatto MORGAN.

Gruppi vocali: Akme, Frères Chaos, Brutte Abitudini (da dove sono uscite fuori queste???!!!), Diamond Sister, Provs Destination, Up3Side. Gudice: una spaventata ARISA.

Vi dimostrerò come un gruppo può diventare una realtà in Italia. Ce la faremo, spero!facc

Under uomini: Daniele Coletta, Nicola Aliotta, Alessandro Mahmoud, Francesco Vecchio, Carmelo Veneziano Broccia, Davide Merlini. Giudice: una combattiera SIMONA VENTURA.

Tra alcuni esclusi ci sono delle sorprese, come Orso Brusno, Carmen la simpaticona (“faccio anche la ballerina, so ballare…ma che parlo a fare? non ho più voglia di parlare…”), Helena, la ragazza con il turbante, Stefan di Amici…ma non è detta l’ultima per uno di loro…perchè giunge oggi la notizia che una persona ha rinunciato al suo posto agli Home Visit. SE non potete aspettare giovedì sera cliccate qui.

Per i video con tutte le performances potete invece cliccare qui.

Alla settimana prossima con gli HOME VISIT!

Ora vi lascio… ma in compagnia di una foto molto rilassante. Col cuore. ;)

X FACTOR 6: PROVINI 1. RESOCONTO SCANZONATO.

20 settembre 2012: parte X Factor 6, il secondo targato SKY.

Inizierei subito dicendo che per questa fase dei provini le novità sono poche (se non nulle), ma si sa…formula vincente non si cambia!

Nonostante questa premessa, bisogna ammettere che lo spettacolo non è mancato e che la qualità del programma rimane intatta e crea subito dipendenza!

Si inizia con un doveroso Dove Eravamo Rimasti, una piccola introduzione dei giudici (sempre Ventura, Morgan, Arisa e Elio) che dicono quello che ci si aspetta che i giudici debbano dire in queste situazioni.

Si parte con la gara e i provini da Rimini. La prima concorrente si chiama Noemi e canta Dog Days Are Over di Florence & The Machine.  Ora, io non voglio dire di avere un orecchio fine e tanto meno di poter fare il giudice (IO POTREI FARE IL GIUDICE SENZA PROBLEMI, AVENDO L’ORECCHIO FINE…), ma per coloro che sono familiari con questa canzone, l’interpretazione della nostra Noemi ti fa venir voglia di dire proprio che Dog Days Are Not Over (in poche parole, cantata da cani…). Ovviamente passa. Io, comunque, consiglio una capatina dal dentista per il Boot Camp…

Non sarebbero i provini di un talent se non ci fosse l’immancabile Freak Show. Il primo targato XF6 è tale Pasquale:

35 anni e dimostrane 45, che, convinto di essere il nuovo che avanza, ammazza senza pietà una canzone di un Gianni Morandi d’annata. Nonostante ciò Elio gli da un bel si…ma è inoserabile no da parte degli altri tre giudici. Convinto dell’ingiustizia, ci ritroveremo Pasquale chiedere una seconda opportunità intonando Satisfacion degli Stones. Elio commenta “se avessi cantato questa canzone prima, anche io avrei detto di no”. Il grande sogno di Pasquale è definitivamente spezzato.

Anche per quest’anno, torna l’ORMONOMETRO, grazie a Davide

che aggiusta caldaie a Bassano Del Grappa (per la cronaca ho appena rotto volontariamente la mia…). Nonostante abbia i “pantaloni alla cagona” (cit Ventura) il nostro bel ragazzone passa con 4 si… gnam gnam…

Tocca ora ad uno di quei bei momenti televisivi. Madre e figlio, da Catanzaro, che si presentano entrambi, separati, alle audizioni.

La prima a cantare è la madre, Maria Elia, che canta Tristezza. Mai canzone fu più appropriata, in quanto è proprio tristezza che viene nel cuore a vedere una signora che, forse, non si arrende al fatto che il suo tempo da starlette sia passato…

Antonio, il figlio, canta Sweet Dreams e il mio pensiero è che, forse, la musica non è decisamente nel destino di questa famiglia. Appena finito, viene chiamata la madre in causa e proposta goffamente l’insana idea di formare un gruppo Lallai-style. Per fortuna il tutto viene velocemente accantonato e il ragazzo passa con tre SI.

La madre, rosicona, commenta dicendo che tornerà…ma nel pubblico… ah! Che bel momento trash.

In mezzo ai due provini c’è stato uno che non ricordo…

Quest’anno ad X Factor si sono presentate alcune facce già note. La prima è Romina Falconi,

già a Sanremo nel 2007 nella sezione giovani e indimenticabile guest nel fantastico brano di Immanul Casto Crash:

Romina, come prevedibilmente meritato, passa con 4 si. Io, forse, tifo già per lei!

Ci sono poi due brasiliani bellocci che cantano Ai Se Eu Te Pego… passano. S sa, i gruppi sono sempre più deboli e bisogna sperimentare…

E’ il momento di Davide Augusto De Giorgi

che ci canta Sexy Back di Justin Timberlake. Il ragazzo dalla scarsa presenza scenica fa quasi tenerezza… l’ossimoro tra la canzone che presenta e quello che è lui in realtà si manifesta al suo massimo durante l’accenno (esilarante per quanto goffo e timido) di un balletto. Adoro…ma non passa.

“Sono una youtubber” è così che si presenta CIXI.

Ovviamente vine da sorridere a tutti…ma è lei l’ultima a ridere: infatti la sua voce e la sua interpretazione sorprendono tutti e va a casa con ben 4 si.

Arrivano poi i Fréres Chaos,

molto bravi…ma mi sembra di vedere i figli dei Kymera (ve la ricordate? “la coppia gay in prima serata”, cit Lady Tata, di X factor 4).

 

Non sarebbe X Factor se non ci fosseroro baruffe tra i giudici. La prima, vera, grande litigata è a causa di Nicoletta Idilli

che canta, male Black & Gold di Sam Sparro.

Dunque, il litigio non parte sul disaccordo sul giudizio delle qualità canore della ragazza (tutti concordi con il no), ma da una frase della Ventura che segue il giudizio, già negativo di Morgan.

Morgan: Io trovo che tu sia stata un po’ troppo ammiccante. Non sei già famosa e non puoi permettertelo”
Ventura: “Siamo stufi, in questo paese, di gente che non ha merito e che ammicca”.

Arisa non ci sta “Non capisco questa mortificazione. Non ha cantato bene, punto»”.

Le due donne iniziano a discutere… discussione che prosegue durante il trucco (Arisa crede non si debba  umiliare i concorrenti in questo modo, La Ventura insiste che lei è li per giudicare..). La guerra tra le due continua per un po’. Ed infatti è con il belloccio (ritorno dell’ormonometro…) Elvis

che di professione fa il ballerino. La Ventura, con palese esplosione di ormoni, apprezza, Arisa (forse per far dispetto alla collega) gli riserva un bel no (il ragazzo passa comunque).

La Ventura intona “Acido Acida”…altre battutine…e finta pace fra le due.

E’ di turno del rap (!!!???) grazie a Morgan ICS.

Dubbio personaggio che presenta La Crisi di Morgan con aggiunta rap alla fine. Ovviamente piace molto al suo omonimo e ad Elio. Io, come la Ventura, rimango un po’ basito. Passa. Mah…

Provini di Milano.

La prima a presentarsi è… Miss Italia 2011 (al tempo la Miss in carica) Stefania Bivone.

La ragazza, per carità…caruccia e simpatica, è circa un anno che ci ammorba con il suo tentativo di diventar cantante (ci aveva anche provato con Sanremo Social e massacrato le orecchie durante le dirette di Miss Italia 2012). Io vorrei dirle di continuare a fare concorsi di bellezza…perché, onestamente, non vedo alcuna possibilità di un futuro canoro.

Prima canta Zombie, che non convince nessuno…ma consapevoli del fatto che avere una Miss Italia in gara può far comodo, i giudici le propongono di cantare una canzone acappella. Meglio…ma lontano dall’essere memorabile. Ovviamente passa…ma durerà?!

Il pubblico in rivolta arriva grazie a Francesca Brunori.

Brava ma ancora grezza. Canta una canzone dei Gossip. La Ventura non è convinta, ma il pubblico, che l’ha appena vista far passare la meno brava Miss Italia, fischia, lei replica

Manca di fiato e di intonazione, voi non avete la visione dell’insieme, noi sì, quindi io prima di creare degli infelici ci penso bene”.

Elio appoggia la collega, Arisa la fa passare perché capisce quanto è importante per lei, Morgan addirittura la fa passare perché è il pubblico a chiederlo…

Ovviamente passa il turno ma con molti punti interrogativo da parte sia el pubblico in studio che da casa.

Arrivano le Free Souls, di professione mantenute dai gentiri.

Eccole.

Litigio con i giudici. Vi consiglio di recuperare il video!

Momento della pubblicità…ma nel rullo del cosa vedremo Arisa urla LALLAIIIIIII!!!!!

Si, signori e signore del pubblico da casa… LE/la LALLAI E’ /SONO TORNATA/E!!!!

Si apre il sipario sui ritorni targati XF5. C’è anche un’inquadratura di FIOCCO DI NEVEEEEEEEE!!! (lei lo aveva detto…sarebbe tornata!!!! Ah!)

Jeremy Fiumefreddo (arrivato l’anno scorso fino all’Home Visit) ci riprova e prende di nuovo 4 sì.

Il momento Lallai è il ritorno di Marisol da sola che tenta di non farsi riconoscere usando parrucca nera e occhialoni.

Canta Sono Solo Parole di Noemi. Ottima. Peccato abbiano fatto vedere solo pochi secondi…

Niente Consuelo all’orizzonte…

Torna a anche questo buffone:

Gulio Montagna, che nell’RVM aveva dichiarato che ci avrebbe messo, memore dell’esperienza dell’anno scorso, più dignità e impegno.

Il commento dei giudici dice tutto:

Ventura: E’ un film già visto. Ti pregherei di comportarti seriamente e cantare una canzone con tutto quello che hai”.

Arisa: “Stai rubando un sacco di tempo ai tuoi colleghi che stanno fuori”.

Elio: “Canti male, cosa devo dirti? Cerco di leggere fra le righe, ma non ci vedo niente”.

Morgan, no si sa perché, cerca di difenderlo un po’…

Lui risponde

“Se la Ventura che c’ha una voce così fastidiosa lavora in tv, potrò cantare anch’io” “Fattela na risata…etc etc”.

Pessimo esempio di utilizzo televisivo. Consigliamo meno stupefacenti.

La bella Yandry canta,bene, Videogames di Lana Del Ray.

E’ di nuovo Freak Show: Patricia, dall’argentina, 40 anni e con spirito di una bambina.

Prima massacra una canzone e poi canta, sempre acappella, il su inedito (e già nuova perla trash) L’arcobaleno fiorito. Il tutto addolcito dalla madre dal neo peloso che nel backstage dedica una poesia ad un basito Cattalan. Cercatevi il video!!!! Questo non è da oerdere!!!

Ultimo tocco di Freak Sho con lei: Paola!

Ultimo provino della serata.

Arriva lei, Chiara da Padova.

Lavora in finanza. Laureata da poco. Evidente ma tenero bipolarismo. Sale sul paco e Arisa commenta “è già pronta ad andarsene…non ha neanche tolto l’impermeabile.”.

Canta i Massive Attack. Incanta tutti. Bravissima. Posso già vederla tra le finaliste.

Fine.

Se beccamo la settima prossima… con FIOCCO DI NEVE!

Tutti i video li potete recuperare qui.