Archivi tag: valentina

#GF13 : RIPARTE IL GRANDE FRATELLO. COMMENTI E IMPRESSIONI PRIMA PUNTATA

Immagine-14131-620x350

Come ormai tutti sanno ieri è partita la tredicesima edizione del Grande Fratello. Le premesse e le promesse per questa edizione erano delle migliori; se nella ultima edizione era sembrato ovvio a tutti che il format era ad un punto di stallo (tanto da ritenere necessaria la pausa di un anno), nei mesi scorsi si erano diffuse le notizie di un ritorno alle origini: cento giorni, facce nuove e contenuti freschi. Tutto questo senza dimenticare il fatto che siamo nel 2014 e quindi la necessità di rendere l’esperienza più interattiva possibile grazie all’ausilio, oltre alle normali piattaforme del digitale, del ritorno dello streaming 24h su Mediaset Premium e l’app per tablet e smartophone Mediaset Connect.

Se questo nuovo aspetto tecnologico è stato mantenuto, il resto – a giudicare dalla serata di presentazione- si deve essere perso per strada.

Prima di tutto la mancata riconferma di Mai Dire Grande Fratello che, grazie ai commenti della Gialappa’s Band rendeva l’esperienza GF meno confezionata è più divertente. Ma a quanto pare dobbiamo proprio a Mediaset questa, discutibile, decisione.

Schermata 03-2456721 alle 14.42.14

Allora non ci resta che il GF vero e proprio con tutte le “grandi novità” che ci ha regalato la serata di debutto dell’edizione numero 13.

La serata si apre con un riassunto delle puntate precedenti compresa la storia dell’incendio della casa che ha forzato a un inevitabile slittamento della data di inizio.

Viene dato così il via  con la sigla Happy che vede la collaborazione della gente del web (onestamente mi ero domenicano di mandare il mio contributo video…).

Entra Alessia Marcuzzi vestita a modino con uno spacco da far invidia a Belen e la sua farfallina.

Vengono presentati gli opinionisti: una super gravida Manuela Arcuri e un trend setter di nome Cesare che non conosco e che per quanto mi ha colpito mi fa anche fatica andare a cercare il cognome. Fate voi.

Fino ad ora quindi la prima novità è “via Alfonso Signorini e benvenuti ai due appena citati”. Poi onestamente a parte il fatto di aver chiamato cantina il tugurio, di novità ne vedo ben poche. Ah si…hanno diviso gli uomini dalle donne, ma anche questa è stata un’idea riciclata.

Il riciclo, ecco questa è la parola che mi viene in mente pensando a quello che ho assistito ieri sera. Solite dinamiche, solite riflessioni buoniste e soprattutto soliti criteri nella scelta dei concorrenti; mi sembra che ci sia stata più una ricerca dello stereotipo che di effettivi personaggi che possano dare qualcosa al programma; la mancanza di spontaneità è stata la vera nota dolente nella serata di presentazione: perché pretendere di far credere che i concorrenti scelti non sapessero veramente che stavano per entrare nella casa più famosa d’Italia? Quanto può essere credibile la sorpresa di tale Chicca che, in mezzo a gente con cappotti e sciarpe, era l’unica in vestitino primaverile? Non sarebbe stato molto più onesto e televisivamente più appagante una semplice presentazione dei ragazzi senza troppe menate?

Ma andiamo ad approfondire un po’ quelli che dovrebbero essere i protagonisti del programma: i concorrenti.

Tra le facce nuove possiamo elencare la già citata Chicca, ex fidanzata di, Mia, famosa su youtube per discutibili tutoria di make up, Francesca la napoletana ex corteggiatrice di Uomini e Donne, Modestina ex partecipante a Mss Italia….

Ma non finisce qui; quest’anno abbiamo l’estremizzazione del politically correct con Valentina  ex coniglietta di Playboy che ha perso il braccio destro in un incidente, l’ex vucumprà e, se verranno confermate le voci, una coppia gay che entrerà la settimana prossima.

Ma ci sono delle effettive novità: tre laureati.

Ma anche le inevitabili macchiette che ci vengono forzatamente imposte come divertentissimi personaggi: i fratelli Papillion che inizialmente sembravano la coppia gay ma che in realtà sono due fratelli eterosessuali pugliesi, divertenti come un dito in un occhio. E poi c’è Mirco il contadino che spero con tutto il cuore  non segua il canovaccio pensato per lui dagli autori ma che possa essere il più spontaneo possibile per risultare un comico involontario piuttosto che una macchietta usa e getta.

Mia. la youtubber, è sicuramente il personaggio che spicca maggiormente con la sua romanità estrema (quanto è vera e quanto è creata lo scopriremo solo vedendo) e che ha già vinto il premio per la prima FDM (figura di m…) in diretta: quando Valentina (la ragazza senza un braccio) è entrata in casa e si è presentata, la pima cosa che le ha detto è “C’hai la mano morta”. Di lei abbiamo ammirato anche la madre. LA VINCITRICE MORALE DELLA SERATA. Chapeau.

C’è il bono che se la tira (Giovanni), il bono che  -stando ai pettegolezzi- è gay, c’è il bono un po’ de coccio che si sente fin troppo intelligente e che tiene a specificare di essere eterosessuale (e sappiamo tutti cosa significa…mettete la coppia gay dentro e avremo il primo coming out in diretta).

Abbiamo la nuova Raffaella Fico: 24 anni e neanche un bacio. Ma con un nome improbabile: Modestina.

Ci sono quelli che nessuno si ricorderà mai essere stati nella casa (Andrea e Greta); c’è la ragazza che ha vinto le primarie per entrare nella casa, Diletta, la brava ragazza…ma questo è quello che dice lei.

E poi c’è lei, Francesca la napoletana (ex corteggiatrice) che si deve sposare a giugno. Ecco…le facessero fare una puntata speciale de Il Boss Delle Cerimonie…ma possiamo unirci per votarla immediatamente via?

Non ho molto altro da aggiungere se non che ho amato le reazioni schifate di Manuela Arcuri che proprio non je la poteva fare….come se essere in attesa di sette mesi non fosse già una faticata per una povera donna!!!

Una cosa che ho notato su twitter è l’entusiasmo iniziale che in poco tempo è andato via via scemando con abbandoni a metà puntata e critiche al vetriolo da parte di gente del settore.

Sicuramente continuerò a seguirlo per qualche settimana e magari scopriremo insieme se abbandonare definitivamente la scialuppa o risalire a bordo (caXXo)!

Vorrei chiudere con un consiglio agli autori: li avete scelti per chi e come sono…fateceli scoprire così, al naturale, senza forzature. Rimettete la parola realtà nel concetto di reality.

#XF7 X FACTOR 7: PRIMO LIVE SHOW. RECENSIONE, RESOCONTO UN PO’ MENO SCANZONATO…E SONDAGGIO

x factor 7 logo

Ve lo dico subito: qualcosa in questa edizione 2013 di X Factor Italia non mi torna. E’ come se si respirasse un’aria artefatta. Sembra svanita la spontaneità e sembra essere comparsa una sorta di ricerca compulsiva-ossessiva della postar perfetta…snaturando anche quel poco vero talento che c’è. Io credo che il compito dei giudici sia di accentuare e valorizzare le cose che rendono i partecipanti speciali e non farli diventare qualcosa che potrebbe funzionare.

UNDER DONNE di MIKA

Prendiamo per esempio Valentina.

#xf7 valentina xfactor7primolive22

Nei provini, al Boot Camp era una ragazza acqua e sapone, ma non un sapone qualsiasi… un sapone profumato, pregiato, fresco… durante il Live Show con tutto quel trucco, quei tacchi, quel vestito…beh, che dire? l’anno resa anonima. Bellissima e anonima. Anche il brano scelto per lei Where is the love non ha reso giustizia ad un un’interprete che dovrebbe seguire un discorso di nuovo vintage e non di un vecchio pop già visto e sentito. Mika, secondo me, qui ha toppato.

Voto Igor: 6

Voto media Gruppo D’ascolto: 7 (comunque molto criticato il look).

Per Gaia 

#xf7 gaia xfactor7primolive18

si può fare un discorso simile sul versante look, mentre il percorso intrapreso con Seven nation army mi sembra giusto e solido. Unica nota dolente, non mi ha emozionato.

Voto Igor: 8

Voto GA: 7

L’ultima delle ragazze, Violetta,

#xf7 vio' xfactor7primolive34

è stat un po’ la bella conferma della serata. Via l’Ukulele e benvenuto il look sexy sofisticato. Emozionante la sua versione di Let her go. Una note dolente anche qui…il nome che le è stato cambiato in VIO’ per non confonderlo con la Violetta targata Disney…

Voto Igor: 8

Voto GA: 7

UNDER UOMINI di MORGAN

Come già abbondantemente annunciato nei blog precedenti, quella degli under uomini sembra essere la categoria più debole di tutti. Partiamo da Michele

#xf7 michele xfactor7primolive30

Quel senso di frustrazione di Moran nel non essere più in grado di mantenere la voce per un’intera canzone si riversa nuovamente nei suoi ragazzi che tende a trasformare tutti in Mini-Morgan… Michele ne è l’esempio. Nonostante sui social networks sia piaciuto tantissimo… io, e il mio gruppo d’ascolto, lo guardavamo un po’ basiti… Mi è sembrato una forzatura di un qualcosa che ancora non è.

Voto Igor: 5

Voto GA: 6

Un altro che mi lascia perplesso è Andrea “Beatbox”

#xf7 andrea xfactor7primolive19

La mia perplessità nasce da questa riflessione: comprerei in modo fedele la musica di un Beatboxer. La risposta secca è no. Quello che mi ha lasciato ad occhi sgranati è il look…e il video di presentazione. Ma che davero davero? Insopportabile Morgan che ci tiene a sottolineare come l’arrangiamento di  Clint Eastwood sia suo… e qui si torna su quello che vi dicevo poche righe sopra: la frustrazione di Morgan nel non essere più in grado di “vivere d’arte”.

Voto Igor: 4

Voto GA: 6 1/2

Ultimo della categoria Under uomini è Lorenzo.

#xf7 lorenzo xfactor7primolive33

QUEL Lorenzo che ha preso il posto di Marco Colonna ;)

Scherzi a parte, La sua interpretazione di Se sapessi come fai di Luigi Tenco è risultata un’esibizione assolutamente anonima.

Voto Igor: 6

Voto GA: 6 1/2

OVER di ELIO.

Il nostro caro Elio…che ha combinato il nostro caro Elio? Ha ASSOLUTAMENTE  tappato con il mio preferito, Fabio.

#xf7 fabio xfactor7primolive21

Non riesco minimamente a capire il motivo di far cantare ad uno dalle sue potenzialità vocali e da un gusto musicale così distinto, una canzone come Sotto casa di Max Gazzè. Io mi sarei aspettato qualcosa di più old fashion british… Oltretutto una canzone che non si adattava minimamente al suo timbro  tanto da farlo risultare quasi vocalmente debole.

Voto Igor: 6 (politico)

Voto GA: 5 1/2 (delusione cocente un po’ per tutti)

Esibizione interessante quella di Aba (precedentemente conosciuta come Chiara, colei che ha partecipato anche a The Apprentice, e alla quale è stato dato questo nuovo nome per evitare omonimia con la vincitrice dell’anno passato)

#xf7 chiara xfactor7primolive31

La sua interpretazione di You oughta know è stata molto convincente e piena di energia. Il vocale ha retto sempre e, considerando che è un brano molto veloce e scandito, è stata sicuramente un ottima prima esibizione che fa emergere chiaramente la voglia di arrivare della ragazza e il sensore di essere “più moderna del clichè bella voce e belle ette” (cit Mika).

Voto Igor: 8

Voto GA: 7 1/2

Ultimo della categoria Alan alle prese con Creep

#xf7 alan xfactor7primolive23

Meglio di quanto mi aspettassi. Una canzone difficile da rendere propria ma sicuramente, anche se in un modo un po’ troppo crooner per il tipo d canzone, ci è riuscito.

Voto Igor: 6 1/1

Voto GA: 7 1/2

GRUPPI VOCALI di SIMONA VENTURA:

Non è un caso che io abbia lasciato questa categoria per ultima…e poi capirete il perché.

Iniziamo a parlare del gruppo che un po’ tutti eravamo curiosi di vedere sul palco di X Factor, gli Ape Escape

#xf7 ape escape xfactor7primolive35

“Sono brutti, sono vecchi… vedo le ciabatte”. Ma sono ipnotici. Anche se, secondo me, possono fare meglio d quanto fatto con Burn it down. Diamogli solo modo di capire dove sono…

Voto Igor: 7

Voto GA: 6 1/2

Una piacevole sorpresa sono stati invece i Street Clerks 

#xf7 street clerks xfactor7primolive32

Su di loro non avrei scommesso un soldo bucato…e invece devo ammettere che mi hanno intrattenuto in leggerezza con la loro interpretazione di Wake me up, ruffiana al punto giusto… si vede che questi ragazzi non sono proprio a digiuno di palcoscenico.

Voto Igor: 7 1/2

Voto GA: 7

Infine i Free Boys

#xf7 free boys xfactor7primolive20

finalmente sono riusciti ad esibirsi in tre…e devo ammettere che la differenza si è vista. Abbandonati i panni degli One Direction-wannabe, La Ventura per loro ha strutturato un discorso più pieno: se boyband deve essere, che sia una che si ispiri a qualcosa che questa generazione non ha ancora visto… l’interpretazione di Baby can I hold you fa un ovvio richiamo ai Boyzone e a quelle boyband anni 90 che tanto hanno fatto la storia della musica pop. Personalmente ho  apprezzato tantissimo e, paradossalmente, ho trovato questo tentativo di Simona il più riuscito della serata.

Voto Igor: 9

Voto GA: 7

Il motivo per il quale ho tenuto i Free Boys per ultimo è abbastanza ovvio…i tre ragazzi sono finiti nei bottom two insieme a Lorenzo del gruppo di Morgan (Lorenzo nella seconda manche e i Free Boys nella prima manche).

Ad avere la peggio è stato, giustamente, Lorenzo che poco ha -per chi scrive- da offrire di nuovo al panorama musicale, mentre quello che si può fare con una boyband è decisamente più stimolante.

Nonostante i giudici siano stati molto critici nei confronti di questa scelta da parte della Ventura nel proiettare i Free Boys negli anni 90, è innegabile che siano stati decisamente più interessanti di Lorenzo.

Ma non è colpa del ragazzo ma di un Morgan ormai completamente perso nel suo ruolo e nel suo mondo

#xf7 xfactor7primolive06

Palrando in modo esclusivamente professionale, mi sembra che Morgan si sia auto intrappolato in un mondo anacronistico e troppo autoreferenzialista. Anche la sua scelta di far cantare una canzone “allegra” di Luigi Tenco (che io adoro) in un momento in cui si vuole dare internazionalità al programma mi sembra assolutamente contro producente.

Senza parlare poi della sua assurda e fuori luogo sfuriata all’eXtra Factor su presunte congiure e coalizioni contro di lui…dando, per giunta, per scontato che sia stata fatta un’ingiustizia contro di lui. Sebbene il pubblico di twitter sembrava dargli ragione io a casa, prima di avere il risultato, avevo chiesto ai componenti del mio gruppo d’ascolto chi avrebbero eliminato e con 4 voti a uno Lorenzo sarebbe dovuto andare via anche per loro. Ora, gli altri 4 componenti del gruppo d’ascolto non hanno esattamente i miei stessi gusti musicali (come si vede anche dalla differenza di molti voti che mettiamo..)…quindi, caro Morgan, non è una congiura contro di te ma è semplicemente una tua scarsa umiltà (parola e concetto tanto caro alla tua collega Ventura) nel sapere accettare le sconfitte.

Io continuo a domandarmi come sia possibile che Morgan sia stato richiamato anche quest’anno…quando, non solo lui aveva affermato che non sarebbe tornato, ma non è chiaramente  in grado di gestire tutto questo -e chi lo sarebbe con l’anno che ha passato??!!- a discapito di giovani ragazzi a cui è stato affidato il destino artistico nelle sue mani. Continuo a pensare che mantenere Arisa invece dI lui sarebbe stato perfetto…Immaginatela accanto a Mika…

Elio, a cui è stato dato del “falso cazzo” (cit) da Morgan per aver deciso di optare per i Free Boys, sembra – in questa edizione 20013- abbastanza in sottotono, quasi tendente al buonismo: non c’è sarcasmo, non ci sono critiche costruttive… solo commenti del tipo “avete cantato bene, sei intonato, etc”…

I giudici che invece mi sono sembrati in grande forma sono Simona Ventura e Mika.

Simona Ventura, oltre a dover ammettere che il nuovo colore di capelli le dona molto, sembra aver trovato una spinta d’entusiasmo  nel dover affrontare la novità di gestire i gruppi vocali. La trovo completamente nel pezzo e con un’ottima visione del potenziale della sua categoria. Capisco anche Mika quando, scegliendo di salvare -tra i fischi del pubblico- i Free Boys ha detto di voler vedere che cosa è in grado di fare la Ventura.

Parlando di Mika non posso che accodarmi agli innumerevoli elogi che sta ricevendo. Sebbene il suo italiano nel live sia stato meno sciolto rispetto ai provini, è indubbia la sua padronanza della lingua (ha anche sfoggiato una consecutio di congiuntivi e condizionali da far invidia a molti italiani) e un ottima competenza musicale. Unico neo, a mio parere, è la sua estrema internazionalità…a mio avviso dovrebbe farsi suggerire qualche canzone italiana…

Per quanto riguarda Alessandro Cattelan, devo dire che si conferma perfetto nel suo ruolo compresa la ottima padronanza della lingua inglese che ha potuto foggiare con le Icona Pop, uno degli ospiti della serata, che ci hanno regalato la loro super-hit I Love it…con tanto di famosa statua del dito medio di Maurizio Cattelan piazzata in mezzo al palco.

Altro ospite della serata è stata Elisa che ha ricordato a tutti, compreso il sottoscritto che spesso lo dimentica, il suo sublime potenziale vocale….e ha cantato la bellissima L’anima Vola.

Ad aprire la serata c’è stata un’accoppiata d’eccezione composta dalle vincitrici delle due passate stagioni targate sky: Chiara Gagliazzo e Francesca Michelin che hanno ripercorso i loro momenti musicali più importanti dal momento della vittoria, incrociandosi anche nelle canzoni dell’altra…

Non possiamo non parlare anche della Green Card di Enel che ha finalmente rivelato i due contendenti alla wildcard: Roberta Pompa e Mr Rain & Osso. Se fino a giovedì sera ero straconvinto di voler vedere entrare i due ragazzi…dopo questo devo dire che la Pompa è la benvenuta nel mio mondo.

Schermata 10-2456591 alle 11.41.39

 

L’omofobia, almeno nel MIO blog non è MAI ammessa e giustificata. MAI.

Un paio di ulteriori critiche a questa edizione mi sovvengono spontanee: prima di tutto la scelta, a mio parere infelice, di non replicare i live shows su Cielo come gli anni passati. Capisco che Sky campa sugli abbonamenti…ma far vedere tutta la fase dei provini e del boot camp e poi interrompere credo sia stata una mossa di marketing di cattivo gusto.

A mio avviso anche la scelta di vendere alcuni biglietti per partecipare alla trasmissione non è esattamente così empatica con il pubblico…

Schermata 10-2456594 alle 12.01.27

 

Anche perché tutto ciò vene letto come X Factor = un prodotto per ricchi…e automaticamente si esclude l’interesse di tanta gente che magari si può solo permettere una serata davanti alla TV come svago…

Tutto questo, secondo me, a scapito dei ragazzi che vedono la loro possibilità di essere ascoltati dal loro potenziale pubblico ridotta all’osso.

Ultima cosa e la finisco qui. L’ eXtra Factor targato 2013 con Matteo Bordone. Lui completamente inadeguato a tenere la situazione in pugno…senza parlare poi dei collegamenti che sembravano una parodia dei collegamenti della vecchi Vita In Diretta….da un momento all’altro mi aspettavo che uscisse Silvana /Cortellesi…

Ma ora passo la parola a voi…chi dei 12 finalisti avete preferito?

 

 

#XF7 X FACTOR 7: I FINALISTI, GLI HOME VISIT IN UN RESOCONTO SCANZONATO.

#XF7 x factor 7-concorrenti-giudici-elenco completo-anteprima-600x603-962148

OK. Mi sa che con questa foto potrei già finire qui il mio post e tornare a pazzeggiare…ma visto che non sono così buono vi ammorberò per altri cinque minuti con un riassuntino di quello che è accaduto durante gli Home Visit di X factor 7.

Andiamo per categoria che è più pratico e veloce che devo andare al Muccassassina a vedere Cristina D’Avena (impegni importanti nella mia vita, come vedete…).

OVER:

#XF7 X-Factor-7-Home-Visit-Over-2-619x350

Elio chiama in suo aiuto a scegliere i tre da portare in finale Linus. E lo fanno a Cremona all’interno del museo del violino.

I sei arrivati fino a qui erano:

  • Sebastiano: bello che non ha ballato.
  • Fabio che nonostante abbia sbagliato delle parole di Come Together dei Beatles (suo gruppo preferito) non ha deluso le mie aspettative.
  • Chiara, quella che ha partecipato anche all’Apprentice. Bravissima, tecnica formidabile…risulterà poco simpatica alle donne perché molto carina e un po’ altezzosa.
  • Valeria. Anonima che non si sa come ci sia arrivata fino a qui.
  • Alan. Senza infamia e senza lode…ma bravo.
  • Adriana. Un po’ costruita…ma ci sta tutta.

Secondo questi miei giudizi quelli che avrei voluto passassero sono Fabio, Chiara e Adriana. Due su tre poiché a passare sono i primi due e, tra Alan e Adriana, ad avere la meglio è il primo.

La parte più divertente è comunque quando Valeria esce per dire che non è stata scelta e iniziano a suonare le campane: “Minchia anche le campane…”.

#XF7  X-Factor-7-Over-Alan-Chiara-e-Fabio-620x350

UNDER DONNE

#XF7 X-Factor-7-Home-Visit-620x350

In un’incantevole Dublino, Mika chiama Marco Mengoni come rinforzo per scegliere le tre ragazze che faranno parte della categoria delle under donne. Come già detto la settimana scorsa, sarà difficile sceglierne solo tre poiché sembra essere la categoria più forte.

  • Roberta Pompa. Grande cognome, grande voce. Grande tecnica…forse troppa?
  • Gaia. Non amo utilizzare il termine “strana”, ma lei lo è veramente. Il che non è affatto male. Ottima pronuncia inglese.
  • Violetta. Per me l’Ukulele poteva suonarlo solo Marilyn. Fai tu. Ps voce comunque molto bella.
  • Chiara. La più giovane e indubbiamente la più debole.
  • Valentina T. Che je vo dì a questa? Incredibile.
  • Valentina L. Una bellissima interpretazione di Mi Sei Scoppiato Dentro. Elio le dice che non l’hai mai guardato negli occhi e lei risponde che ovviamente non era dedicata a lui.

Tra queste le mie preferite sono state sicuramente Valentina T, Gaia e Valentina L. Anche qui ne ho beccate due su tre…infatti la terza è stata preferita a Violetta (BUTTA VIA QUELL’UKULELE). E anche per quest’anno..niente Pompa!

#XF7  X-Factor-7-Under-Donna-Chiara-Valentina-e-Violetta-619x350

UNDER UOMINI. 

#XF7 xfactor-2013-home-visit-morgan-asia-anteprima-600x374-962252

La categoria più debole capitanata da Morgan che porta i ragazzi a Berlino e si fa aiutare da Asia Argento. I due che si odiano/ si adorano/ si odiano di nuovo e evidentemente si adorano nuovamente…. sono insopportabili. Quello sventolare a tutti i costi £che ci vogliamo bene”, fare i giovani rockettari foever….ridicoli e fuori luogo. Detto ciò, passiamo ai ragazzi.

  • Michele. Bravo. Non vincerà.
  • Alberto il rasta. A mio parere completamente fuori contesto e insopportabile.
  • Andrea. Anonimo
  • Lorenzo. Quello che al bootcamp aveva dimenticato le parole… meglio, molto meglio…ma…
  • Marco Colonna. Ok..non è stato un granché…ma il mio spirito da teenager è innamorato di lui…che ci posso fare???!!!
  • Andrea Beatbox. Voi vi comprereste un intero album di uno che fa beatbox??!!

Di tutti questi a me interessava solamente Marco Colonna..che ovviamente non viene selezionato (MORGAN CON ME HA CHIUSO!) e ad arrivare ai live shows sono Michele, Lorenzo e Andrea Beatbox. Ovvio dramma Rasta che “tornerà dai suoi maiali” (cit)

#XF7 X-Factor-7-Under-Uomini-Michele-Andrea-Lorenzo-619x350

GRUPPI VOCALI:

#XF7 xfactor7bootcamp03

Simona Ventura, vestita da donna del Ferrero Rochet (cit componente del mio gruppo d’ascolto) ha scelto Boosta  dei Subsonica come aiutante e sceglie la sua Torino come luogo dove ispirarsi per la selezione dei gruppi vocali.

  • Street Clerks. Senza infamia e senza lode.
  • Dynamo. Simpatiche come l’herpes prima di un appuntamento importante.
  • Free Boys. One Direction wannabe.
  • Extra. Come ci sono arrivati fino a qui?
  • Mr rain & Osso. Ecco…loro si che sono una bella scoperta!
  • Ape Escape. Tutto di loro è sbagliato…ma sono ipnotici e non smetteresti mai di guardarli.

Gli unici che mi hanno colpito sono quindi Mr Rain & Osso e gli Ape Escape. Di questi due SOLO gli ultimi sono stati scelti con un “siete brutti, siete vecchi e avete anche le ciabatte…ci provate da una vita (1992) e ancora non ci siete riusciti. Non abbiamo potuto mai dirvi di no…e non posso farlo io neanche questa volta”.

Mr Rain & Osso vengono sorprendentemente fatti fuori a favore dei Fre Boys che Simona vuole trasfornare con l’arrivo dei nuovo elemento…

Ad aggiungersi a questi ci sono i Street Clerks (???!!!).

Le Dynamo la prendono benissimo dichiarando che la Ventura non ha capito che loro sono materiale da X factor USA e X Factor UK…e che avrebbero cambiato il mondo della musica. Umili.

Avrà fatto Simona la scelta giusta?!

#xf7 simona ventura

Detto questo… anche  quest’anno ci sarà una green card che permetterà ad uno degli esclusi di rientrare votando direttamente dal sito di X factor. VOTATE MARCO COLONNA.

#XF7 xfactor-2013-concorrenti

Con questo vi abbandono…e non vedo l’ora di commentare i live show per voi. E di aprire i mie sondaggi senza senso.

#XF7 X FACTOR 7 : BOOT CAMP. RESOCONTO SCANZONATO.

#XF7 boot camp

Siamo già arrivato al terzo appuntamento con X Factor 7 e, ad essere onesto, ancora non mi sento in peno coinvolgimento… Non so come mai, forse perché di molti finalisti non ho mi ricordo / non abbiamo visto i provini?

Comunque questo terzo appuntamento si è diviso in due parti, la prima nella quale i 100 arrivati al boot camp sarebbero stati divisi in tre gruppo con relativo colore di semaforo:

#XF7  bottcamp

Tutti gli aspiranti popstar sono stati fatti quindi salire a gruppo di /tre alla volta.

Questa parte la tagliamo molto breve (ha spiccato solo l’odio di Simona Ventura per quel Manuel che ha milioni di visualizzazioni su youtube in particolar modo quando lui dichiara di essere contento di aver finalmente strappato un sorriso alla Ventura, mentre lei tra i denti dici a Morgan di odiarlo…sempre pe il motivo per il quale “gli manca umiltà”).

Passiamo direttamente alla seconda fase in cui i rimanenti 48 vengono divisi nei 4 canonici gruppi -under uomini, under donne, over e gruppi vocali-  e vengono fatti esibire. Andiamo quindi a vedere che è successo er ogni categoria.

UNDER DONNE: 

#XF7  under donne gruppo

 

 

Sicuramente la categoria più forte con le ragazze aggierritissime. Anche quest’anno potremmo avere una vittoria in rosa. Tra le ragazze che si sono distinte abbiamo Roberta Pompa, che con un nome così è facilmente memorizzabile, ma anche Violetta (quella dell’Ukulele) riesce sicuramente a non passare inosservata. Le altre due incredibili sono Diana, che potrebbe tranquillamente andare all’X factor UK e risultare credibilissima, e Valentina Tioli dall’aspetto timido ma dal portamento sul palco molto forte.

queste le sei ragazze che combatteranno negli home visit per un posto in finale:

#XF7 under donne

 

 

UNDER UOMINI: 

#XF7 1

Per una categoria forte come quella delle ragazze…c’è quella debolissima dei ragazzi, almeno a vedere i risultati di questo Boot Camp.

La maggior parte delle loro esibizioni sono state catastrofiche: tra stecche, assenza di personalità e difficoltà a ricordarsi i test delle canzoni, gli under uomini hanno provato dimostrato la totale inadeguatezza di una generazione a stare su un palco tanto da dover optare per due ragazzi, Lorenzo e Andrea -che nonostante abbiano fatto una pessima figura- ad essere selezionati probabilmente per la regola del “meno peggio”. Degli altri passati c’è anche il rasta Alberto che durante questa puntata ha dimostrato i suoi limiti come persona preso molto dal suo nuovo “ruolo da personaggio televisivo”.

personalmente sono molto contento di Marco Colonna che, nonostante non convinca sempre i giudici, a me sembra un ottimo potenziale mediatico…ah se solo avesse lui qualche anno in più e io qualche in meno…

 

 

 

 

#XF7  under uomini

 

GRUPPI VOCALI: 

#XF7 gruppi in gruppo

 

I gruppi vocali sono storicamente la categoria più difficile… Nella storia di tutti gli X factor mondiali sono infatti pochi i gruppo che sono riusciti ad andare bene e successivamente avere successo. Quest’anno però la media è stata superiore al solito tanto da non essere veramente in grado a capire chi passerà il turno. tra le escluse ci sono state le Bambole Assassine gruppo assemblato dai giudici che non hanno convinto sia da sole che accompagnate, complice forse la “simpatia” della siciliana che si è dimostrata una persona difficile da gestire e poco incline ai compromessi tipici di un programma come X factor.

Mr Rain & osso sono un duo molto interessante che, nonostante il risultato scadente di questa esibizione, sembra avere ottime possibilità di successo. Le Dynamo sembrano umili e simpatiche come un herpes la sera di un primo appuntamento…ma sicuramente sono una delle migliori girlband passate “da ste parti”. Gli Ape Escape si confermano interessantissimi….ma eliminiamo quelle canotte che proprio fanno passare la voglia visiva di seguirli.  La vera lotta sarà tra le boyband…quale reggerà la pressione degli Home Visit con una Simona Ventura che quest’anno ha un NO facile come non mai?

 

 

#XF7  gruppo

OVER:

#XF7 under uomini gruppo

Gli over quest’anno sono una categoria ibrida. Può contare su un paio di elementi molto forti ma altri abbastanza anonimi. Tra di loro c’è il mio preferito insieme a Marco Colonna, Fabio Santini. Di lui comprerei un CD anche ora. Anche il bel Sebastiano potrebbe riscuotere i favori di tutti gli ormoni femminili e gay… Adriana Salvadori, se sapientemente consigliata, potrebbe riservare belle sorprese.

 

#XF7 over

 

 

Quest’anno ad assegnare le categorie ai giudici c’era lui (in video) il capo master di X factor: SIMON COWELL

#XF7 simon cowell

 

Ovviamente per me è stato un tuffo nel passato… Questo Simon -calmo, ironico e in comando- è esattamente quello che ho avuto il piacere di conoscere io nei due anni passati dietro le quinte di X facto Uk nel 2008 e nel 2009. Di una cosa sono sicuro, se ha deciso di comparire in video…vuol dire che è in linea con le aspettative economiche ;)

Comunque Simon è Simon e non si tocca. Del resto è da lui/ grazie a lui che io ho imparato tante cose…

Per concludere ecco a chi sono state assegnate le varie categorie:

#XF7 gruppi

 

Sicuramente l’unico contento è sembrato giustamente, Mika. Morgan e Elio sono sembrati alquanto incerto sul da farsi e Simona per la prima volta da quando è un giudice di X factor sarà alle prese con i gruppi. Sarà all’altezza?! Staremo a vedere…

Alla prossima settimana!!!

#XF7 home visit