VALERIO SCANU – LASCIAMI ENTRARE : RECENSIONE ALBUM BRANO PER BRANO

valerio scanu lascimao entrare cover copertina

Dopo tante parole dette e scritte su Valerio Scanu (da me e da molti altri sul web, in TV etc) eccoci finalmente arrivati alla  resa dei conti e a far parlare la musica, perché dopotutto Valerio Scanu è un cantante.

Con questo primo album autoprodotto (con la sua etichetta NatyLoveYou) Valerio Scanu diventa anche cantautore a tutti gli effetti poiché ben 8 brani sugli 11 presenti portano infatti anche la sua firma; tra i collaboratori scelti per la stesura dei brani spiccano ai mie occhi Luca Mattioni che già in passato ha scritto molte delle canzoni -a mio personale parere- più belle del cantante sardo (Mio, Aria Colorata, ect) e Davide Rossi, figlio del Blasco nazionale.

Un disco dal risultato paradossale poiché è nella freschezza di sonorità che fa trasparire una maturità artistica, come a volersi finalmente liberare di un vestito troppo usato e ritrovare il proprio io e la propria dimensione sia personale che musicale .

Di seguito troverete i titoli delle canzoni con le relative spiegazioni da Valerio stesso e il mio commento.

Sui nostri passi:

Nella vita a tutti capita di ripensare al passato, di ripensare a come sarebbe andata se ci fossimo comportati diversamente o cosa sarebbe successo se avessimo preso un’altra via, un’altra decisione. (Valerio)

Il singolo di lancio dal vibe fresco e giovanile. Un Valerio che si ripropone al pubblico con un suono nuovo. Perfetto per le radio, se solo…. 

Come fanno le stelle:

Nella girandola di una vita che tutto cambia e tutto rivoluziona, gli uomini si fermano a guardare. Così come le stelle, essi aspettano, dondolandosi sull’altalena della mente e del cuore. (Valerio)

Canzone allegra, piena di profonda spensieratezza. 

Parole di cristallo:

Liberarsi, senza rimpianti, dalle fredde catene di un’ossessione. Note dolci e soavi si scontrano con la durezza delle parole. (Valerio)

Il brano scritto con Davide Rossi. Conosco il brano sin dalla sua versione demo che già mi colpì da subito. La versione finale è senza ombra di dubbio la canzone più bella dell’album che unisce in modo sublime il Valerio nuovo con quello vecchio. Al primo ascolto di questa versione da disco, devo essere onesto, mi è scesa una (o anche più di una) lacrima  per colpa merito del suo stupendo testo che raggiunge il suo apice con la frase “mi rifiuto di amarti in un modo che non mi appartiene….che non ci fa bene”. Stupenda. 

Lasciami entrare:

Un ritmo accattivante ed originale, segna l’ingresso nel mondo dell’ electro-pop. Il testo snocciola il tema della conquista amorosa, attraverso la sensuale e convincente metafora del gioco d’azzardo. (Valerio)

Quando Valerio mi fece sentire la prima volta questo brano il mio commento fu “che bello sentirti cantare una canzone da 23enne”. Confermo il mio giudizio aggiungendo che è senza dubbio il singolo perfetto per l’estate 2014. 

Per noi:

Come le lancette di un orologio, le parole del brano scandiscono il tempo imperituro di un amore appassionato, nonostante le paure di un domani che verrà. (Valerio)

Dopo la bastonata emotiva della traccia numero 3, serviva qualcosa di musicalmente più leggero. Quello che mi piace di questo album è come venga usato tutto il registro vocale, in questo brano durante il ritornello si va su con le note in quel modo che fatto da lui sembra facile…. 

Ancora per me:

Un viaggio introspettivo in simbiosi con il paesaggio circostante fa da apripista ad una richiesta d’amore incontenibile, nel brano più intimo del disco. (Valerio)

Sentendo questo brano mi viene in mente la parola sottovoce. Un brano dalle sonorità delicate dove la voce di Valerio si unisce alla musica come il più delicato e preciso strumento.

Alone:

Da una storia finita male, malinconia e rabbia si alternano, tra strofe e ritornelli, dove trionfa il soul nella sua espressione più pura. (Valerio)

Il primo dei due pezzi in inglese. Un pezzo dal sapore soul-disco anni 70 tipiche della Gloria Gaynor di I Will Survive. Perfetto in questo punto dell’album (ottima la sequenza con cui sono stati scelti i pezzi, ndr). 

Un giorno in più:

Musica e parole tratteggiano ricordi struggenti che, in un crescendo vocale, travalicano un destino fin troppo crudele…. (Valerio)

“e non importa se non ci sei nel mio domani…e se mi aspetta un mondo senza più colori” Onestamente non ho molto altro da aggiungere su questa canzone….

Vorrei dirtelo:

Un refrain incalzante confessa le ferite di un legamecapace di restare saldo solo quando si riconoscono i propri errori…dietro alle nuvole, il sole. (Valerio)

Al primo ascolto questa canzone non mi aveva convinto….ma come spesso (mi) succede se una canzone non mi convince ma mi colpisce è destinata ad essere quella che a lungo andare spiccherà. Ed è infatti già così…un piccolo gioiellino pop.

Sometimes love:

Sonorità black ‘n soul si fondono nel pezzo più internazionale dell’album. La visione disincantata di quel grande sentimento che, a volte, non riesce ad essere abbastanza. (Valerio)

Di questo brano già ne ho parlato sul post del concerto di Natale del 15 dicembre (qui il link). Una malinconica ballata soul.

Dormi:

Brano dal sapore dolceamaro che chiude il cd. Una ballad intessuta di sentimenti contrastanti, desiderati e vissuti nella dimensione onirica. (Valerio)

Piano e voce per chiudere un ciclo a 360 gradi di sonorità ben amalgamate tra di loro.

Per concludere un álbum coraggioso e riuscito per iniziare un nuovo capitolo della giovane (seppur già longeva) carriera di una delle voci più interessanti del panorama italiano.

Valerio incontrerà i suoi fans, per il firma copie  del nuovo album. Queste le prime date :

  • 27 Gennaio (Torino – Mondadori Multicenter ore 17.00) Anteprima
  • 28 Gennaio (Milano – Mondadori Multicenter ore 17.00)
  • 29 Gennaio (Roma – Discoteca Laziale ore 17.00)
  • 31 Gennaio (Loc. Boscofangone Nola – Mondadori c/o Cc Vulcano Buono)
  • 02 Febbraio (Bologna – Mondadori Multicenter ore 17.00)

L’album è già disponibile come pre-order su iTunes (dove potete trovare le anteprime dei brani) a questo link: https://itunes.apple.com/it/album/lasciami-entrare/id794404671

www.twitter.com/valerio_scanu   www.facebook.com/valerioscanu  www.youtube.com/valerioscanuofficial   www.instagram.com/valerio_scanu

Questo slideshow richiede JavaScript.

NB: Tengo a precisare una cosa, la mia recensione si basa su giudizi oggettivi e non “viziati” dalla mia conoscenza personale dell’artista. Se l’album non mi fosse piaciuto non lo avrei recensito…

Annunci

33 commenti Aggiungi il tuo

  1. orny2012 ha detto:

    Complimenti vivissimi Igor…hai fatto una recensione magnifica!!! Sono felicissima di constatare che Valerio abbia trovato delle belle persone, delle anime belle come la tua lungo il suo percorso lastricato di ostacoli…Bravissimo!!!

    1. orny2012 ha detto:

      Ah Igor caro, ci sono anche altre 2 date in sicilia e in sardegna x gli instore…

  2. Emy Piras ha detto:

    Caro Igor vedo che il Cd piace molto anche a te ! e ha quanto pare “Parole di Cristallo ” ha colpito nel segno anche a te ! Io al primo ascolto “Brividi e lacrime” ogni volta lo stesso effetto ! Un grande ritorno per Valerio !anche se per noi lui c’è sempre stato !E ora anche come cantautore ,orgogliosa di lui !grazie Igor bella recensione !bacioni :)

  3. francy ha detto:

    Ciao Igor e grazie!!Bella recensione,che condivido in tutto e per tutto…Parole di cristallo é meravigliosa ma devo dire che c’è l’imbarazzo della scelta sono tutte bellissime…….alcune sono TOP.Che peccato non poterle presentare a Sanremo avrebbe spaccato il …………… a tutti!! !Sempre orgogliosa di Valerio,ora cantautore a tutti gli effetti, , un grosso in bocca al lupo per tutto,questo lavoro è una meraviglia :)! Ps ho visto le foto…..Valè, non ci starai diventando ribelle??? ;)Ciao e buona serata,aspettiamo di sentirle per intero!!!

  4. Rita Bianchi ha detto:

    Questo album,gia’ dalle anteprime ,mi piace molto.Ho trovato un Valerio diverso, piu’ completo e sicuramente anche piu’ maturo .Per lui credo che l’essere libero di scegliere e assecondare i propri gusti musicali non ha prezzo,e il risultato è sotto gli occhi ,o per meglio dire,sotto le orecchie di tutti. Ci sono brani e sonorita’ per tutti i gusti ,dal brano pop ,alla ballad al brano black’ n soul,alle reminescenze anni 70 da me tanto amate,insomma un album come detto da te,a 360°.Complimenti a Valerio e collaboratori e un grazie x la recensione.

  5. Gabriella Trincas ha detto:

    Bella recensione Igor, non vedo l’ora di sentire per intero tutti i brani, uno più bello dell’altro! Grazie!

  6. stramagistramagi ha detto:

    bella recensione Igor, aspetto l’uscita del cd per poter assaporare pienamente tutti i brani, uno piu’ bello e coinvolgente dell’altro, anche io adoro Parole di cristallo, ma gia’ quando ci comunico’ i titoli, sapevo che mi sarebbe arrivata dritto al cuore, nn faccio un elenco delle preferenze perché devo ammettere per ora e’ difficile, tanto mi piacciono tutte, complimenti a tutti perché il cd il video e tutto ….tutto e’ perfetto, un immenso in bocca al lupo a Valerio perché questo lavoro e’ veramente splendido e la sua voce e’ piu’ bella e completa che mai

  7. molly ha detto:

    con “parole di cristallo” sono sicura avrebbe vinto Sanremo……. è bellissima !!!!
    Igor saperti vicino a Valerio ci rassicura
    grazie per la recensione oggettiva!
    Molly

  8. ciao Igor, una recensione impeccabile e anche se ho solo sentito le tracce ti dico abbiamo molte idee in comune e Parole di Cristallo è così bella che ogni volta che ascolto la traccia brividi, non posso pensare quando sentirò il pezzo intero! Per Lasciami entrare anch’io ho subito pensato che deve fare il singolo in estate è perfetto da ascoltare sulle spiagge al mare. C’è chi ha stilato una classifica a me non riesce proprio, ognuna è bella per qualcosa e a parte Parole di cristallo il resto tutto a pari merito! Non vedo l’ora di ascoltarlo tutto intero sarà supertop!

  9. antocur ha detto:

    Dimenticavo anche le foto uno spettacolo!!!!!! Un vero sexysimbol!!!!!!!!

  10. Perla ha detto:

    Grazie Igor per la bellissima recensione :) Anche per me “Parole di Cristallo” è un colpo all’anima ❤ ti sconquassa e ti travolge e ad ogni ascolto mi emoziona (anche se solo le anteprime per il momento…) e chissà quando ascolterò la canzone per intero… ma anche “Un Giorno in Più” e “Dormi” sono Sensazionali…. ma tutto l’Album è al TOP ^_^ tutti i brani, uno più bello dell’altro… ci piace tanto tanto il Valerio Cantautore e libero da tutte le catene ;-) ❤

  11. gemma ha detto:

    Mi piace la recensione arricchita da Valerio che “racconta”la sua musica,i suoi testi,grazie

  12. zia emy ha detto:

    grazie igor sempre caro zia emy fan zia di vale grazie!!!

  13. leda ha detto:

    Ciao Igor, mi piace molto anche a me Parole di cristallo e poi Sui nostri passi e poi Lasciami entrare e poi………..non saprei, mi piacciono tutte tutte tutte. Hai scritto come sempre con coerenza e onestà.

  14. fiorella61 ha detto:

    Ciao Igor! Grazie per l’accurata recensione…senza aver ascoltato integralmente i brani, a parte l’apripista, concordo con i tuoi giudizi…
    Trovo Parole di cristallo un gioiello…me ne sono innamorata dopo 3 frasi…
    Aspetto con ansia di poterlo ascoltare e lunedì pomeriggio sarà mio…
    Grazie per la sincerità e l’onestà di giudizio…adoro quel “Perfetto per le radio, se solo…. ”
    In questa piccola frase c’è molto se non addirittura tutto…

    1. discoigor ha detto:

      grazie di aver notato anche le piccolezze ,)

  15. medicinauniudguest ha detto:

    Tutte le tracce sono belle e non riesco non ascoltarle in continuazione..adoro Parole di Cristallo mi ha colpito e affondato subito..grazie Igor come sempre sincero e diretto ed è un grande piacere leggere la tua recensione.

    1. Pat ha detto:

      Ho scritto io il commento qui sopra e non capisco xchè mi è uscito con un nome così strano…mistero..grazie ancora Igor

  16. Irene ha detto:

    “Bastonata emotiva” rende molto bene l’idea dell’effetto che “Parole di Cristallo” ha avuto e continua ad avere su di me anche solo in un minuto di anteprima… E’ in assoluto la mia preferita e allo stesso tempo la più emotivamente devastante, sia per il testo che per l’interpretazione di Valerio… Poi viene “Dormi”, che solo piano e voce è meravigliosa… poi “Sometimes Love” e via via tutte le altre. Non c’è un brano che mi faccia dire “questo no”, mi piacciono tutti… perché ognuno ha qualcosa da raccontare, un’emozione da trasmettere… e ovunque la voce di Valerio è un balsamo per l’anima, una carezza che scalda…
    Merita tanto questo album, merita tantissimo… e si comprende molto bene come e quanto Valerio ci abbia messo tutto se stesso. Lui ha dato il massimo, ora spetta agli altri aprire orecchie e cuore…

    Grazie per la bella recensione, Igor… e grazie per il bene che vuoi a Valerio… <3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...