Archivi tag: scialpi

BUONGIORNO CON SHALPY (SCIALPI) – ICON MAN

Scialpi_Icon_Man SHALPY COVER COPERTINA

 

 

Io divido un po’ la mia vita in Pre Londra e Dopo Londra… nella fase d.l. Shalpy ha preso il posto di Scialpi. Quando ha realizzato questo brano, per me è stato amore a primo ascolto. Mi piace questa esasperazione nell’accento italiano soprattutto nell’intro che ben si addice al testo… mi piace la produzione, il ritornello, il testo…

Per quanto riguarda il video apprezzo molto il balletto e il fascino e energia “da palcoscenico” che Scialpi  Shalpy riesce ad emanare. Unica cosa che non mi piace è quella parrucca che richiama David Bowie in Labyrinth….

Detto ciò… Buon sabato a tutti!

 

NUOVO VIDEO PER SHALPY (SCIALPI) – MUSIC IS MINE

shalpy music is mine scialpi

 

 

Lo ammetto. Io per Scialpi h sempre avuto un debole. Sia musicalmente che per lui: quando ero na creatura per me Scialpi e Nick Kamen erano il massimo della figaggine. Poi Mr Kamen ha smesso di fare musica e mi è rimasto Scialpi che nel frattempo è divetato Shalpy e che nel nuovo video ritrova una gran forma fisica.

Apprezzo anche molto questo nuovo progetto dance in inglese iniziato l’anno scorso con Icon Man.

Come per il brano precedente, anche questo  ha anche lo zampino dei due autori Francesco Mignogna e Giovanni Germanelli che già tante belle canzoni hanno scritto per Viola Valentino negli ultimi anni.

Nel video di Music Is Mine fa la sua comparsata anche Veronica Ciardi, bella come sempre.

Detto ciò, la mia passione per Scialpi Shalpy sembra proprio destinata a continuare… soprattutto se continua a indossare i panni di sexy cow-boy dance ;)

 

 

 

VIOLA VALENTINO – PANNA, FRAGOLE E CIPOLLE (iTunes version): RECENSIONE BRANO PER BRANO

Dopo il successo del singolo Stronza, Viola Valentino torna con un nuovo EP –Panna, Fragole e Cipolle – a quasi due anni di distanza dal suo precedente (e bellissimo) album di inediti Alleati Non Ovvi.

Ormai abbandonati i toni sussurrati che la resero famosa negli anni 80, sono anni che, tirata fuori la voce, Viola Valentino sembra aver tirato fuori grinta e le unghie. I pezzi di questi ultimi lavori sono pieni di anima e fuoco. Affidatasi nuovamente alle mani di Giovanni Germanelli e Francesco Mignogna, Viola Valentino continua con Panna Fragole e Cipolle il suo percorso convincente di una nuova fase professionale.

Stronza: Il singolo di lancio. Una canzone forte, ben riuscita dove la stronza raccontata è in realtà ognuno di noi quando ci troviamo intrappolati in una storia che non vogliamo farci uscire dalla testa. Bel testo, bella carica. Bellissima canzone a cui, sebbene molto recente, sono già  molto affezionato.

Ancora un’oraUna bella canzone italiana.

C’est la vie: tra gli autori di questo brano troviamo Scialpi (o Shialpy, come vuole essere chiamato lui in questi giorni). Un duetto con Francesco Mignogna che sarebbe stato perfetto per Sanremo…o il Festivalbar. E, in termini discoigoreschi, è un gran bel complimento.

L’occidentale del Kashmir: Nonostante sia fresco e ben confezionato, volendo anche radiofonico,  è il brano meno coinvolgente. Forse necessita di più ascolti per rendere al massimo. Comunque un ottimo brano da album.

L’unica donna: Il nuovo singolo. Meno immediato di Stronza, ma ugualmente incazzato.  A più ascolti diventa una dipendenza musicale. Il clip qui sotto non rende, per capirla bisogna “spendere” 99 centesimi. Io vi consiglio di farlo ;)

Ahimè: Il brano, secondo il mio gusto, più bello dell’intero EP. Ricorda un po’ Patty Pravo quando è in forma. Molto, molto bella.

Via Toledo: L’unico brano a non portare la firma Germanelli-Mignogna. Immaginatevi una canzone italiana con delle influenze r’n’b anni 90 con menzionato “un tacco 12″… una canzone che a prima ascolto risulta poco empatica…ma, come spesso succede, alla fine è tra quelle che ti porti per molto tempo dietro…

Nel totale un lavoro di pura musica italiana veramente ben riuscito.

Potete scaricare Panna, Fragole e Cipolle su iTunes cliccando qui.

ps man mano che compariranno i brani su youtube prometto di aggiornare la recensione…ma spero che per allora lo abbiate già acquistato ;)